Ancora un pareggio per l’Orvietana. 2-2 con la Ducato

Questo articolo è stato letto 249 volte

Continua la “pareggite” per i biancorossi che, per due volte in vantaggio, sono stati costretti al pari sul campo della Ducato.
E’ il terzo 2-2 dall’inizio del 2019 e anche all’andata la gara era finita con questo punteggio.
A San Giacomo di Spoleto Fiorucci deve fare a meno per squalifica dei due difensori Lispi e Annibaldi. Per Lispi si tratta della prima gara dell’anno alla quale non partecipa. Dida viene spostato al centro della retroguardia, accanto a Bricchetti, con Frellicca e Bianco esterni. In mediana giocano Cotigni, Colace e Bernardini, a formare il trio di attacco ci sono Caciolla, Polidori e Missaglia, al quale la commissione di appello territoriale aveva scontato una giornata di squalifica 48 ore prima.
Orvietana che passa a metà primo tempo, da corner di Missaglia, anticipa tutti Cotigni che insacca. Il vantaggio dura un quarto d’ora perché Tomassoni, una vera e propria bestia nera dell’Orvietana negli ultimi anni, riesce a pareggiare trasformando un calcio di punizione. Ma gli ospiti non demordono e riescono a tornare in vantaggio prima dell’intervallo: ancora tutto parte da un calcio piazzato di Missaglia, la palla viene raccolta sottoporta da Polidori che trova il suo nono centro stagionale in campionato. Nella ripresa la Ducato prima colpisce una traversa poi, poco prima della mezz’ora, trova il pareggio con Kola.

Questo risultato porta l’Orvietana a metà strada tra la zona playoff e quella playout (7 punti di distanza da entrambe).

Domenica il campionato sarà fermo, la settimana successiva arriverà al Muzi il Lama, secondo in classifica, reduce da 12 risultati utili consecutivi e con 16 lunghezze di vantaggio sui biancorossi (erano 7 a fine girone di andata).

DUCATO-ORVIETANA 2-2
DUCATO (4-2-3-1): Carsetti; Piantoni, Barbetta, Raspa, De Palma (22’st Cascianelli); Ammenti, Quaglietti; Maggiolini (9’st Toppo), Tomassoni, Cavitolo; Kola. A disp. Cimarelli, Ferretti, Moretti, Skana, Copponi, Emili, Meniconi. All. Raggi.
ORVIETANA (4-3-3): Massetti; Frellicca, Dida, Bricchetti, Bianco; Colace, Bernardini, Cotigni (38’st Perquoti); Caciolla (12’st Gulino), Missaglia (42’st Locchi), Polidori (31’st Liurni). A disp. Sganappa, Dottarelli, Terracina, Mosconi, Ciccone. All. Fiorucci.
ARBITRO: Castrica di Terni (Giovanardi-Capicci)
MARCATORI: 23’pt Cotigni, 39’pt Tomassoni, 44’pt Polidori, 26’st Kola.
NOTE: Angoli 6-4 per la Ducato. Rec 1’pt-5’st.

CLASSIFICA:
Foligno 48.
Lama 45; Sansepolcro 39; San Sisto e Spoleto 36.
C. del Piano 30; Orvietana 29; Narnese 28; Massa Martana 27; Ducato e Assisi Subasio 26.
Ellera e Pontevalleceppi 22; Pontevecchio 21; Angelana 20.
Pievese 13.

PROSSIMO TURNO: Orvietana – Lama (3 Marzo)

 

Fonte: Orvietana Calcio – Marco Gobbino

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *