Sconfitta che brucia per il Sugano

Questo articolo è stato letto 638 volte

Sconfitta che lascia l’amaro in bocca per i ragazzi di mister Barbaglia che dopo aver riacciuffato il Laurentina, cedono per errori propri nel finale di gara.

LA SINTESI:

Partono subito forte i padroni di casa del Laurentina, un bellissimo scambio di prima porta al tiro Vitali, che trova sulle sue Serafinelli, abile a deviare in angolo. Passa un minuto ed è Bredi che di tacco sigla la rete del 1 a 0. Il Sugano tenta di reagire, dopo due buone occasioni per Massino (entrambe al lato), un contropiede al 12° minuto riporta in parità la squadra arancio-nera. Il pari dura appena due minuti, palla persa dal Sugano in contropiede e Zanoni L., di punta centra l’angolino e sigla il 2 a 1 per i padroni di casa. Al 24° minuto ottima azione del Sugano, Gaddi serve di sponda Concarella ma il suo tiro esce di un soffio. Al 28° azione chiave, la palla esce di almeno un metro, l’arbitro non se ne avvede (o si accorge troppo tardi), e Bredi in pallonetto sigla il 3 a 1. Proteste vibranti per il Sugano ed espulsione di Formica dirigente in panchina. Nel finale di primo tempo uno schema su calcio piazzato riporta gli uomini di mister Barbaglia sotto grazie al gol di Concarella. Secondo tempo entusiasmante fin dal primo minuto quando Felicetti serve Pagnotta che sigla il 3 pari con una facile tapin, due minuti dopo Delli Poggi serve Felicetti ma questa volta il tapin va fuori, che occasione per il Sugano! Passano appena 40 secondi, azione fotocopia e purtroppo per Barbaglia e compagni stesso esito, pallone che esce a fondo campo. Proprio nel momento di spinta massima per il Sugano, arriva la rete del 4 a 3 per i padroni di casa siglata dal solito Zanoni. Gara vibrante ora, sugli sviluppi di un calcio d’angolo viene spinto Mattia Cencioni (infortunio per lui), l’arbitro non vede nulla e l’azione si perde sul fondo, passano appena due minuti e questa volta l’arbitro assegna il penalty per il Sugano. Sul dischetto va Concarella che fa 4 pari. A questo punto gli arancio-neri ci provano, ma due salvataggi del portiere del Futsal Laurentina lasciano il risultato sul pari fino al 25°minuto quando Felicetti tocca un pallone anticipando Serafinelli e segnando l’autogol che riporta di nuovo in vantaggio i padroni di casa. Nel finale in contropiede arriva anche la rete del 6 a 4 firmata Bredi.

sugano

FUTSAL LAURENTINA: Angelucci, Bellocchi, Bisti, Bozzoni, Bredi, Cecconi, Giannini, Grassini, Grossi, Mincini, Sbarrini, Vitali, Zanoni E., Zanoni L.

SUGANO: Concarella, Felicetti, Delli Poggi, Portarena, Perni, Cencioni, Pagnotta, Gaddi, Di Marco, Massino, Caprasecca, Serafinelli. ALL. Barbaglia

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *