L’Orvieto Basket parte bene nel girone di ritorno. Battuta Viterbo

Questo articolo è stato letto 191 volte

BELLA VITTORIA CASALINGA PER LA VETRYA ORVIETO BASKET, CHE NELLA PRIMA GIORNATA DI RITORNO DEL CAMPIONATO DI SERIE C SILVER HA BATTUTO PER 88-67 LA FAVL BASKET VITERBO.

Dopo un primo tempo in equilibrio i ragazzi di coach Brandoni hanno spinto sull’acceleratore all’inizio del terzo quarto e hanno messo a segno un parziale che ha spezzato in due la gara.

Il quintetto iniziale è stato composto da Trinchitelli, Radicchi, Casanova, Marcante e Alunderis. I rupestri sono scattati meglio ai blocchi di partenza e nelle prime battute hanno provato a piazzare il primo allungo della gara. I canestri di Alunderis e Marcante e un’ottima difesa fondata sul controllo dei tabelloni e la negazione di penetrazioni facili agli avversari hanno permesso ai biancorossi di sfiorare la doppia cifra di vantaggio nei primi minuti di gara. La risposta di Viterbo non è tardata ad arrivare: i ragazzi di coach Masini hanno presto allungato la difesa su tutto il campo e hanno provato a innescare Ocwieja vicino a canestro, nel tentativo di trovare punti ad alta percentuale. In questo modo hanno ridotto il margine, ma Orvieto è stata brava a non cedere e a mantenere comunque qualche lunghezza di vantaggio, al termine di un quarto in cui le difese hanno prevalso sugli attacchi.

Nel secondo quarto i biancorossi hanno trovato buone soluzioni contro la zona avversaria grazie alle collaborazioni in alto-basso, in cui ha giocato un ruolo chiave l’intelligenza di capitan Abet. In difesa Orvieto ha cominciato però a soffrire l’atletismo degli ospiti, che hanno cercato di spingere il più possibile la transizione per favorire soprattutto Mascall-Wright, il cui primo passo è difficilmente contenibile. Nella parte centrale della frazione Viterbo ha vissuto il suo miglior momento e con la bomba di un preciso Mari ha trovato il suo primo vantaggio della gara, che ha spinto coach Brandoni a chiamare timeout. I rupestri hanno prontamente reagito a questo momento di difficoltà e con quattro punti consecutivi di Alunderis si sono riportati in testa. Sulle spalle del lungo lituano Orvieto ha poi consolidato il vantaggio e chiuso i primi venti minuti di gioco avanti di cinque lunghezze.

Al rientro in campo dagli spogliatoi Orvieto ha messo a segno il parziale che ha deciso il risultato finale: i biancorossi hanno trovato una grande efficienza offensiva, con grandi percentuali e soluzioni mai forzate. In difesa i rupestri sono riusciti a concedere pochissimo agli ospiti, grazie anche al predominio sui tabelloni. Viterbo ha potuto fare ben poco contro il grande momento orvietano, che ha portato i ragazzi di coach Brandoni a volare oltre i venti punti di punteggio, per un parziale di 30-17 al termine del quarto.

Nell’ultimo periodo Orvieto ha aumentato ulteriormente il suo vantaggio e in certi momenti è arrivata anche a toccare i trenta punti di margine, prima che Viterbo mettesse a segno un controparziale. Da segnalare le buone prestazioni dei giovani Pigozzi, entrato in campo senza paura e pronto a darsi da fare per la causa, e Vanja Knezevic, molto presente specie a rimbalzo nonostante la taglia fisica importante degli ospiti. La partita è poi continuata su binari consoni a Orvieto fino alla sirena finale.

Con questa vittoria e in virtù della sconfitta di sabato sera di Assisi, battuta in casa da Perugia, i biancorossi hanno guadagnato la vetta solitaria della classifica e fanno ancora un altro passo nel loro cammino stagionale. Un traguardo che dimostra quanto di buono è stato fatto da inizio anno, con i risultati che premiano la nuova strada intrapresa. La testa della classifica appena dopo il giro di boa del campionato è la giusta ricompensa per una squadra che può contare oltre che su senior di assoluto spessore anche su ben sette under 20 a roster, che stanno compiendo importanti progressi e che stanno acquisendo sempre maggiore fiducia nei propri mezzi.

Ultimo appuntamento dell’anno mercoledì 20 dicembre in casa dell’Atomika Spoleto.

Dopo la sosta Orvieto è attesa domenica 7 gennaio dall’infuocato derby casalingo contro Todi, a cui il pubblico è già da ora chiamato ad accorrere per sostenere la propria squadra, per continuare al meglio un girone di ritorno iniziato con il piede giusto.

GARA 1 R. – SERIE C SILVER
VETRYA ORVIETO BASKET – PIERGENTILI FAVL BK VITERBO
88 – 67
(15-12 ; 26-24 ; 30-17 ; 17-14)

A.S.D. ORVIETO BASKET
GIORGINI, PIGOZZI 4, RADICCHI 2, RUSSO, KNEZEVIC V. 5, FROSININI, ABET 3, ALUNDERIS 38, TRINCHITELLI, CASANOVA 13, MARCANTE 22, KNEZEVIC F. 1.
Allenatore: A. Brandoni
Assistente All.: M. Staccini

FAVL BASKET VITERBO
OCWIEJA 12, BALIVA, MASCALL-WRIGHT 29, QUONDAM 1, MARI 19, TOLA, D’AGOSTINO 1, GIACHINI, BERTINI, PURPLEVICS 5.
Allenatore: Masini
Assistente All.:
ARBITRI: G. Piancatelli, M. Medei

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *