Iscrizioni verso lo stop alla 47a “Cronoscalata della Castellana”

Questo articolo è stato letto 200 volte

Possibile inviare le adesioni fino a tutto lunedì 2 settembre alla gara umbra valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna che dal 6all8 settembre accenderà i motori a Orvieto. Confermate diverse presenze di primo piano ed esordio sul tracciato per Ettore Bassi

Ultime ore utili per iscriversi alla 47^Cronoscalata La Castellana di Orvieto, Memorial Attilio Broccolini. E’ possibile inviare le adesioni fino a lunedì 2 settembre alla gara umbra che dal 6 all’8 settembre sarà round di Trofeo Italiano Velocità Montagna nord e sud, una validità confermata alla competizione da parte della Federazione, grazie all’efficace e meticoloso lavoro dello staff organizzatore presieduto da Luciano carboni.
Sono già numerose ed importanti le presenze garantite con nomi in arrivo dalle sfide di vertice per la massima serie tricolore. Ad impreziosire il novero di nomi noti, anche quello dell’attore Ettore Bassi, che proprio con il ritorno ad Orvieto completerà il suo intenso programma sportivo 2019, sulla Osella PA 21 Jrb Suzuki preparata e curata da DM Competizioni, struttura con la quale l’apprezzato attore, oltre che appassionato e tecnico piota, ha pianificato la stagione 2019, con il preciso obiettivo di “Riprendere il giusto ritmo di gara e togliere la ruggine di dosso”, risultati pienamente superati, come confermano i due recenti podi di classe conquistati in altrettante gare di CIVM.
Un tracciato impegnativo ma altamente affascinante e spettacolare, quello che unisce San Giorgio sale a Colonnetta di Prodo, lungo i 6190 metri lungo la SS79.
Una gara radicata e sentita nel suo territorio come più volte sottolineato durante la presentazione che si è tenuta in Comune lunedì 26 agosto ed a cui hanno preso parte: Roberta Tardani, Sindaco di Orvieto; Carlo Moscatelli, Assessore allo Sport Comune di Orvieto; Giorgio Natali, Presidente A.C. Terni; Luciano Carboni, Presidente La Castellana A.s.d.; Ettore Bassi, attore e piota; Deborah Broccolini, pilota, figlia di Attilio Broccolini.
Anche il momento della presentazione della competizione è stata occasione per ribadire la sempre più salda fiducia degli enti locali e di tutte le realtà partner, verso l’evento sportivo riconosciuto in tutto il proprio potenziale di promozione.

Il programma della 47esima edizione entrerà nel vivo venerdì 6 settembre dalle verifiche sportive e tecniche previste dal primo pomeriggio nell’area dei parcheggi dello stadio “Muzi”. Sabato 7 motori accesi per le due salite di prove ufficiali con partenza alle ore 9.00 e domenica 8 sempre alle 9.00 semaforo verde per gara 1 e a seguire gara 2 della 47^ Cronoscalata della Castellana. Dopo i successi colti nel 2015 e nel 2017, lo scorso anno Michele Fattorini ha firmato per la terza volta l’albo d’oro dell’ambita cronoscalata umbra con il crono totale di 5’40”56 (gara 1 + gara 2). A bordo dell’Osella Fa30 Zytek e al termine di un emozionante sfida, il giovane driver di casa ha preceduto sul podio l’abruzzese Stefano Di Fulvio (Lola B99 Evo Zytek di F3000) e l’eugubino Gianni Urbani (Osella Pa21 Honda), mentre il Trofeo Under 25 è andato a Filippo Ferretti e la Coppa Dame a Deborah Broccolini, al cui papà è dedicato il Memorial Attilio Broccolini, che anche nel 2019 la Cronoscalata della Castellana assegnerà al vincitore della classe N1600. Tra le auto storiche il tempo più veloce in assoluto è stato ottenuto da Stefano Peroni, driver toscano che ha vinto il 5. Raggruppamento con la monoposto Martini Mk32.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *