Torna a vincere l’Orvietana

Questo articolo è stato letto 441 volte

Torna a vincere l’Orvietana e i punti da 5 diventano 8. Si muove, di poco ma si muove, la classifica impietosa che vede la squadra della rupe, dopo 10 giornate di campionato in Eccellenza Umbra, ancora lontanissima da posizioni più tranquille.

La vittoria di ieri al “Serenella Baglioni” di Città della Pieve porta, anzi riporta, un po’ di buonumore in casa biancorossa, dove tutti sono consapevoli che c’è da ancora da lavorare parecchio ma la strada intrapresa nell’ultimo periodo sembra finalmente quella giusta. A fare le spese della voglia di riscatto dell’Orvietana una Pievese se possibile messa peggio che non è riuscita a farsi pericolosa praticamente quasi mai sprecando l’occasione colta invece dai rupestri. Vince dunque di misura (0-1) l’Orvietana di Silvano Fiorucci e lo fa grazie alla rete al 38’st di Liurni, chiamato in campo dal tecnico a far staffetta con Cotigni. Il tutto, perché di tutto si parla, all’interno di una gara ingessata fin dal primo minuto con due squadre scese in campo consapevoli di dover vincere ma altrettanto attente a non perdere. L’insicurezza di entrambe ha fatto si che poco o nulla sia arrivato dalle parti dei due portieri, poco o nulla di concretamente pericoloso, almeno fino alla rete orvietana.

Gara delicatissima che le due compagini in campo non hanno tuttavia sottovalutato, producendo in ogni caso movimento anche se in definitiva un vero e proprio attacco non lo ha portato nessuno all’altra, almeno fino alla rete orvietana. Azioni a dire il vero ce ne sono state, come l’occasione al 10’pt quando con precisione Cotigni ha servito a Polidori un ottimo pallone, ma il tiro del numero 9 biancorosso è finito a lato della porta avversaria, o come al 15’pt quando su un disimpegno sbagliato della difesa orvietana Cacciamano ha provato a beffare tutti trovando però a dirgli di no l’efficiente Sganappa. Il primo tempo finisce praticamente con poco altro da dire.

La ripresa vede invece tornare in campo due squadre maggiormente concentrate e aggressive, la Pievese cerca di spingere di più e l’Orvietana trova meglio i propri attaccanti. Al 9’st l’arbitro vede in area un fallo di Annibaldi su Cacciamano, decide per il calcio rigore ma l’assistente a lato è fermo con la bandierina alzata per fuorigioco e il direttore di gara torna sulla propria decisione. Tutto resta invariato, almeno fino al 38’st quando Liurni, che da poco aveva sostituito Cotigni, passa dalla panchina direttamente all’attacco, si presenta solo al limite dell’area pievese, salta un avversario e con un diagonale vincente batte De Vincenzi.

L’Orvietana porta quindi a casa tre punti preziosi che daranno morale a tutto il club anche in vista dello scontro di domenica 18 novembre prossimo al “Muzi” quando a far visita ai biancorossi arriverà la capolista Foligno, settimana di fuoco poi per l’Orvietana chiamata mercoledì 21 a recuperare la partita sospesa per maltempo a Lama e all trasferta a Castel del Piano domenica 25.


PIEVESE – ORVIETANA 0-1

PIEVESE: (4-2-3-1) De Vincenzi, Parretti, Fratini (89′ Pastonchi), Vitali, Canuti, Polpetta, Metolli (75′ Moretti), Saravalle, Graziani C., Cacciamano, Dongarrà (81′ Mencarelli). A disp.: Villani, Santarelli, Guidantoni, Bonomini, Morganti, Graziani F.. All. Talli

ORVIETANA: (4-3-3) Sganappa, Mosconi, Frellicca, Annibaldi, Dida, Lispi, Cotigni (78′ Liurni), Bernardini, Polidori, Missaglia, Perquoti (90′ Bianco). A disp.: Massetti, Dottarelli, Gulino, Caciolla, Castelletti, Fastella, Ciccone. All. Fiorucci

ARBITRO: Lorenzo Maccarini di Arezzo  (Krriku – Costantini)

MARCATORI: 38’st Liurni (O)

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

One Comment

  • Andrea

    indipendentemente da questa vittoria , la squadra comincia ad avere un’impostazione , propone gioco come s’è visto sopratutto con l’Ellera, partita tra l’altro che l’Orvietana meritava nettamente di vincere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *