Solo un pareggio per l’Orvietana a Lama

Questo articolo è stato letto 183 volte
foto: Orvietana Calcio

Dopo la bella affermazione sul Foligno di domenica scorsa, l’Orvietana continua a far muovere la classifica grazie al pareggio in casa del Lama nel recupero della gara rinviata per maltempo nella ottava giornata di andata in Eccellenza Umbria e rigiocata ieri pomeriggio. Un pareggio, 1-1 reti di Dida (O) al 5’st e di Veneroso (L) al 45’st, che sarebbe potuto essere anche vittoria se non fosse arrivata la rete su rigore del Lama allo scadere del tempo regolamentare. Dopo infatti il goal di Dida a inizio ripresa, una girata positiva che aggancia una palla solitaria in area, il pareggio dei locali arriva con Veneroso al quale Sganappa ha parato il tiro dal dischetto (battuto due volte per decisione arbitrale, la prima volta il tiro era finito sul palo) ma non il colpo di testa che il giocatore è riuscito a metter dentro sulla ribattuta del numero uno orvietano.

Per i biancorossi la trasferta vale dunque un punto e non tre, ma si torna a casa con la consapevolezza di aver fatto bene e di star facendo bene: “sono soddisfatto – spiega il tecnico Silvano Fiorucci – la squadra è stata protagonista di una ottima prova, peccato per il rigore perché avremmo davvero meritato di vincere, evidentemente il Lama non ci porta bene visto che nella prima gara stavamo vincendo e ci ha fermato il maltempo e nella seconda un rigore contro concesso all’ultimo minuto”. Domenica altra trasferta stavolta a Castel del Piano e altra gara difficile ma non impossibile: “stiamo crescendo – dice ancora Fiorucci – nonostante i tanti acciacchi ho visto un’altra prova in crescita e quel che più è importante vedo ampi margini di miglioramento.”

LAMA-ORVIETANA 1-1
LAMA (4-3-3): Vadi; Bendini, Borgo (26′ st S. Bartolini), Cappellacci, Volpi; Berettoni (22′ st Ghirelli), Bernicchi, Mambrini (9′ st Lanzi); Veneroso, Bartolucci, Fode. A disp.: Lucari, Capannelli, Mearelli, Ligi, Mantini, Smacchi. All.: Vicarelli.

ORVIETANA (4-3-3): Sganappa; Frellicca, Annibaldi, Lispi, Mosconi; Cotigni, Bernardini, Dida (36′ st Gulino); Perquoti (29′ st Caciolla), Polidori (16′ st Liurni), Missaglia. A disp.: Cevolo, Bianco, Dottarelli, Castelletti, Ricci, Ciccone. All.: Fiorucci.

ARBITRO: Pinti di Perugia (Isidori-Zimbardi).

MARCATORI: 22′ st Dida (O), 45′ st Veneroso (L).

NOTE: al 45′ st Sganappa (O) para un rigore a Veneroso (L).

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *