Alessandro Sogli è il nuovo allenatore della Azzurra Orvieto

Questo articolo è stato letto 228 volte

Con le dimissioni di Dragonetto dopo la bruttissima prestazione della Azzurra ad Umbertide la Azzurra Orvieto ha affidato la squadra all’aiuto allenatore Francesca De Fraia ed ha iniziato a sondare la disponibilità di allenatori che si sono anche proposti in discreto numero.

“Da dire che tutti hanno espresso la assoluta voglia di cimentarsi con il roster orvietano – spiega una nota della società – (nel quale manca ancora la straniera ), costruito dalla società che ha voluto una squadra molto giovane, e comunque considerata da molti addetti ai lavori intrigante e con la possibilità di ottenere comunque dei risultati . Noi vogliamo far crescere le giovani atlete (alle quali chiediamo entusiasmo, impegno, appartenenza ) ed insegnare il basket che conta, individuale e di squadra . È chiaro che chi ha dimostrato perplessità nei confronti del roster non poteva essere in questo progetto. Era possibile a questo punto sostituire l’allenatore dimissionario o anche tutto lo staff ma non abbiamo ritenuto di dover modificare un roster che aveva già dimostrato di poter fare qualche cosa di interessante . Questo progetto giovani è il progetto della società e della sua dirigenza e sarà ancora il progetto della società per questa stagione e per le prossime. Si troverà chi lo farà vivere per la soddisfazione di chi ci ha creduto e di chi ci ha lavorato con sincerità e di chi ha tentato tutto il possibile per realizzarlo . Ma soprattutto per chi è sponsor sincero e attento della nostra società.
Abbiamo voluto fare le cose con calma e cercare e trovare le giuste reciproche motivazioni. E ora abbiamo designato il nuovo allenatore .
Si tratta di Alessandro Sogli , toscano , scelto per la importante esperienza “sul campo “ sia nel maschile che nel femminile , per la capacità a lavorare con i /le giovani, per le capacità tecniche sui fondamentali individuali e di squadra , per la capacità di lavorare per obiettivi. Sogli è stato presentato alle atlete ed allo staff e ha diretto un primo allenamento.”

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *