Orvietana da doppio volto strappa un punto a Castel Del Piano

Questo articolo è stato letto 303 volte

Orvietana dal doppio volto quella scesa in campo a Castel del Piano. I biancorossi di Riccardo Fatone, gettano alle ortiche un primo tempo caratterizzato da poche incursioni dei locali che però riescono a portarsi in vantaggio per due reti a zero prima con Merkous al 17’pt e poi grazie ad una vincente azione corale che vede lo stesso numero 4 del Castel del Piano pescare l’ottimo Federici in area per il quale non è complicato il passaggio a Sisani che beffa il numero uno orvietano Sganappa. Un primo tempo dunque con l’Orvietana in panne e con i perugini a farla da padroni in campo. Cambia la musica nella ripresa quando una Orvietana più spregiudicata e concentrata prende letteralmente in mano le redini del match chiudendo fin dai primi minuti di gioco i rossoblu locali nella loro metà campo. Ad accorciare le distanze ci pensa Locchi grazie alla perfetta triangolazione Mouah-Bonaccorsi che mette sul piede del numero 7 orvietano la palla buona per un diagonale senza appelli. Ma Riccardo Fatone non ci sta a perdere e così allo scadere del secondo tempo è Mancinelli a farlo contento piazzando la rete del 2-2 e portando così a casa un punto preziosissimo.

“Abbiamo di fatto regalato il primo tempo ai nostri avversari – afferma Matteo Porcari direttore sportivo dell’Orvietana. Nel secondo tempo invece siano riusciti a mostrare il nostro vero volto. Un pareggio meritato del quale siamo contenti – aggiunge Porcari. Dobbiamo stare più attenti, però – aggiunge – approcciare meglio le gare e restare concentrati.” Un punto per uno quindi a risollevare la classifica del Castel del Piano che sale a 10 punti e quella dell’Orvietana che raggiunge quota 15. “Un punto importantissimo – afferma Porcari – anche perché nella settimana che si apre si lavorerà sicuramente meglio con un punto conquistato.”

Prossimo appuntamento per l’Orvietana in casa, domenica 26 novembre: quando mancano quattro giornate al giro di boa del campionato arriva a Orvieto la Subasio.

CASTEL DEL PIANO – ORVIETANA 2-2

CASTEL DEL PIANO: (4-4-2) Cocchini; Barluzzi, Tempesta, Pencelli, Paradisi; Salvucci (17’st Rombini), Siena, Merkous, Federici; Sisani, Mancini (39’st Catana). A disp.: Marianeschi, Sisti, Mazzasette, Carciofi, Melillo. All.: Ciucarelli

ORVIETANA: (4-3-3) Sganappa; Viviani, Avola, Nuccioni, Frellicca; Locchi (44’st Mancinelli), Bernardini, Bonaccorsi (39’st Gulino); Saleppico, Mouha, Moneti (14’st Zagarella). A disp.: Frola, Gulino, Perquoti, Carissimi. All.: Fatone

ARBITRO: Fiorucci di Gubbio  (Brodoni e Quaranta di Terni)

MARCATORI: 16’pt Merkous, 42’pt Sisani (C), 26’st Locchi, 44’st Mancinelli.

NOTE: Spettatori: 100 circa. Ammoniti: Paradisi (C), Gulino (O). Angoli: 3-4. Recupero: pt 1’, st 4’.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *