Orvietana, 1-1 a Spoleto, protagonista il caldo. Intanto arriva Carissimi

Questo articolo è stato letto 207 volte

Finisce con un pareggio la prima uscita ufficiale nel campionato di Eccellenza per l’Orvietana Calcio.

Fatone, come anticipato, può contare solo su una formazione molto rimaneggiata, con Saleppico punta centrale, Locchi ed il giovane Terracina, un po’ spaesato, esterni alti. Davanti a Sganappa, il tecnico opta per Ammendola e Frellicca esterni, oltre a Avola e Nuccioni quale coppia centrale. Il centrocampo è tenuto da Cotigni, Viviani e Bernardini.

Vantaggio ospite al 10’ del primo tempo, ad opera di quest’ultimo, che, come da copione, mette la firma sul goal dell’ex: Avola lancia sull’out destro Locchi, che avanza e salta un primo avversario. Entra in aerea e si libera facilmente di un altro difensore. Mette in mezzo per l’accorrente Bernardini che può solo ribadire in rete.

La Voluntas risponde poco dopo, impegnando Sganappa che si salva, per ben due volte consecutive, in calcio d’angolo.

I locali riportano in parità le sorti dell’incontro allo scadere, quando il talentuoso Di Domenicantonio, uno dei migliori in campo, trova la prodezza balistica dalla distanza, con un tiro meraviglioso che si insacca sotto il sette.

Nella ripresa i ritmi calano sensibilmente, a causa del gran caldo, nonostante i due “cooling break” concessi dal direttore di gara al 25’ di ciascun tempo.

Arriva anche il momento per il nuovo innesto Mancinelli, che fa il suo ingresso in campo al 3’ st, rilevando Ammendola. Anche Terracina lascia spazio a Perquoti.

Un’altra occasione per parte – prima con Viviani, che, a porta vuota, manda alto un rinvio corto del portiere Palanca, operato su una incursione del neo entrato Perquoti, e, dall’altra parte, con Andreini che, liberatosi di tutti gli avversari, solo davanti a Sganappa, sciupa – ed arriva il triplice fischio.

Un pari, per 2-2, anche tra Massa Martana e Narnese, fa sì che tutte le squadre del girone D segnino un punto ai rispettivi pallottolieri.

Domani, mercoledì 30 agosto, alle ore 18,00 a Castel Giorgio, i biancorossi saranno impegnati contro la Narnese, mentre la Voluntas ospiterà il Massa Martana.

Intanto, pare che la rosa a disposizione del tecnico orvietano sia in via di completamento. Dopo Mancinelli, in queste ore dovrebbe registrarsi un altro arrivo. Si potrebbe trattare di Jacopo Carissimi, attaccante classe 1998, proveniente proprio dalla Voluntas Spoleto. Potrebbe essere lui l’under di cui la società del Presidente Biagioli era in cerca.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *