Sud batte Nord al “Vince Lombardi” di Castel Giorgio. Ottima prova della Nazionale rosa

Questo articolo è stato letto 421 volte

A distanza di un anno dalla riapertura del “Vince Lombardi” di Castel Giorgio, tempio storico del football americano in Italia, il week end appena concluso ha regalato ancora tanta emozione agli appassionati accorsi sugli spalti per l’All Star Game di Terza divisione, il Boel dedicato ai Master e l’amichevole tra tra la Nazionale Femminile e le atlete polacche delle Sirens Warsaw. Per l’All Star in campo North Conference e South Conference con quest’ultimi vincitori per 33-21 e premio mvp a Federico Spiaggi (Predatori GdT), autore di una prestazione superlativa. Alla formazione nord non è bastato l’apporto del “blocco Hurricanes” (con ben 6 convocati, tra i quali il forte RB Omar Berriosfegue e il roccioso DB Nicola Veluscek), la sud ha prevalso anche grazie ai due direttori d’orchestra d’eccezione, Giacomo Ravera (QB dei Predatori Golfo del Tigullio – fresco di convocazione in nazionale) e Alessandro Albanese (finalista con i sui Sharks al Nine Bowl di Vicenza). Domenica 22 di mattina è la volta dei Master: Veterans Grosseto contro Pretoriani Roma. Filo conduttore della partita tanto impegno ed entusiasmo in campo a dimostrazione che la passione per il football americano non ha età. Finisce 14 a 0 per i Veterans ma c’è da rilevare che i romani sono realtà solo da pochi mesi. Match clou della due giorni castelgiorgese a  “pane e yard” l’amichevole di lusso tra le azzurre di coach Alfredo Giuso e le polacche delle Sirens Warsaw, un test importantissimo per il team azzurro che ha consentito allo staff tecnico di testare sul campo la nuova Italia rosa. 30-0 per le italiane il risultato finale (successo rotondo delle azzurre che dopo un avvio contratto dilagano nel secondo tempo e si affermano sulle polacche, 16 punti nel 3° quarto e 14 nel 4° quarto), prima uscita della Nazionale rosa e prima vittoria del nuovo corso a Castel Giorgio di una nazionale azzurra con mvp Italia Giada Zocca (Underdogs) e mvp Warsaw Magdalena Lonc. Una festa per tutto il movimento italiano con grande soddisfazione del sindaco di Castel Giorgio Andrea Garbini, del delegato provinciale Coni Stefano Lupi, del vice presidente Fidaf Francesco Cerra, del consigliere federale supervisore Manfredi Leone. Un legame, quello tra Castel Giorgio e il Football Americano, che si fa ogni anno più stretto e appassionante.

(foto FIDAF – Leone)

italia-foot-1 italia-foot-2 italia-foot-3 italia-foot-4

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *