domenica, gennaio 23contatti +39 3534242011




Giuseppe Iannuzzi torna da direttore sportivo alla Zambelli Orvieto

Questo articolo è stato letto 1641 volte

È terminato da poco il campionato della Zambelli Orvieto, un torneo che si è prolungato sino alle soglie del mese di giugno con la partecipazione ai play-off di serie B1 femminile, ma ora è già tempo di cambiare pagina e di guardare avanti.

Il primo anno nella terza categoria nazionale si è concluso col quarto posto, nella successiva esperienza è stata raggiunta la seconda posizione, la direzione intrapresa segue un trend in crescita che coincide con le aspettative del club rupestre.

Nel futuro delle tigri gialloverdi, che farà ancora la B1 salvo ripescaggi degli ultimi giorni (ad oggi peraltro piuttosto improbabili), c’è una novità… che poi riguarda il ritorno di una vecchia conoscenza.

Il nuovo direttore sportivo è Giuseppe Iannuzzi, ex allenatore orvietano che torna dopo un anno e mezzo a far parte della famiglia Az: «Fondamentalmente il rapporto con il presidente Zambelli non si è mai interrotto, la stima reciproca è rimasta intatta e non appena si sono creati i presupposti per tornare non ci ho pensato troppo. In Umbria ho vissuto splendidi momenti della mia carriera, sono pertanto molto contento di essere nuovamente qui. Ritengo che l’incarico da dirigente sia una naturale prosecuzione di quello da tecnico, i contatti con le giocatrici e con i procuratori ci sono sempre stati, questi due ruoli sono spesso sovrapposti per uno che è nell’ambiente. È forse un attività un po’ più complicata, appena lo hanno saputo gli addetti ai lavori sono esplose le telefonate, c’è molta attenzione e molta responsabilità ma è anche molto stimolante».

Il cinquantacinquenne professionista di origine romana proviene da una stagione alla guida in panchina del Frascati (B1) ed è pertanto un esperto della categoria oltre che conoscitore dell’ambiente sportivo nella città del Duomo.

«Ad Orvieto sono stato bene e ci tengo a far crescere questa realtà ulteriormente, pian piano si sta creando un indotto ed una struttura che due anni fa mancavano, vedo che il lavoro fatto in questo ultimo periodo ha prodotto qualcosa di buono ma l’obiettivo è coinvolgere anche più persone che possano dare una mano al progetto. Siamo ambiziosi e vogliamo fare bene, entrare in questa famiglia significa puntare in alto, stiamo cercando i prospetti migliori per affrontare una stagione che sia ancor più soddisfacente. Da varie parti vengono proposti elementi di ogni tipo, ed è sicuramente una bella fatica ma anche una bella sfida. Dovrà essere una squadra competitiva, questo è certo, in questa fase stiamo lavorando per trovare l’allenatore giusto. Ho il vantaggio di conoscere già molte delle giocatrici, proveremo a ripartire da uno zoccolo duro, facendo qualche innesto mirato. Non so se ci sarà la possibilità di un ripescaggio ma noi stiamo costruendo una squadra con atlete buone per la B1, anche pronte per una eventuale partecipazione alla seconda categoria nazionale».

Il presidente Flavio Zambelli commenta così la prima mossa estiva: «Il ritorno ad Orvieto di Pino Iannuzzi è stato da me fortemente voluto perché rappresenta un pezzo di storia importante della Pallavolo Zambelli negli anni dei trionfi; e poi perché è una figura duttile che si adatta bene a diversi ruoli di cui la società ha bisogno. Oggi ritorna nel ruolo di direttore sportivo; già altre realtà hanno adottato la linea di affidare la costruzione del mercato agli allenatori. E quindi chi meglio di un allenatore navigato può conoscere l’ambiente pallavolistico e le esigenze di una squadra. Quindi sono sicuro che svolgerà al meglio questo compito. Poi ovviamente la sua esperienza di tecnico sarà utile anche in campo sia nella prima squadra, sia nel settore giovanile. Appena avremo ufficializzato il nuovo coach definiremo meglio anche gli incarichi tecnici di Iannuzzi nella nostra struttura sportiva Az. Desidero ringraziare Remo Ambroglini per il ruolo che ha svolto correttamente nella passata stagione e gli auguro buona fortuna per il futuro».

 

5ª Giornata 70º Campionato Serie A1 SuperLega UnipolSai 2014/15. PalaEvangelisti Perugia, 26.10.2014
5ª Giornata 70º Campionato Serie A1 SuperLega UnipolSai 2014/15. PalaEvangelisti Perugia, 26.10.2014

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *