Volley Team Orvieto Pol. Penna espugna Acquasparta

Questo articolo è stato letto 1093 volte

Dopo l’ottima partenza non era scontato bissare il risultato in trasferta nel Fortino del Volley Acquasparta, ma le “Verdi” del Volley Team Orvieto Pol. Penna riescono nell’impresa.

L’emozione è forte sia per le padrone di casa al loro esordio dopo il primo turno passato a riposo, sia per le ragazze di coach Petrangeli visto che alcune di loro nel recente passato avevano militato nella formazione Acquaspartana.

Il sestetto di partenza è lo stesso del precedente match con Crocione e Macari al Centro, Guerrini e Ubaldi laterali, Opposto Capotosti in diagonale con la palleggiatrice Barbabella, libero Rissotti.

Il Primo set comincia in discesa, le padrone di casa conquistano al sorteggio il servizio ma è un uno due delle Orvieto Pennesi a portare il risultato sul 0-4 e a costringere al primo timeout Consuelo Petrocchi. Una flebile reazione c’è ma le verdi restano avanti con un distacco massimo che arriva a 6 punti. A nulla serve anche il secondo timeout sul 12-19, le attaccanti ospiti non sbagliano un colpo e il set si chiude in poco meno di 20 minuti sul punteggio di 16-25.

Per il secondo set non ci sono variazioni nella formazione iniziale, in molti si aspettano una passeggiata ma non è così. Le avversarie sembrano essersi organizzate e sul 4-4 coach Petrangeli opta per un primo cambio al centro, esce Crocione entra Balestrucci. Non si vedono grosse variazioni le “Verdi” sono costrette a chiamare il primo timeout della partita sul 7-5. La squadra di casa continua a macinare buon gioco rimanendo in vantaggio, sul 15-11 rientra Crocione ma la partita rimane sugli stessi binari. Il secondo timeout sul 19-13 e il cambio in regia (Breccia per Barbabella) sul 20-14 non sortiscono effetti, il set si conclude poco dopo sul 25-20, uno pari e cambio campo non facile per le Orvieto Pennesi con coach Petrangeli incaricato di dare una scossa alle sue ragazze.

Il sestetto di partenza per il terzo set è lo stesso di inizio match ma stavolta le “Verdi” partono con il piede giusto portandosi avanti sul 0-6. La panchina di coach Petrocchi si scalda, doppio cambio per cercare di riportare la calma in campo. Sul 4-11 si chiudono i cambi delle padrone di casa e torna in campo il sestetto inziale. Il gioco delle verdi perde di tono e coach Petrangeli non vuole rischiare chiama timeout per suonare di nuovo la carica (7-13). La reazione delle Orvieto Pennesi non si fa attendere e al rientro in campo realizzano l’allungo decisivo, a nulla serve il timeout chiamato da coach Petrocchi sul 14-23, il quarto set è finito e lo score segna 14-25.

Il sorriso torna sulle labbra delle ragazze del Volley Team Orvieto Pol. Penna che per il quarto set schierano ancora il sestetto iniziale. La partenza è simile a quella del set precedente e le Verdi allungano ancora costringendo al timeout le padrone di casa sul 7-10. Coach Pertangeli opta per un cambio in regia Dentro Breccia per Barbabella (11-18) e sul 15-21 a poco serve un cambio tra le fila casalinghe, il set ha ormai preso la sua strada e si chiude poco dopo sul punteggio di 18-25.

Il Volley Team Orvieto Pol. Penna conquista la sua prima vittoria fuori casa e resta a punteggio pieno nel suo girone a pari punti con la “Prassi Broker Colleluna Terni”. Buona la prestazione delle verdi che confermano il loro valore come Collettivo. Degna di nota la prestazione della laterale Ubaldi e dell’Opposto Capotosti che con il loro apporto riescono ad aiutare le loro compagne frenate un po’ dall’emozione.

Volley Acquasparta – Volley Team Orvieto Pol. Penna = 1–3

(16/25; 25/20; 14/25; 18/25)

Serie D - Volley Acquasparta - Volley Team Orvieto Pol. Penna - Gioco Serie D - Volley Acquasparta - Volley Team Orvieto Pol. Penna - Esultanza

 

 

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *