lunedì, dicembre 5contatti +39 3534242011




La 49^ Cronoscalata della Castellana è sicurezza, agonismo e storia

Questo articolo è stato letto 281 volte

Settimana intensa ad Orvieto in occasione della finale nazionale di Trofeo Italiano Velocità Montagna. Martedì 18 ottobre Sara Safe Factor in mattinata e nel pomeriggio la presentazione in Comune con il pluri campione Simone Faggioli; Venerdì le verifiche e sabato con le ricognizioni anche l’appuntamento  ACI “Ruote nella Storia” dove è protagonista la cultura dell’auto. Domenica 23 le gare in diretta TV

Sarà una settimana intensa quella dedicata alla 49^ Cronoscalata della Castellana, che gli organizzatori ed il Comune di Orvieto hanno pianificato per offrire diversi spunti ed affrontare più argomenti correlati alla finale nazionale di Trofeo Italiano velocità Montagna, che dal 21 al 23 ottobre prenderà la scena con i migliori piloti delle salite in arrivo da tutta Italia.

Ad aprire il ricco calendario di iniziative martedì 18 ottobre, sarà la tappa orvietana del ”Sara Safe Factor in Strada ed in Pista vincono le Regole”, l’incontro sulla sicurezza stradale ideato da Sara Assicurazioni con l’Automobile Club D’Italia e promosso da ACI Sport, che torna nella città umbra per incontrare gli studenti delle Scuole superiori al Palazzo del Capitano del Popolo alle 10. Sara Safe Factor e Ruote nella Storia, sono due iniziative con cui l’Automobile Club Terni ha voluto arricchire l’evento orvietano nella ricorrenza del centenario dell’ente.

Nel pomeriggio alle 15 appuntamento in Comune per la Presentazione della 49^ Cronoscalata della Castellana Orvieto, alla presenza dei vertici dell’organizzazione, della Prima Cittadina Roberta Tardani, con altri rappresentanti dell’Amministrazione e della Federazione. Testimonial della ricca giornata Simone Faggioli, il 16 volte Campione Italiano e 13 volte europeo e ultimo vincitore della Castellana nel 2021 su Nova Proto 4×4 turbo.

Mercoledì 19 giornata dedicata alla rifinitura del tracciato con la predisposizione di tutti gli accorgimenti di sicurezza. Giovedì 20 ottobre, mentre saranno completati gli ultimi particolari organizzativi, inizierà a delinearsi il paddock nell’abitato di Ciconia, che come sempre attende con passione l’arrivo di team e piloti. Venerdì 21 giornata dedicata agli accrediti dei concorrenti ed alle verifiche sulle vetture da gara, la sera in Piazza a Ciconia la “Presentazione dei Finalisti”, i driver provenienti da ogni zona d’appartenenza si presentano al pubblico ed alla città. Sabato doppio appuntamento, con le due manche di ricognizione del percorso di gara a partire dalle 9, mentre ad Orvieto in centro all’ombra del famoso Duomo si raduneranno i partecipanti a “Ruote nella Storia” l’iniziativa di ACI Storico, che attraverso gli Automobile Club Provinciali, organizza appuntamenti dedicati ai possessori di auto d’epoca per promuovere la cultura per l’auto e la sua storia. La carovana di Ruote nella Storia sfilerà tra le due amache di ricognizione, sui 6,190 Km della S.R. 79 tra San Giorgio e Colonnetta di Prodo, teatro del percorso di gara. Domenica 23 ottobre alle 9.00 start della 49^ Cronoscalata della Castellana Orvieto, apriranno le partenze le auto storiche in gara e successivamente i protagonisti della finale nazionale di T.I.V.M., per tutti due salite di gara in live streaming ed in diretta su ACI Sport TV (228 Sky).

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *