sabato, maggio 21contatti +39 3534242011




Pro Ficulle. Basili pigliatutto, presidenza, maglia numero 10 e fascia da capitano (per ora)

Questo articolo è stato letto 1535 volte

In tre anni dalla terza alla prima categoria passando per due promozioni, tanti successi e tante soddisfazioni calcistiche. E’ la storia, recentissima, della Pro Ficulle, sodalizio sportivo nato nel 2014 ad opera di alcuni appassionati ficullesi in memoria della grande Ficullese, squadra storica del piccolo borgo umbro poi scomparsa nel tempo. A capo dei primi tre anni del nuovo corso un manipolo di ficullesi doc capitanati da Andrea Basili, presidente, e Luca Fattorini vicepresidente. C’eravamo lasciati con loro in primavera con i play-off sfumati di un soffio, con una stagione condotta alla grande e un terzo posto che a volerla proprio dire tutta, un po’ stretto stava. Il 29 giugno scorso, nella sala Polivalente dell’ex Teatro di Ficulle, c’era in programma il rinnovo del direttivo e se è vero che “squadra che vince non si cambia” a condurre tutti, dirigenti, giocatori, tifosi e ultras è stato confermato ancora lui, Andrea Basili, nuovamente presidente per i prossimi tre anni. “Sono felice di essere stato riconfermato – dice il giovanissimo presidente – abbiamo fatto tanto e tanto faremo, il nuovo direttivo insieme a me ce la metterà tutta per regalare a Ficulle ancora mille emozioni”. E il primo chiamato a emozionare le curve sarà proprio lui, Basili, perché oltre che firmare, rappresentare e garantire per la società, il geometra classe 1985 sarà anche nuovamente in campo, stavolta con ruolo fisso attaccante, con la maglia numero 10 e con la fascia di capitano (solo finché Daniele Galletti, infortunato, non tornerà in campo).

“Si gioco ancora, e voglio fare bene, e se possibile segnare”. E’ determinatissimo il presidente-giocatore-capitano perché due stagioni fa, da attaccante mise a segno una ventina di goal e la scorsa, utilizzato some giocatore polivalente e spostato su più ruoli lungo il campionato, di reti ne mise a segno solo due. Per cui stavolta è stato chiaro: “voglio fare l’attaccante”. Ovviamente tutto il direttivo a alzata di mano unanime ha detto “si” e Valentino Baldini, neo allenatore, non potrà far altro che simpaticamente chinare la testa. Il resto del direttivo vede ancora l’infaticabile Luca Fattorini alla vicepresidenza che però – altra grossa novità in casa Pro Ficulle – dovrà dividere la “poltrona” con il texano Roscoe Chapman, ficullese d’adozione, tifoso certificato (proprietario con la famiglia di un grande ranch in Texas). La presidenza onoraria va di cuore a Mario Tardiolo mentre Mirco Ceccantoni sarà il segretario e Andrea Graziani il tesoriere. E’ tutto pronto quindi per cominciare a fare la squadra: “Stiamo lavorando ad un paio di trattative – dice il presidente Basili – la squadra è quasi pronta agli ordini di Baldini con GianPiero Basilietti preparatore dei portieri.” Ed è proprio grazie a Basili, ex allenatore del Ciconia, che pare cosa fatta l’arrivo del centrocampista Emiliano Menichetti anche lui ex Ciconia.

whatsapp-image-2017-06-30-at-10-46-22 whatsapp-image-2017-06-30-at-10-46-32 whatsapp-image-2017-06-30-at-10-46-48 whatsapp-image-2017-06-30-at-10-48-17

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *