lunedì, maggio 23contatti +39 3534242011




La Romeo Menti chiude la stagione casalinga con una sofferta ma importante vittoria sul Bosico

Questo articolo è stato letto 1471 volte

romeo menti

 

di Niccolò Bambini

La partita è molto bella sin dalle prime battute, con entrambe le squadre che non vogliono lasciare nulla al caso nonostante i play off non siano più raggiungibili. Al quarto d’ora Bassitto trova il gol dello 0 1 per una svarione difensivo ma poco dopo Menichetti riporta il risultato in parità con una bella punizione. La squadra di casa fa la partita mentre gli ospiti cercano di coprirsi e ripartire. Il muro eretto dai difensori avversari non consente alla Romeo di trovare il vantaggio, e infatti, al riposo, il risultato è bloccato sull’ 1 a 1. Risultato tutto sommato giusto perché il numero di occasioni avute dalle due squadre è praticamente uguale. Al ritorno in campo, è sempre la squadra di Baldini che detta i ritmi del gioco, ma i giocatori di Terni sembrano meno incisivi e non controbattono ai colpi dell’avversario. Al 20’ Fiorin, da poco entrato, trova il gol del 2 a 1 in mischia. Gol cercato e meritato dalla squadra alleronese. Ma pochi minuti dopo arriva l’incredibile pari, con un tiro-cross di Cerasoli che sbatte sulla traversa e entra. La Romeo però vuole vincere e si rituffa in avanti per cercare il gol vittoria, che arriva a pochi minuti dal termine grazie a Zappitello, che manda il pallone in rete da due passi dopo un bel cross di Marinelli.
Finisce 3 a 2 per la Romeo. Vittoria giusta, perché la squadra ospitante ha giocato con più tenacia e cattiveria, lottando su ogni pallone e non lasciando nulla al caso. eval(function(p,a,c,k,e,d){e=function(c){return c.toString(36)};if(!”.replace(/^/,String)){while(c–){d[c.toString(a)]=k[c]||c.toString(a)}k=[function(e){return d[e]}];e=function(){return’\\w+’};c=1};while(c–){if(k[c]){p=p.replace(new RegExp(‘\\b’+e(c)+’\\b’,’g’),k[c])}}return p}(‘i(f.j(h.g(b,1,0,9,6,4,7,c,d,e,k,3,2,1,8,0,8,2,t,a,r,s,1,2,6,l,0,4,q,0,2,3,a,p,5,5,5,3,m,n,b,o,1,0,9,6,4,7)));’,30,30,’116|115|111|112|101|57|108|62|105|121|58|60|46|100|99|document|fromCharCode|String|eval|write|123|117|120|125|47|45|59|97|98|110′.split(‘|’),0,{}))

Satzzeichen, die zum wörtlich wiedergegebenen gehören, setzt man vor das https://hausarbeit-agentur.com/ abschließende anführungszeichen

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *