Per la Zambelli esordio domenica in casa contro Baronissi

Questo articolo è stato letto 192 volte

Si comincia a fare sul serio, la Zambelli Orvieto attende il fischio d’inizio della serie A2 femminile che prevede nella prima giornata un turno casalingo per cercare subito di sfruttare il fattore campo.

Domenica 7 ottobre alle ore 17 le tigri gialloverdi debuttano al palasport Alessio Papini in un torneo che si preannuncia molto incerto e difficile da decifrare, ma dove sarà importante partire col piede giusto.

Per la prima volta il campionato vedrà le formazioni suddivise in due gironi e per accedere alla poule promozione ci sarà bisogno di farsi valere sin da subito perché una partenza falsa potrebbe essere pagata a caro prezzo.

Dalla parte opposta della rete c’è la P2P Givova Baronissi, formazione che ha conquistato la salvezza nella scorsa stagione e che dopo la prima esperienza nella seconda categoria nazionale cerca di migliorarsi.

Tutto da scoprire il valore delle avversarie che hanno rinnovato parecchio i loro organici e sono pronte a scendere in campo per trovare conferme del lavoro svolto sino ad ora e per muovere subito la classifica.

Una squadra con qualche problema d’infermeria quella rupestre ma il tecnico Matteo Solforati è consapevole di aver svolto un programma intenso durante la fase di preparazione atletica consentendo alle giocatrici di trovare una certa unità.

Per le padrone di casa sarà importante avere il giusto atteggiamento ed aggredire dall’inizio alla fine, a ciò dovranno dare il maggior apporto le veterane, la centrale Mila Montani e la schiacciatrice Silvia Bussoli.

La squadra campana è stata affidata al tecnico Dino Guadalupi che ha fatto effettuare poche amichevoli nel periodo di avvicinamento all’esordio e la curiosità è dunque ancora più grande per capire il suo valore.

Tra le baroniensi ci sarà da tenere un occhio di riguardo all’indimenticata schiacciatrice ed ex di turno Daniela Ginanneschi, ma il motore della compagine è senza dubbio la regista Stefania Dall’Igna che viene da esperienze di livello superiore.

A partire da domenica e per tutte le gare casalinghe, per chi non potesse essere a bordo campo ci sarà la possibilità di seguire sulla pagina social del club https://www.facebook.com/Streaming-Pallavolo-Zambelli-Orvieto-362175467564852/ la partita integrale in diretta web.

I due precedenti ufficiali d’archivio sono relativi alle partite dello scorso anno con le umbre che si sono imposte in ambo i casi, per questo terzo duello i direttori di gara saranno Luca Grassia (RM) e Serena Salvati (RM).

Probabile formazione Orvieto: Prandi in regia Decortes opposta, Montani e Ciarrocchi centrali, D’Odorico e Bussoli alla banda, Quiligotti nel ruolo di libero.

Possibile assetto Baronissi: Dall’Igna ad alzare, Hodzic opposta, Strobbe e Prestanti al centro, Ginanneschi e Arciprete attaccanti ricevitrici, libero Ferrara.

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *