Grande fermento in casa Orvieto FC. Trincia: “si respira tanto entusiasmo”

Questo articolo è stato letto 397 volte

E’ solo settembre, e la stagione sportiva è iniziata da poco più di quindici giorni, ma in casa Orvieto Fc c’è già tanto fermento, con le prime squadre maschili, Calcio a 5 e Calcio a 11, i cui campionati sono già in piena attività ora è la volta anche del settore giovanile iniziare di iniziare a far muovere le gambe…
“Sono già ripartiti i corsi della nostra Scuola Calcio e del nostro Settore Giovanile – commenta il direttore generale dell’Orvieto Fc Fabio Trincia – e devo dire che il riscontro è ottimo, specialmente a livello numerico, abbiamo superato i numeri dell’anno scorso e anche tra i genitori si respira tanto entusiasmo per questa nuova avventura”.

Tanti i nuovi iscritti, anche giovanissimi…
“Abbiamo un gruppone che coinvolge bambini nati nel 2013, 2012 e 2011, loro sono la nostra linfa più verde e speriamo che in futuro possano vestire le nostre casacche dei più grandi, siamo veramente felici che i genitori abbiano visto in noi una prospettiva di crescita per i propri bambini anche se di età molto piccola, come in questo caso”

Ovviamente gli altri gruppi si sono potenziati…
“Sì, abbiamo consolidato i gruppi dei 2004 e 2005, le squadre affidate a Mauro Valentini, tanto per intenderci, con alcuni elementi nuovi che sono venuti appositamente per lui. Inoltre sono cresciuti anche i numeri dei più giovani, dove è stata vincente la scelta di Tonelli e del suo team di mettere dei professori di scienze motorie a seguire i ragazzi”.

L’entusiasmo, insomma non manca…
“Assolutamente sì, le prime squadre stanno andando bene, con il calcio a 11 che è al momento primo in classifica in Seconda categoria, e il calcio a 5 che venerdì all’esordio casalingo ha vinto una gara davvero difficile in modo splendido. Inoltre, possiamo dire con felicità che è stato approvato dall’amministrazione comunale il progetto definitivo per il sintetico di Sferracavallo, che è  il nostro campo base, e che sarà quindi potenziato, con i lavori che dovrebbero iniziare tra ottobre e novembre. Intanto dobbiamo ringraziare le amministrazioni vicine, come quella di Porano, che ci sta dando ospitalità in questa fase iniziale, investendo per mettere in sicurezza il suo campo cittadino, e che andrà ad ospitare la nostra scuola calcio quando inizieranno i lavori a Sferracavallo. Un grazie va anche ad Angelo Cicala, che permette alle ragazze del calcio a 11 di allenarsi a Castiglione in Teverina, sul campo della sua società, in vista di campionato e coppa”.

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *