giovedì, giugno 30contatti +39 3534242011




NETTA VITTORIA CONTRO IL SANSEPOLCRO, MA IL SUCCESSO DEL LAMA RIMANDA LA FESTA

Questo articolo è stato letto 281 volte

L’Orvietana trova la 22° vittoria (su 30 partite), ma ancora non basta per festeggiare la vittoria del campionato, che a questo punto potrebbe arrivare sabato prossimo, quando ad Assisi, sul campo dell’ultima in classifica, basterà vincere senza guardare a nessun altro risultato.

Contro il Sansepolcro sono arrivati tre punti meritati, a termine di una gara ben giocata e con pochissimi rischi. Tra gli ospiti erano assenti gli squalificati Carbonaro e Boriosi, out anche Passeri. Per Ciccone, che deve rinunciare dopo il grave infortunio a Vicaroni, solita formazione delle ultime uscite.

Primo tempo tutto di marca Orvietana. Già al 2° minuto Guazzaroni ruba palla a centrocampo e va via da solo, avrebbe compagni sia a destra che a sinistra, ma sceglie la conclusione dalla distanza che finisce a lato ben controllata da Patata. L’Orvietana protesta al 20’ quando, dopo un corner di Greco, la palla finisce pericolosamente davanti alla porta, un doppio rimpallo fa gridare a qualcuno un fallo di mani, ma l’arbitro fa ampi cenni che è tutto regolare. La fase centrale del primo tempo è favorevole ai biancorossi che sfiorano il gol anche al 23’ con una gran conclusione dal limite di Bracaletti, si estende in tuffo il giovane portiere ospite Patata (classe 2004) ed evita il gol. Rete che arriverebbe due minuti dopo, ma il secondo assistente Mancini di Terni, valuta in fuorigioco la posizione di Nicodemo, giudizio che causa proteste dell’attaccante che giura di essere partito in tempo.

L’Orvietana continua a giocare a tamburo battente, poco prima della mezz’ora Sciacca in area si crea spazio, serve un compagno, poi la palla arriva a Proietti il cui tiro è ribattuto, ma l’azione non è finita perché da fuori area Greco riesce a trovare un rasoterra che termina a lato di poco. Prima del duplice fischio occasione anche per Guazzaroni, ben servito da Bracaletti, ma è ancora tempestivo e preciso l’intervento di Patata.

Il Sansepolcro si fa vedere ad avvio ripresa, quando Pedrelli scambia con Simone Braccini sul lato sinistro, il numero 7 bianconero pesca bene in area Croce il cui fendente però non centra i pali. Poco dopo ancora Braccini proverà, ma senza fortuna, un’altra conclusione. Ma è un fuoco di paglia, perché nell’azione successiva l’Orvietana trova il vantaggio: sbaglia il contrasto Arcaleni su Bracaletti, il capitano ha così via libera e serve Nicodemo alla sua sinistra. Il numero 11 sfrutta bene l’occasione e gonfia la rete. 5° gol stagionale per il classe 2001 arrivato a dicembre.

I biancorossi sfiorano il raddoppio al 13’ quando il Sansepolcro rischia l’autorete, ma Patata riesce a smanacciare prima che il pallone attraversi completamente la linea. Le cose si mettono ancora peggio per gli ospiti al 15’ quando Beers rimedia il secondo giallo e lascia in 10 i suoi, la conseguente punizione di Greco finisce poi direttamente in porta per il gol del 2-0. Una traiettoria più che collaudata quella del centrocampista di casa, più volte pericoloso da quella posizione.

La gara ormai ha più poco da raccontare, Bracaletti, a due passi dalla porta e Proietti, che colpisce la parte alta della traversa, potrebbero arrotondare ancora il punteggio. Il Sansepolcro si fa rivedere solo al 40’ con il neoentrato Mariotti che non arriva in tempo al tap-in negli ultimi metri su un cross proveniente dalla sua destra.

A 4 giornate dalla fine, rimangono quindi 11 i punti di vantaggio sul Lama, secondo: ai ragazzi di Ciccone servono altri 2 punti nelle prossime 4 partite per festeggiare il titolo umbro. Sabato ad Assisi, potrebbe essere davvero la volta buona.

ORVIETANA – VIVI ALTOTEVERE SANSEPOLCRO 2-0

ORVIETANA (4-2-3-1): Frola; Lanzi (10’st Biancalana), Fapperdue (24’st Boninsegni), Guinazu, Flavioni; Greco (34’st DI Patrizi), Proietti; Bracaletti (41’st Barbini), Guazzaroni (27’st Cotigni), Nicodemo; Sciacca. A disp.: Rossi, Lombardelli, Baci, Keita. All.: Ciccone.

VIVI ALTOTEVERE SANSEPOLCRO (3-5-2): Patata; Arcaleni, Burzigotti, Beers; Quadroni (19’st D. Braccini), Croce (41’st Giovagnini), Bartolo, Brizzi, Pedrelli; S. Braccini (37’st Mariotti), Mercuri (11’st Lomarini). A disp.: Ranieri, Ligi, Lacrimini. All.: Mezzanotti.

ARBITRO: Apuzzo di Terni (Servili di Terni – Mancini di Terni).

MARCATORI: 7’st Nicodemo, 17’st Greco.

NOTE: espulso: Beers (S) al 15’ st per doppia ammonizione. Ammoniti: Pedrelli (S), Cotigni, Flavioni (O). Angoli: 6-0 per l’Orvietana. Recupero: 0’+ 5’.

 

CLASSIFICA:

Orvietana 71

Lama 60

Narnese 58

Ellera 57

Pontevallecceppi 50

V.A. Sansepolcro 42

Massa Martana 42

Nestor 42

Branca 41

San Sisto 37

Cast. Lago 37

Ol. Thyrus 34

Bastia 34

Castel del Piano 30

Ducato Sp. 30

Angelana 28

Gualdo Cas. 20 (-1)

F. Assisi Subasio 19

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *