Al PalaPorano passa il Palermo, stop casalingo per Azzurra

Questo articolo è stato letto 308 volte

Non riesce il colpaccio alla Azzurra Orvieto e dal PalaPorano esce vittorioso l’Andros Basket Palermo di coach Santino Coppa. Ce l’hanno messa tutta le ragazze di coach Massimo Romano ma la superiorità delle palermitane, attuale terza forza del girone sud della A2 di basket femminile, non era in discussione. Netto il risultato, 57-86 per le palermitane che hanno saputo dominare una gara difficile contro una Orvieto che non ha mai mollato la presa e con una direzione di gara che è sembrata non all’altezza della posta in palio. Le prime due frazioni di gioco sono a totale carico delle isolane: un primo quarto con una Miccio in grande spolvero apre le danze per chiudersi 10-20 con Orvieto ancora non del tutto in gara.

Nella seconda frazione di gioco Azzurra torna in partita e grazie ad alcune giocate di potenza della coppia Porcu-Manfrè arriva a -4 dalle avversarie. A ristabilire l’ordine delle cose ci pensa la palermitana Russo e si va al riposo lungo sul risultato di 25-39. La terza frazione vede netto un ritorno alla grande di Azzurra Orvieto che si porta a ridosso delle rivali a cui prende bene le misure sfoderando una prestazione ottima e chiudendo a 48-64.

L’ultima frazione parla invece solo palermitano con Prėskienytė (top scorer con 23 punti), Miccio e Russo in doppia cifra (18 e 12 punti) e Verona, 21 punti. Tra le orvietane molto bene Manzotti (17 punti a referto per lei) e la ex di turno Manfré (12).

Non è contento Massimo Romano: “non abbiamo difeso bene – ammette – avremmo potuto giocarcela meglio. Mi aspettavo più combattività perché siamo ancora troppo morbide, dobbiamo essere più combattive e soprattutto più precise nei tiri liberi. La caratura delle nostre avversarie la conoscevamo, ogni volta che le abbiamo lasciate libere sono andate a punto. Non va bene.” “Soddisfatto a metà Santino Coppa: “sto lavorando soprattutto in funzione futura ma c’è ancora da lavorare. Apprezzo il lavoro di Romano che ci ha spesso messo in difficoltà.”

Fotogallery a cura di Filiberto Mariani

 

Azzurra Orvieto-AndrosBasket Palermo 57-86

AndrosBasket Palermo –  Russo 12 (6/6, 3/3, 0/2), Ferretti 4 (2/4), Miccio 18 (0/1, 3/4, 4/7), Verona 21 (4/5, 7/12, 1/1), Prėskienytė 23 (3/5, 10/13); Landi 6 (6/6, 0/3, 0/1), Carrara (0/1, 0/1), Tumminelli, Ferrara, Casiglia 2 (1/1). All. Coppa, Vice: Giordano.
(T2: 26/41, T3: 5/12, Rimbalzi: 31, Recuperi: 7, Perse: 14, Assist: 10)

Azzurra Orvieto – Porcu 11 (4/8, 1/3), Coffau (0/2), Rupnik 10 (2/2, 1/4, 2/2), Bambini 4 (2/2, 1/3), Petronyte (0/3); Granieri Fiorini 2 (1/3), Kolar (0/1), Manzotti 17 (2/2, 3/8, 3/6), Manfrè 12 (2/2, 5/8), Presta (0/1), Lombardo (0/2, 0/1), Chrysanthidou 1 (1/2, 0/1). All. Romano, Vice: De Fraia.
(T2: 15/42, T3: 6/14, Rimbalzi: 27, Recuperi: 11, Perse: 12, Assist: 10)

Arbitri – Cristina Mignogna di Milano e Giulia Caravita di Ferrara.

NOTE
Parziali: 10-20, 15-19 (25-39), 23-26 (48-65), 9-21 (57-86).
Falli: AndrosBasket 11 – Orvieto 22. Tiri liberi: AndrosBasket 19/23 – Orvieto 9/10.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *