Polidori-Cotigni e l’Orvietana ritorna alla vittoria

Questo articolo è stato letto 617 volte

Orvietana – Voluntas Spoleto 2-1

Termina oggi al Muzi il grande digiuno dell’Orvietana. La vittoria mancava ormai da troppe giornate e i tre punti erano un obiettivo assolutamente da centrare. E, alla fine, così è stato.
Non è stata una squadra bellissima, quella che ha strappato agli avversari il bottino pieno; non è stata una partita bellissima, ma i biancorossi hanno dimostrato grande carattere. In ogni pallone, in ogni giocata si poteva leggere la voglia di vincere, la fame di successo che mancava ormai da troppo tempo.
Il buongiorno si vede dal mattino. È il secondo minuto di gioco; Nuccioni, nella propria metà campo, anticipa sontuosamente Veneroso e apre subito in profondità per Polidori, il quale torna a fare il Polidori: addomestica il pallone e, con un tiro forte e preciso, batte Zandrini.
La reazione ospite è tutta in una gran botta di Falconieri dal limite, di poco fuori.
È ancora Polidori che, a centrocampo, approfitta di una sbavatura di Pigazzini, si impossessa della palla e vola sulla fascia; mette in mezzo per Locchi che viene anticipato di un soffio dalla difesa avversaria.
Subito la Voluntas in avanti con Ranucci, che si libera agevolmente di Gulino e arriva davanti a Sganappa. Provvidenziale l’intervento di Viviani che sventa il tiro.
Di nuovo i padroni di casa vicini al goal con La Cava, ma la sfera danza davanti a Zandrini per poi uscire sul fondo. Infine, è di nuovo a Polidori che viene servita la palla buona per raddoppiare: Locchi resiste a centrocampo, avanza e serve il numero 10 locale sulla destra, ma il suo tiro è deviato in corner con la punta delle dita dal solito, ottimo Zandrini.
Anche la ripresa si apre all’insegna dei colori biancorossi, con un paio di buone occasioni. Una confezionata da Locchi per Saleppico e un’altra da Saleppico per l’incornata di Polidori.
Mangiapane vuole il pareggio e cerca di propiziarlo con l’ingresso in campo di lui stesso. E infatti, di lì a poco, gli ospiti trovano la via del goal: gran tiro dalla distanza di Calabretta e, complice un rimbalzo velenoso, nulla da fare per Sganappa.
Fatone suona la carica ai suoi ed ecco Avola, oggi eccezionalmente nei panni di esterno di difesa, andare in percussione e costringere di nuovo Zandrini a un grande salvataggio in corner. È il preludio alla vittoria. Sugli sviluppi del calcio d’angolo, un rimpallo favorisce Cotigni che, con una torsione della schiena, colpisce la palla e la insacca.

fotogallery a cura di Filiberto Mariani

IL TABELLINO
ORVIETANA: Sganappa, Gulino (26’st Mancinelli), Avola, Bernardini, Nuccioni, Viviani, Locchi, Cotigni, La Cava, Polidori (22’st Mouah), Saleppico (33’st Zagarella). A disp: Frola, Spatoloni, Bonaccorsi. Allenatore Fatone

VOLUNTAS SPOLETO: Zandrini, Sensi, Parmegiani, Lakhdar, Giambi, Tersini, Calabretta, Pigazzini (15’st Mangiapane), Veneroso (27’st Bellucci), Falconieri, Ranucci (7’st Andreini). A disp: Alleori, Giannattasio, Piccioni, Sensini. Allenatore Mangiapane

Arbitro Sig. Tommaso Andreani di Terni (Giovanardi, Ruocco)

Reti: 2’pt Polidori, 18’st Calabretta, 40’st Cotigni

Note: ammoniti Bernardini, La Cava, Polidori (O); Lakhdar, Tersini, Pigazzini (VS); corner 4-6; recupero 2′ pt, 4′ st

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *