Orvieto FC U19 ottimo momento in play-off nazionali

Questo articolo è stato letto 310 volte

La prima volta non si scorda mai, e difficilmente l’Orvieto FC scorderà questa prima vittoria in campo nazionale di una sua squadra. L’Under 19 di calcio a 5, infatti, si è imposta nella prima uscita del triangolare play off scudetto nazionale per 7-1 contro la quotata squadra veneta dello Schio calcio a 5. Una partita decisamente a senso unico per i ragazzi allenati da Luca Palmerini.

“E’ il nostro primo successo in una gara nel nazionale – commenta il vice presidente Maurizio Bellagamba – e arriva con questo risultato importante, che oltre a darci tanto morale ci permetterà di andare a giocare l’ultima partita in casa dell’Atletico Urbino la settimana prossima con il piccolo vantaggio dei due risultati su tre a causa della differenza reti (Urbino ha vinto sabato scorso a Schio 4-5, ndr). Ma questo non ci deve distogliere dall’obiettivo, sarà tutta un’altra gara rispetto ad oggi e sarà difficilissima. Ogni partita, a questi livelli, vive a sé”.

 

Dopo la vittoria del campionato, esordire così, è sicuramente un buon segnale di crescita…

“Tutto lo staff, allenatori e giocatori, hanno interpretato al meglio la gara. Si è visto sin dalle prime battute che mentalmente e fisicamente c’eravamo. I ragazzi hanno lavorato e riposato, bene, in queste due settimane del post Torneo delle Regioni scaricando un po’ le scorie della lunga stagione, inoltre si sono allenandosi con criterio e con concentrazione, per farsi trovare pronti a questo appuntamento”.

Il risultato d’altronde, non lascia altra interpretazione…

“Il match è stato unidirezionale, grazie anche ad uno strepitoso Andrea Flamini che ha realizzato  ben quattro reti, trascinando i compagni durante tutto il tempo, insieme ad Alessio Tedeschini che è andato anche in rete, bene anche Omar Souihi (un gol), che dimostra il valore della sua crescita, e per finire chiude la conta dei gol Leonardo Menichelli, ma va dato un grande merito a tutti i ragazzi che anche sul 3-1 sono stati attenti e concentranti”.

 

Infine, il PalaPapini…

“Voglio ringraziare tutti i tifosi che sono venuti a sostenere la squadra, il Palazzetto era gremito e questo non può che farci piacere. Ora testa bassa e lavorare in vista di sabato prossimo”.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *