La Zambelli Orvieto torna davanti al suo pubblico per affrontare Roma

Questo articolo è stato letto 141 volte

Prima di due gare casalinghe consecutive ed occasione di allungo in classifica per la Zambelli Orvieto che torna a giocare tra le mura amiche domenica 21 ottobre con in fischio d’inizio fissato per le ore 17 come di consueto.

Le tigri gialloverdi tornano al Pala-Papini per la terza giornata di serie A2 femminile sulla scia di due affermazioni colte nell’avvio del campionato, due vittorie che hanno consentito di incamerare il pieno di punti e di issarsi in vetta.

Adesso però bisogna pensare alla prossima rivale che è una Acqua & Sapone Roma affamata di punti dopo le due sconfitte subite all’esordio nella seconda categoria nazionale di cui rappresentano una delle novità.

Se l’andamento registrato sino ad ora è stato diametralmente opposto sotto il profilo dei risultati, la determinazione nell’affrontare questo impegno sarà senza dubbio simile negli opposti schieramenti desiderosi di incassare punti.

Elemento che contribuisce a rendere più interessante il confronto è il fatto che nella fase di preparazione le squadre si sono già affrontate due volte, una in amichevole ed una per il Trofeo Agricola Zambelli, entrambe vinte dal collettivo rupestre.

Ma anche in questo caso i precedenti non fanno troppo testo, lo sa bene il tecnico Matteo Solforati che avverte la squadra di aspettarsi una rivale differente rispetto a quella incontrata circa un mese fa, ed invita alla massima concentrazione.

Tra le padrone di casa chi ci tiene a fare bella figura è la centrale Michela Ciarrocchi e la schiacciatrice Mercedesz Kantor due giovani promettenti che vantano dei trascorsi pallavolistici nella capitale dove sono cresciute sportivamente.

Dalla parte opposta della rete l’allenatore Stefano Micoli pare ancora alla ricerca del miglior assetto avendo schierato inizialmente sestetti differenti di titolari nelle prime due gare stagionali disputate.

Chi fornisce garanzie al gioco delle romane è comunque l’esperta opposta Sonja Percan e l’emergente schiacciatrice Lea Cvetnic, coppia croata che costituisce il pericolo maggiore da cui guardarsi.

Come d’abitudine, chi non potrà essere sugli spalti avrà l’opportunità di seguire sulla pagina social del club la diretta web integrale della partita.

Ad arbitrare l’incontro saranno i fischietti Deborah Proietti (PG) e Michele Marotta (FI).

Probabile formazione Orvieto: Prandi in regia e Decortes opposta, Montani e Ciarrocchi centrali, D’Odorico e Bussoli sulla banda, Quiligotti libero.

Possibili titolari Roma: ad alzare Vietti in diagonale con Percan, in posto-tre De Arcangelis e Fava, schiacciatrici Cvetnic e Quarchioni, libero Negretti.

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *