Orvietana, la punta c’è. Lorenzo Regis è biancorosso

Questo articolo è stato letto 257 volte

Dopo l’ufficializzazione del difensore centrale Daniele Schiavon, sembra che il direttore sportivo Francesco Iaccarino abbia messo a segno il colpo sul reparto avanzato.

Si tratterebbe di una sua vecchia conoscenza ai tempi in cui il diesse bianocorosso era in forza alla Romulea: Lorenzo Regis (nella foto di carrierecalciatori.it), classe 1989, la scorsa stagione al Villalba Ocres Moca, società romana che milita nel girone A del Campionato di Eccellenza laziale. Giocatore di grande esperienza, con all’attivo numerose presenze in serie D ed anche in Lega Pro con la maglia dell’Ancona, ha concluso lo scorso campionato, prima dello stop forzato dovuto alla pandemia, come capocannoniere della propria squadra con 12 goal.

Potrebbe essere la figura “di mestiere” che il tecnico Ciccone desiderava, che dovrà avere la capacità di innescare la trazione anteriore alla squadra e trainare tutto l’attacco. Grande goleador, con fisicità simile a quella di Ibrahimovic, forte anche nel gioco aereo e nell’uno contro uno, Regis potrebbe sbarcare a Orvieto, nella stagione post-Covid, con un curriculum di tutto rispetto. Sarà poi, come sempre, il campo a parlare, ma le premesse ci sono tutte affinché diventi per tutti “Lorenzo Il Magnifico”.

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *