giovedì, giugno 30contatti +39 3534242011




Ciconia all’esordio in campionato: poche emozioni e un goal per parte

Questo articolo è stato letto 1430 volte

cicu magione

Ciconia – Magione 1-1

La fine dell’estate, si sa, coincide sempre con l’inizio dei campionati di calcio. Esordio in casa per il Ciconia, nel girone B del campionato di Prima Categoria, contro il Magione.

Il match, almeno durante tutta la prima frazione, si attesta su ritmi molto bassi e risulta privo di emozioni, se si eccettua una occasione dopo 11’ capitata sulla testa di Gabriele Croccolino – su suggerimento dalla destra di Del Turco – che però viene anticipato in corner, e, poco prima della mezz’ora, un’opportunità per Marchesini che, largo a sinistra e imbeccato da Bartoccini, spara un rasoterra che si perde a fil di palo.

Nel complesso, comunque, i biancocelesti appaiono più costruttivi e concreti, anche se i loro tentativi risultano essere abbastanza sterili. Gli ospiti, dal canto loro, appaiono più in difficoltà e subiscono spesso il gioco degli avversari.

Il secondo tempo si apre su ritmi un po’ più sostenuti. Subito una punizione, da posizione interessante, per i locali, concessa per fallo su Filippi. E’ lo stesso Filippi che si incarica del tiro, ma la palla finisce alta di poco. All’8’, il Ciconia reclama un rigore: è il solito Filippi che si impossessa della pala, resiste agli attacchi avversari ed entra in area e va a terra. Salgono le proteste dei padroni di casa, ma il direttore di gara, peraltro ben appostato, scuote la testa e fa proseguire.

Sei minuti dopo, invece, sono gli ospiti a reclamare: ripartenza di Casarelli, palla a Croccolino G.; la difesa avversaria si ferma, chiedendo il fuorigioco, ma l’arbitro fa proseguire. Croccolino si aggiusta la palla e tira, Lucarelli ribatte ma non trattiene; viene scavalcato dallo stesso centravanti che prova il colpo di testa, ma la sua incornata viene respinta sulla linea.

Al 20’, sale in cattedra il Magione. Prima, un tiro dalla distanza, costringe Dominici al corner. Sugli sviluppi, la palla arriva a Marchesini, posizionato appena dentro l’area: il suo rasoterra si insacca all’angolino più lontano.

Mancano 6’ al termine, quando Del Turco imposta dalla propria metà campo, servendo Filippi che vede il movimento di Croccolino G. all’interno dell’area. Il suo servizio è perfetto, tanto quanto il sinistro di bomber Croccolino, che batte il portiere e insacca.

IL TABELLINO

Ciconia: Dominici, Serafinelli, Croccolino F., Giani F. (30’ st Petrella), Ricci, Bonino, Del Turco, Casarelli (18’ st Grafeo), Croccolino G., Filippi, Montagnolo. A disp: Leonardi, Hoc, Giani I. Allentore Baldini

Magione: Lucarelli, Paciosi, Capolsini, Lombrigi, Gatti, Giugliarelli, Buonfanti, Quadrucci, Marchesini, Bartoccini (19’ st Lombardi), Rosati. A disp: Lucertini, Piermarini, Raspati, Checcarelli, Panico, Trinari. Allenatore Perugini

Arbitro: Sig. Cirillo di Terni

Reti: 20’ st Marchesini, 39’ st Croccolino G.

Note: ammoniti Bonino e Leonardi; corner 4-3 per Ciconia; recupero 1’ pt, 4’ st.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *