Azzurra, via alla leva per giovani atlete. Tutte le info

Questo articolo è stato letto 708 volte

La Azzurra Orvieto indice una leva per le giovani che pensano di poter avere chances nel basket femminile. È una  iniziativa per far avvicinare le giovani potenziali campionesse  del futuro al meraviglioso mondo del basket . Avendo la prima squadra che milita nel campionato di basket femminile di Serie A1, il club biancorosso desidera potenziare ulteriormente il proprio settore giovanile in modo da renderlo un vivaio sempre più nutrito e qualificato , adeguato al prestigio di una prima squadra , che possa pescare il prima possibile nel comparto giovanile e ovviamente non solo questo. La società biancorossa ha scelto di puntare  su coach Massimo Romano, allenatore esperto e competente, che sara’ il Responsabile Tecnico del Settore Giovanile e che parteciperà attivamente all’evento  “leva”  in programma coadiuvato da tutto lo staff tecnico del settore giovanile per ora costituito da Francesca De Fraia , responsabile minibasket e progetti scuola , e Francesco Tringali , coordinatore , in attesa di ulteriori acquisizioni.

Nel settore giovanile e’ prevista preparazione atletica e preparazione tecnica ma anche l’uso di una tecnologia di avanguardia per una crescita importante delle giovani atlete sia dal punto di vista fisico che tecnico in modo che le atlete possano ottenere soddisfazioni importanti dalla loro attività sportiva.  Esistono sport inflazionati dove è veramente  difficile emergere ma nel basket femminile  una buona giocatrice di interesse ha la possibilita’ in un campionato senior di rimborsi spese che non fanno assolutamente male o di ingaggi in sedi universitarie o di  un aiuto economico ad un corso universitario per via telematica. La attività sportiva agonistica non può prescindere da una attività scolastica o da quanto altro potrà essere in futuro utile per un inserimento lavorativo dell’atleta.

leva

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *