Orvieto FC, fine settimana tutto a punti

Questo articolo è stato letto 406 volte

E’ stato un fine settimana sicuramente da ricordare per l’Orvieto Fc, quello appena trascorso, tutte le prime squadre della società del presidente Roberto Lorenzotti hanno, infatti, conquistato i tre punti. A partire da venerdì sera, quando il calcio a 5 maschile ha battuto per 9-0 il Città di Norcia, passando per sabato pomeriggio con il futsal femminile che ha vinto 1-9 in casa del Giove, e per domenica pomeriggio quando il calcio a 11 maschile si è imposto per 0-2 in casa del Calvi. Per finire, è arrivata anche la prima vittoria stagionale del calcio a 11 femminile, con le ragazze allenate da Riccardo Pettinelli che si sono andate ad imporre per 3-5 in casa della Tiberis Gubbio…

“E’ stata una partita decisamente dai due volti – commenta mister Riccardo Pettinelli – al termine del primo tempo eravamo sotto per 2-0, meritatamente visto che non siamo proprio scese in campo, non lottavamo, non andavamo sui palloni e c’era decisamente un po’ troppo timore in campo”.
Poi nella ripresa cambia qualcosa, e l’Orvieto fa sua la partita…

“Le ragazze sono tornate in campo con la voglia di vincere, totalmente con un altro piglio e la gara è totalmente cambiata, abbiamo fatto cinque gol con le doppiette di Quattrone e Gentiletti, e la rete di Babei, ma tutte le ragazze hanno fatto una grande prestazione”.
Soddisfazione quindi, per una gara che non si poteva, comunque sbagliare…

“Assolutamente sì, è stata una vittoria che vale sei punti, visto come si era messa. Dopo le ultime buone prestazioni, in cui comunque non era arrivato il risultato, non c’erano più scusanti o cambiavamo mentalità o rimanevamo con quella che avevamo nel primo tempo, decisamente più amatoriale. Il cambio è stato netto, nella ripresa la squadra che si è vista voleva vincere e ha lottato per farlo, ora la classifica si è accorciata, noi siamo salite al quinto posto, ma questo non deve distrarci, noi andiamo avanti per la nostra strada consapevoli che la classifica non ci deve riguardare, dobbiamo giocare e migliorare gara dopo gara per potare a casa il risultato migliore tutte le volte”.

Ora c’è lo stop…
“Sarà un mese senza partite, da qui al 13 gennaio quando torneremo in campo contro il Porto Sant’Elpidio e sarà un mese in cui lavoreremo per crescere e migliorare”.

Obbligatorio parlare anche del match del futsal maschile, in cui mister Pettinelli è sceso in campo come giocatore, agli ordini del duo Seghetta-Cupello, e terminato con la vittoria per 9-0 contro il Norcia…
“Abbiamo giocato una partita impeccabile, anche se dobbiamo ancora aggiustare dei meccanismi dovuti al cambio di allenatore, dopo l’arrivo di Seghetta e Cupello abbiamo cambiato il modo di giocare e la squadra si deve abituare a quello che chiedono loro. Per il resto la partita è stata quella che doveva essere, abbiamo giocato con la voglia di vincere che dovevamo metterci, chiudendo la gara con zero gol subiti, grazie anche a delle parate strepitose di Delli Poggi, mentre i nove realizzati portano ancora la firma di Ciambottini che si dimostra ancora giocatore di categoria superiore e punto di riferimento per i giovani. Inoltre sono andati in rete due dei più giovani come Bianco e Menichelli, che fino ad ora hanno trovato poco spazio, ma che sono sicuro se si impegneranno e lavoreranno con umiltà e serietà avranno modo di venire fuori. Anche noi come squadra non abbiamo più scuse, dobbiamo lavorare per compiere meno errori possibili e proporre la stessa intensità che c’è stata venerdì sera e che quest’anno non si era ancora vista”.

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *