L’Orvietana non passa a Spoleto

Questo articolo è stato letto 448 volte

Spoleto – Orvietana 2-0

Cadono i biancorossi a Spoleto. Stavolta i rupestri non subiscono alcun goal a freddo, anzi vanno a riposo con le reti inviolate, anche se Massetti – in campo al posto di Sganappa, dolorante a un dito della mano – viene chiamato a fare gli straordinari fin dal primo minuto, quando si oppone a un calcio di punizione di Calabretta dai trenta metri.

Zampagna deve fare a meno anche di Polidori, fermatosi durante l’allenamento di venerdì scorso per un risentimento muscolare; può comunque contare su Missaglia e Lurni, ma, durante la prima frazione di gioco, tiri in porta di matrice orvietana non ce ne sono.

Lo Spoleto spinge, mettendo in difficoltà la retroguardia ospite e, a cinque minuti dalla fine del primo tempo, è Ubaldi che, liberatosi di due avversari in area, prova il tiro a incrociare, con la palla che finisce a lato di pochissimo.

Anche la ripresa si apre all’insegna dei padroni di casa e la loro supremazia sarà il leit motive di tutto il secondo tempo, dove l’Orvietana risulta non pervenuta, molto più intenta a provare a difendersi che a pungere in avanti. Poco dopo il quarto d’ora, Massetti salva di nuovo il vantaggio locale, con un ottimo intervento sul solito Ubaldi, ma nulla può, infine, contro il colpo vincente di Papini sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Il pallino del gioco è saldamente in mano ai padroni di casa che, pochi minuti dopo, chiudono il match per atterramento in area di Ubaldi. Dal dischetto, Falconieri non perdona.

LE FORMAZIONI

SPOLETO: Zandrini, Calzola, Sensi, Papini, Boninsegni, Bianchi, Peppoloni, Donnola, Luparini, Calabretta, Ubaldi. A disp: Scerna, Piccioni, Bellucci, Lucentini, Ceccarelli, Gori, Falconieri, Candela, Gbale. Allenatore Alessandro Cavalli

ORVIETANA: Massetti, Dottarelli, Mosconi, Ricci, Annibaldi, Lispi, Liurni, Berardini, Dida, Missaglia, Frellicca. A disp: Sganappa, Gulino, Caciolla, Bianco, Cotigni, Terracina, Castelletti, Perquoti, Polidori. Allenatore Riccardo Zampagna.

Reti: 24′ st Papini (S), 28’st Falconieri (rig.)

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

One Comment

  • Andrea

    Sicuramente non erano queste le premesse, la caratura dei giocatori faceva pensare a tutt’altro campionato e ad un’altro atteggiamento in campo… poi sinceramente anche questi infortuni … ogni settimana manca sempre qualche pedina fondamentale…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *