Orvietana-Narnese, Zampagna: “stiamo crescendo”

Questo articolo è stato letto 455 volte

Orvietana, Massa Martana, Narnese, Spoleto. Quattro squadre nel girone D di Coppa di Eccellenza Umbria, quattro squadre a tre punti alla vigilia dell’ultima, la terza, giornata del primo turno. Domenica 2 settembre Massa Martana – Spoleto e Orvietana – Narnese saranno dunque due partite da dentro o fuori, tutte e quattro le squadre si giocano il passaggio al turno successivo, e dato che la Coppa è sempre un po’ l’antipasto caldo del campionato, sicuramente ci sarà da sudare. Ci sarà da sudare sicuramente per l’Orvietana di Riccardo Zampagna che non ha convinto contro Spoleto (3-2 per gli spoletini) e è invece piaciuta assai contro il Massa Martana (1-0).

Una Orvietana che sembra crescere di partita in partita: “Stiamo crescendo e stiamo migliorando partita dopo partita – spiega l’allenatore dei biancorossi Riccardo Zampagna – contro il Massa Martana abbiamo giocato un primo tempo più accorto, con una fase difensiva a mio avviso ottimale, poi siamo venuti fuori.” Una Orvietana che quindi cresce e si consolida non solo nel modulo, un 4-3-3 più maturo e più performante ma che ha mostrato fin qui di crescere anche in spirito: “stiamo crescendo, l’atteggiamento è quello giusto – dice Zampagna – come è giusta la voglia, la grinta, il giocarsi ogni pallone, questo atteggiamento mi piace, se continueremo a tenere questo comportamento, se consideremo l’obiettivo come un obiettivo comune, lottando tutti insieme, faremo ottime cose e ci divertiremo”.

In casa Orvietana c’è quindi motivo per sfoderare una certezza in più dopo la vittoria contro il Massa in vista della gara contro la Narnese: “il presidente Biagioli ci tiene a questa Coppa – dice Zampagna – cercheremo di accontentarlo passando il turno.” A questo punto con il rientro di Polidori in avanti e di Bernardini l’Orvietana appare completa, magari con qualcosa da mettere a punto davanti: “stiamo valutando con il direttore sportivo l’eventualità di aggiustare un po’ il tiro in attacco – spiega il tecnico – non dimentichiamo che manca ancora Idromela che ne avrà ancora per un mese.”

Intanto il campionato di Eccellenza è alle porte, l’Orvietana comincia il proprio cammino domenica 9 settembre, in casa ospitando il San Sisto. “Abbiamo ancora un po’ di tempo – dice Zampagna – sicuramente in campionato saranno tutte battaglie e queste partite di Coppa non sono da meno per questo sono molto importanti e utili.”

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *