L’Allerona in palla ne fa sei al Penna

Questo articolo è stato letto 839 volte

Riprende il campionato dopo la pausa natalizia e l’Allerona, dopo il brutto stop subito a Macchie nell’ultima giornata di andata, nella prima di ritorno trova di fronte il Penna, compagine ultima in classifica. Sulla carta una partita alla portata dei ragazzi rossoblu, ma da non prendere sottogamba per ricominciare il 2017 col piede giusto.
Al via si fa notare subito Renzetti che, dopo appena due minuti con un tiro cross, saggia le abilità del portiere avversario Lucidi che devia in angolo, ma dopo appena altri due minuti quest’ultimo viene sorpreso sempre da Renzetti che con un altro tiro cross, stavolta trova le misure giuste e insacca per il vantaggio Alleronese.
Al 16′ su calcio d’angolo, Dini svetta di testa colpendo la traversa, la palla cade sui piedi di Cupello che ribadisce in rete per il 2-0.
Dopo appena un minuto, Cerasari lotta come un leone sulla trequarti avversaria e dopo un rimpallo vinto, smarca Renzetti, forse in sospetta posizione di fuorigioco, che con la sua velocità riesce ad andare a porta e a segnare il 3-0.
Al 29′ il solito Renzetti, oggi davvero ispirato, dalla sinistra mette a centro area un pallone insidioso che il portiere riesce a respingere ma la palla stavolta cade sui piedi del capitano Urbani D. che tra di prima intenzione colpendo un difensore, ma la palla riesce lo stesso ad andare in rete per il 4-0.
Al 38′ Cupello segna il quinto gol ricevendo in area un calcio d’angolo di Dini, ma dopo appena cinque minuti su una leggerezza difensiva dell’Allerona Fiorentini approfitta e segna per il Penna, 5-1.
Il secondo tempo ricomincia un po’ in sordina rispetto allo scoppiettante primo tempo, ma vede ancora la segnatura dell’Allerona che con Trincia su punizione al 75′ mette il punto esclamativo sul risultato di 6-1.
Ripresa del campionato convincente per i ragazzi di mister Prosperi, che riprendono il campionato col piede giusto e domenica si troveranno di fronte i campioni “d’inverno” del Montecchio, test molto duro ma che non farà mancare sicuramente gli stimoli per essere affrontato al meglio.

Si ringrazia l’ACD Allerona per la cortese collaborazione

calcio

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *