Atletica

Siragusa, saetta con gli occhiali: 11.21 al “Coscioni” di  Orvieto

Siragusa, saetta con gli occhiali: 11.21 al “Coscioni” di Orvieto

Atletica, Top0
La sprinter toscana dell’Esercito si migliora due volte in meno di un’ora: 11.29 in batteria e poi l’exploit per diventare la seconda azzurra di sempre sui 100 metri, a 7 centesimi dal record italiano della Levorato La velocista con gli occhiali colpisce ancora. Irene Siragusa mette il turbo sui 100 metri del Memorial Coscioni di Orvieto: 11.29 (+1.3) in batteria e poi si migliora di nuovo in finale dove brucia tutte in 11.21 (+1.1). Al traguardo la sprinter toscana dell'Esercito abbraccia le avversarie e salta come un grillo. Ed ha un buon motivo per essere così felice: personal best demolito di 10 centesimi nel giro di un'ora (precedente: 11.31 dell'argento alle Universiadi 2017 di Taipei) e seconda azzurra di tutti i tempi dopo la primatista nazionale Manuela Levorato (11.14 nel 20
Memorial “Luca Coscioni”. Parata di campioni a Orvieto, in pista al “Muzi” anche Andrew Howe

Memorial “Luca Coscioni”. Parata di campioni a Orvieto, in pista al “Muzi” anche Andrew Howe

Atletica, Top0
Il 17 giugno al “Muzi” la nona edizione del meeting internazionale di atletica in memoria del ricercatore orvietano. Oltre 250 atleti in gara, in pista anche Howe e i fratelli Borlee.  Nasce il Premio “Associazione Luca Coscioni” al merito sportivo e sociale Una parata di campioni a Orvieto per la nona edizione del meeting internazionale di atletica leggera “Memorial Luca Coscioni”, la manifestazione organizzata dalla Libertas Orvieto intitolata alla memoria del ricercatore e atleta orvietano malato di Sla scomparso nel 2006 a soli 38 anni. Domenica 17 giugno a partire dalle 17 sono attesi sulla pista dello stadio “Luigi Muzi” oltre  250 atleti con un ricco programma di gare di 14 specialità tra le quali, novità di quest’anno, anche i 100 e 110 metri ostacoli Juniores e Assoluti.
E’ il Corsica l’anti-Olmo. Ai rosso-giallo la 53sima Staffetta dei Quartieri

E’ il Corsica l’anti-Olmo. Ai rosso-giallo la 53sima Staffetta dei Quartieri

Atletica, Top0
E alla fine è il Corsica a spezzare l'egemonia dell'Olmo che durava ormai da sette edizioni consecutive. Il rosso-giallo si sono imposti grazie ad una gara che ha visto un crescendo delle prestazioni dei vari frazionisti, una cavalcata culminata con l'ultima frazione affidata al fortissimo Alessio Buraccioni. Ammaina bandiera l'Olmo ma non demorde e si piazza secondo, davanti a Stella e Serancia. Miglior frazionista donna ancora lei, Anna Gnagnarini (Olmo, 3'01.26), miglior frazionista master Marco Calvanelli (Stella, 3'05), migliore frazionista assoluto Nicolò Fratini (Olmo, 2'31.20). 53sima Staffetta dei Quartieri 1° classificato Corsica (28'04.64) 2° classificato Olmo (28'30.22) 3° classificato Stella (29'24) 4° classificato Serancia (31' 47.71) Premi lotteria:  1’ pre
Orvieto sul podio del Palio dei Comuni allo stadio Olimpico di Roma. Bronzo per l’Atletica Libertas

Orvieto sul podio del Palio dei Comuni allo stadio Olimpico di Roma. Bronzo per l’Atletica Libertas

Atletica, Giovanili, Top0
Golden Gala, terzo posto per la Libertas Orvieto. La staffetta gialloblu sul podio al Palio dei Comuni allo stadio Olimpico di Roma. In gara 2100 giovani atleti in rappresentanza di 200 società da tutta Italia Orvieto e l’Umbria sul podio al Golden Gala “Pietro Mennea” di Roma grazie all’Atletica Libertas. Sulla pista dello stadio Olimpico la squadra gialloblù si piazza infatti terza nel tradizionale Palio dei Comuni che ha preceduto la prestigiosa kermesse di atletica leggera. Giunta in finale con il quinto tempo ottenuto in batteria, la Libertas chiude in 5:44.18 la staffetta 12x200 mista under 15 arrendendosi soltanto al X Municipio di Roma che batte al fotofinish Rieti con il tempo di 5:31.46, record della manifestazione. Un’edizione da primato quella 2018 del Palio dei Comuni che
Europei Master, la marcia orvietana è ancora oro

Europei Master, la marcia orvietana è ancora oro

Atletica, Top0
Romolo Pelliccia e Valeria Pedetti campioni ad Alicante nella 10 km. Brilla anche Simona Coccimiglio: doppio oro nella 10 e 20 km a squadre Trofeo Arcobaleno, fioccano i titoli regionali per la Libertas Orvieto   E’ sempre d’oro la strada che corre sotto i piedi dei marciatori orvietani. Vittoria ai Campionati Europei Master Open di Alicante per l’ormai leggendario Romolo Pelliccia che si conferma campione d’Europa nella 10 km di marcia categoria M80 bissando il titolo Indoor vinto a marzo a Madrid nella 3 e nella 5 km. L’atleta 82enne della Libertas Orvieto ha corso in 1:04:07, staccando di oltre sei minuti il francese Alexis Jordana giunto secondo, e ha così contribuito a portare all’Italia la medaglia d’argento nella classifica a squadre. Successi anche nella competizione
Alicante Campionati Europei Master Open. Pelliccia e Pedetti sul tetto d’Europa

Alicante Campionati Europei Master Open. Pelliccia e Pedetti sul tetto d’Europa

Atletica, Top0
Orvieto e la Libertas Orvieto ancora sul tetto d’Europa. Ai Campionati europei Master Open in corso ad Alicante (Spagna), arriva la notizia di due oro per la coppia di invincibili orvietani Romolo Pelliccia e Valeria Pedetti, il primo medaglia d'oro nella 10 km di marcia categoria M80, la seconda stessa disciplina categoria W40. In quest’occasione sono iscritti 112 italiani su un totale di quasi 1200 atleti e 1500 presenze-gara da 28 nazioni, nella manifestazione dedicata alle gare di corsa e marcia su strada oltre alla staffetta di cross.    
E’ la Atletica Libertas Orvieto la “Squadra dell’Anno 2018” votata dai lettori di OrvietoSport

E’ la Atletica Libertas Orvieto la “Squadra dell’Anno 2018” votata dai lettori di OrvietoSport

Atletica, Top0, TopNews
E' la Atletica Libertas Orvieto la “Squadra dell’Anno 2018” votata dai lettori di OrvietoSport. Il team del presidente Sergio Viola ha ottenuto 268 voti (like + love) vincendo il sondaggio (seconda classificata Libertas Pallavolo Orvieto con 205 voti, terza Orvieto Fc con 87) che si è svolto sulla pagina Facebook di OrvietoSport e che si è chiuso alla mezzanotte del 15 maggio scorso, sondaggio promosso dalla testata sportiva in collaborazione con l'assessorato allo Sport del Comune di Orvieto. La squadra vincitrice del sondaggio, come ogni anno, sarà premiata insieme alle menzioni speciali che la redazione di OrvietoSport a chiusura di ogni stagione agonistica propone, nonché ai premi di redazione “Squadra OrvietoSport 2018” e “Sportivo OrvietoSport 2018”, all'interno della cerimonia di
Atletica, Cds assoluti. La Libertas Orvieto vince la fase regionale

Atletica, Cds assoluti. La Libertas Orvieto vince la fase regionale

Atletica, TopNews
Tra gli atleti gialloblù brillano Ceban, Magaletta e NGeno, tanti i record regionali e personali. Primato italiano nella 5 km di marcia per l’orvietana Valeria Pedetti. In gara anche la velocista azzurra Bazzoni: “A Orvieto una delle migliori piste d’Italia” L’Atletica Libertas Orvieto si aggiudica la prima fase regionale del Campionato delle società Assoluto su pista. Con 13.254 punti e 18 punteggi nella classifica maschile i gialloblù si sono messi alle spalle Athlon Bastia (10.415), Atletica Capanne Perugia (8.851) e Atletica Winner Foligno (3.907) nei due giorni di gare che si sono svolte al “Luigi Muzi” di Orvieto. Ora bisognerà attendere la graduatoria nazionale e la seconda fase in programma il 26 e 27 maggio a San Benedetto del Tronto per capire se la Libertas Orvieto riuscirà a c
Atletica, CDS Assoluti prima fase regionale a Orvieto

Atletica, CDS Assoluti prima fase regionale a Orvieto

Atletica, TopNews
Oltre 200 gli atleti in gara sabato e domenica, Arcs Cus Perugia e Libertas Orvieto a caccia delle finali nazionali.  In pista per un test in vista degli Europei l’azzurra Chiara Bazzoni Passa per Orvieto la strada che porta verso le finali nazionali del Campionato delle società assoluto su pista di atletica leggera. Sabato 5 e domenica 6 maggio al “Muzi” di Orvieto oltre 200 atleti/gara iscritti nelle 20 specialità in programma per le categorie Allievi, Juniores, Promesse, Master e Seniores. E’ la prima fase regionale dei Cds, organizzata dalla Fidal Umbria in collaborazione con l’Atletica Libertas Orvieto, cui seguirà la seconda in programma a San Benedetto del Tronto il 25 e 26 maggio dalla quale uscirà la classifica nazionale che stabilirà la griglia delle società che a giugno dispute
Trofeo “Arcobaleno” Fidal, otto nuovi campioni regionali

Trofeo “Arcobaleno” Fidal, otto nuovi campioni regionali

Atletica, Focus1, Focus1, TopNews
Oltre 400 ragazze e ragazzi dai 6 ai 13 anni in pista al “Muzi” di Orvieto per la prima tappa Il presidente Moscatelli: “L’atletica in Umbria sta crescendo, da queste manifestazioni linfa per le categorie superiori. Ora i Comuni ci seguano e completino gli impianti” Una grande festa colorata prima ancora di una sana competizione sportiva. Oltre 400 piccoli atleti dai 6 ai 13 anni in rappresentanza di 18 società umbre hanno preso parte domenica al “Luigi Muzi” di Orvieto alla prima tappa del Trofeo Arcobaleno organizzato dalla Fidal Umbria in collaborazione con l’Atletica Libertas Orvieto. I giovani atleti delle categorie Esordienti A-B-C e Ragazzi/Ragazze si sono cimentati in 22 diverse specialità, otto i titoli regionali assegnati nella velocità e nel salto in alto. Nei 50 metri Esor
Gara di apertura al “Muzi” per l’atletica leggera. Si corre forte a Orvieto

Gara di apertura al “Muzi” per l’atletica leggera. Si corre forte a Orvieto

Atletica, Top0
Oltre 300 atleti di 35 società del centro Italia al “Muzi” per l’avvio della stagione outdoor Molti i record personali in pista, successi per i ragazzi della Libertas Orvieto Oltre 300 atleti in rappresentanza di 35 società del centro Italia hanno preso parte alla Gara di apertura della stagione outdoor della Fidal Umbria che si è tenuta domenica 8 aprile al “Luigi Muzi” di Orvieto. La bellissima giornata di primavera e la performante pista dell’impianto orvietano hanno fatto da cornice ideale alla manifestazione consentendo a molti degli atleti in gara di migliorare i propri record personali nelle cosiddette “gare spurie” vale a dire quelle non inserite nel programma olimpico. Molto buoni i risultati dei ragazzi della Libertas Orvieto. Sugli scudi Alberto Pigozzi, classe ’95, che ha
Alessio Stocchetti consegue la qualifica di Allenatore Nazionale di Atletica Leggera

Alessio Stocchetti consegue la qualifica di Allenatore Nazionale di Atletica Leggera

Atletica, Storie di Sport, Top0
L’orvietano Alessio Stocchetti consegue la prestigiosa qualifica di Allenatore Nazionale di Atletica Leggera superando brillantemente l’esame finale,  tenuto presso la sede della Federazione Italiana di Atletica Leggera dopo aver svolto il corso Nazionale Allenatori  nel centro di preparazione olimpica di Formia. Questo  attestato è l’ennesimo  riconoscimento per una  vita dedicata allo sport prima come atleta di valore nazionale ( personale di 10″7 nei 100m),  lo ricordiamo tutti per le sue volate alla staffetta dei quartieri e poi come allenatore e preparatore fisico . Alessio ha alle spalle un importante percorso accademico che lo porta da prima a laurearsi in Ingegneria Informatica e poi in Scienze Motorie e Sportive con la votazione di 110 e lode, oltre ad essere storico  allena
Europei Master Indoor, tris d’oro per Pelliccia, due medaglie per Pedetti

Europei Master Indoor, tris d’oro per Pelliccia, due medaglie per Pedetti

Atletica, Top0
Dai Campionati Europei di Atletica Master Indoor, che si concludono oggi a Madrid, sotto l'egida della Royal Spanish Athletics Federation, Romolo Pelliccia e Valeria Pedetti, la coppia d'oro del podismo orvietano torna a casa con cinque medaglie, d'oro naturalmente. Pelliccia, classe 1936, commerciante, vera e propria leggenda del podismo orvietano, al collo di medaglie, di ritorno da Madrid, ne porta ben tre: oro nella 3km. di marcia categoria M80 con il tempo di 18:20.45, oro nella 5 km. di marcia con il tempo di 30:55, e il titolo a squadre per l’Italia con l’atleta della Libertas Orvieto che ha fatto registrare tempi migliori rispetto ai compagni di team più giovani anche di 10 anni. “Sono state due belle gare – commenta da Madrid, Romolo Pelliccia – mi sentivo bene, ero sicuro di m