Calcio

Calcio

Orvieto FC. David Dettori racconta gli Esordienti 2006

Orvieto FC. David Dettori racconta gli Esordienti 2006

Calcio, Focus1, Focus1, Giovanili, Orvieto FC
La nuova Orvieto Fc, nata questa, è una società che punta forte a far crescere i giovani, ma non solo come giocatori, ma soprattutto come uomini. Per far ciò, la società ha deciso di affidare i propri tesserati nelle mani di persone esperte, con un bagaglio di studi finalizzato all’insegnamento della pratica sportiva e soprattutto con le giuste caratteristiche umane. Tra di loro, c’è David Dettori, che quest’anno ha in mano le redini degli Esordienti 2006, ma non solo, David incarna appieno lo spirito dell’Orvieto Fc, visto che veste anche la casacca della prima squadra che milita in Seconda categoria, vivendo così la società a tutto tondo, anche se per lui, i suoi ragazzi vengono prima di tutto… “Questo gruppo – commenta Dettori – l’ho avuto in mano due anni fa, quando avevo sia i 200
Va alla Narnese il derby della Provincia. Orvietana 1 punto in 5 gare, non ci siamo

Va alla Narnese il derby della Provincia. Orvietana 1 punto in 5 gare, non ci siamo

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Un punto in cinque gare non è certamente come l'Orvietana si aspettava di aprire il 2018. L'ultima vittoria risale al 7 gennaio scorso, in casa, contro il Petrignano (1-0) e poi quattro sconfitte spezzate da un pareggio, contro l'Angelana. La sconfitta di sabato scorso (si giocava in anticipo per diretta televisiva) contro la Narnese brucia e pure tanto. Anche perché arrivata a rosa ormai completa, esente da assenze, infortuni e altri impicci (a parte Zagarella ancora out), e con il tanto atteso ritorno in campo di Alex Mouah. Le scuse sono finite, le attenuanti pure, certo è che questa squadra non concretizza in gara il grande impegno che mette in settimana. Contro la Narnese, si è vista una Orvietana a tratti completamente in tilt, dove gli unici che sembrano avere ancora la luce acce
Orvietana, un punto buono a muovere la classifica

Orvietana, un punto buono a muovere la classifica

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Bene, ma non benissimo. Un punto è meglio di nessuno e, se non altro, complici anche i risultati delle altre contendenti, serve a lasciare invariato il distacco di quattro punti dalla zona play out. I biancorossi scendono in campo con il giusto atteggiamento e, anche se con qualche sbavatura, per almeno venticinque minuti chiudono gli ospiti nella propria metà campo. Peccato però che le finalizzazioni si facciano un po' desiderare. Ci prova La Cava, oggi di nuovo in campo per tutti i novanta minuti, con una rovesciata non troppo convinta, intercettata senza difficoltà da Otano. Pronta la risposta ospite, con Di Domenicantonio che recupera la palla, avanza e lascia andare un pericoloso fendente che esce a fil di palo. Poi è la volta di Sganappa a salire in cattedra, salvando in corner
Orvietana senza più scuse al “Muzi” contro l’Angelana

Orvietana senza più scuse al “Muzi” contro l’Angelana

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Con alle spalle tre sconfitte consecutive (Fontanelle Branca, San Sisto e Massa Martana) l'Orvietana scende in campo oggi al “Muzi” di Orvieto contro l'Angelana. La squadra di Santa Maria degli Angeli fa parte del gruppone che in alta classifica al momento si trova a quota 34, alle spalle della Subasio (35) e della capolista Bastia che conduce il campionato di Eccellenza con 39 punti quando siamo giunti alla quinta giornata di ritorno. Per i biancorossi di Riccardo Fatone non sarà certamente una partita facile: sorvolando, ma non troppo, sulle assenze e sugli acciacchi vari che ormai da più di un mese condizionano le scelte dell'allenatore e le prestazioni di tutto il team, a questo punto è ora di darsi una scossa e tornare a aggredire il campionato come fatto prima della sosta natalizi
Terza sconfitta consecutiva per l’Orvietana: Porcari: “basta scuse”

Terza sconfitta consecutiva per l’Orvietana: Porcari: “basta scuse”

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Dal “Santa Barbara” di Branca di Gubbio l'Orvietana porta a casa la terza sconfitta consecutiva in questo gennaio da dimenticare. A prendersi i tre punti è infatti il Fontanelle Branca con il risultato di 3-2 e con un Marco Gaggiotti oggi in grande spolvero autore di una tripletta con le reti al 7'pt, 11'pt e 33'st (su rigore); a tenere accesa la casella reti dell'Orvietana sono invece capitan Nuccioni, in rientro dalla squalifica, all'11'st e La Cava, oggi al rientro ufficiale in campo dopo quasi un mese di stop, al 38'st. Tante reti, tanto movimento, ma niente risultato per questa Orvietana che non riesce, a questo punto, a tornare competitiva. Soffre e tanto l'Orvietana nel primo tempo, i locali al contrario vanno di gran carriera e infatti al 7'pt arriva la prima rete del Fontanelle
“Ciconia: dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior”

“Ciconia: dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior”

Calcio, Ciconia Calcio, Top0, TopNews
A cura di Umberto Pantarelli, il racconto della partita di Otricoli. Il Ciconia si fa poetico e guerriero sul campo di battaglia di Otricoli. Tra radici desertiche, pietre color fatica e polvere arida di sogni da cui spuntano soltanto dolori e pareggi per chi arriva, germoglia una prestazione degna del poeta Silesio: “la rosa è senza perché, fiorisce perché fiorisce; non pensa a sé, non si chiede se la si veda oppure no". Entrambe le compagini dedicano i primi dieci minuti ad annusarsi in cerca dello spunto giusto. Poi gli ospiti cambiano decisamente marcia e iniziano a macinare gioco, chiudendo l'avversario nella propria metà campo. La difesa locale trema più volte di fronte agli imponenti squilli di tromba biancocelesti. Ma è al ventesimo che la pressione asfissiante degli ospiti
Orvietana quasi ristabilita, oggi a Gubbio

Orvietana quasi ristabilita, oggi a Gubbio

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Dopo la sconfitta esterna a Massa Martana e quella casalinga ad opera del San Sisto, l'Orvietana è chiamata a risollevare la testa e affrontare la trasferta in quel di Gubbio contro il Fontanelle Branca con morale alto e obiettivo vittoria. Anche se non sarà facile. L'infermeria biancorossa si va lentamente e fortunatamente svuotando: La Cava, anche se in arrivo da più di venti giorni di stop e da una settimana con allenamento personalizzato, sarà della partita, magari non dall'inizio ma ci sarà, Zagarella invece è ancora fermo a causa di uno strappo alla coscia che lo terrà lontano dal campo ancora un po', e Mouah al momento ancora in cura dovrebbe tornare a breve. Intanto la condizione fisica di Polidori e Saleppico migliora e i due iniziano a tornare in forma. A disposizione del tecn
Ciconia: “La fine di qualcosa di semplice, l’inizio di tutto il resto”

Ciconia: “La fine di qualcosa di semplice, l’inizio di tutto il resto”

Calcio, Ciconia Calcio, Focus1, Focus1
“La fine di qualcosa di semplice, l’inizio di tutto il resto”. All’insegna di questa “tagline”, il 20 gennaio 1998 Dawson’s Creek esordiva sui piccoli schermi a stelle e strisce. Esattamente vent’anni dopo, il Ciconia si riscopre nostalgico teenager anni ‘90. Facendo del confronto odierno un’ottima interpretazione di quello slogan fortunato. Certamente, la modestia del Penna in Teverina contribuisce a rendere il pomeriggio orvietano più un corroborante “afternoon tea” che un test probante. Ciò nonostante, anche nel boudoir dell’Achilli riemergono piccoli sprazzi delle ombre caratteriali che hanno segnato la rovinosa caduta in terra ternana. In attesa della perfezione, ad ogni modo, anche la convalescente normalità è sufficiente e prolifica. In meno di venti minuti, i reparti scelti
Sfortuna, assenze, forma non al meglio. E l’Orvietana non ce la fa

Sfortuna, assenze, forma non al meglio. E l’Orvietana non ce la fa

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Nonostante una partita godibile e a tratti anche divertente, con molto movimento a centro campo per entrambe le squadre, è il San Sisto a portar via dal “Muzi” di Orvieto tre punti ben meritati. Non ce la fa l'Orvietana, ancora e sempre più in emergenza, a tenere botta ad un San Sisto non troppo splendido ma meglio disposto in campo, più caparbio, e soprattutto più in forma. E' infatti il peso delle assenze e la non perfetta situazione di forma di molti dei presenti a far piegare la testa ad una Orvietana sempre pronta a dare il massimo in ogni situazione. Il problema è che, spesso, o almeno ultimamente, il massimo pare non bastare più. Con La Cava in panchina ma non utilizzabile, Mouah non pervenuto nemmeno in tribuna, Nuccioni squalificato, Polidori e Saleppico in evidente deficit di for
Orvietana ancora fiaccata dalla assenze. E arriva il San Sisto

Orvietana ancora fiaccata dalla assenze. E arriva il San Sisto

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Nella terza giornata di ritorno in Eccellenza umbra l'Orvietana Calcio ospita, domenica 21 gennaio, al “Muzi” di Orvieto il San Sisto. All'andata era finita 2-1 per i perugini ed è sicuramente intenzione degli orvietani pareggiare il conto. A mettere però i bastoni tra le ruote delle belle intenzioni degli orvietani potrebbe essere ancora una volta il fattore assenze; ormai le scelte del tecnico Riccardo Fatone non possono che essere orientate al “forza ragazzi ce la possiamo fare” poiché tra assenze, squalifiche e acciacchi vari la rosa risulta ogni domenica fiaccata ancor prima di entrare in campo. E se l'orientamento del tecnico fosse “gioca solo chi è al 100% in forma” a questo punto sarebbe davvero complicato scendere in campo. Ma la voglia di far bene e di tenere alto morale e colori
Naufragio Ciconia. Interamna tris

Naufragio Ciconia. Interamna tris

Calcio, Ciconia Calcio, TopNews
Nel novembre del 1978, oltre 900 seguaci del c.d. Tempio del Popolo si suicidarono in massa nella loro Comune situata in Guyana. L’ordalia è passata alla storia come il Suicidio di Jonestown. Ad oggi, ancora il più eclatante caso mondiale di macabra ritualità collettiva. Forse suggestionato dalle inquietanti vicende degli adepti del reverendo Jim Jones, anche il Ciconia cade vittima di se stesso e crolla di schianto fra le mura dell’Interamna Nahars. Toccando quello che, attualmente, può ben dirsi l’apice negativo della propria stagione. Eppure sarebbero gli ospiti a sprintare meglio fuori dai blocchi, passando al primo affondo. Dopo una decina di minuti di guerriglia, Porcari raffina l’intuizione di Massini, imbeccando Nevi sul lato destro dell’area di rigore ternana. L’esordiente
Un rigore per il Massa Martana e l’Orvietana torna a casa a mani vuote

Un rigore per il Massa Martana e l’Orvietana torna a casa a mani vuote

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Non ce la fa una Orvietana ancora in emergenza assenze a strappare punti dal Comunale di Massa Martana. Sono infatti i rossoblu di Montecchiani a prendersi meritatamente tutta la posta in palio nella seconda giornata di ritorno in Eccellenza umbra. Contro i massetani Riccardo Fatone, tecnico dell'Orvietana, ha giocato ogni carta possibile: ancora privo di Mouah e La Cava in attacco, ha puntato tutto su Zagarella e Locchi, mandando poi in campo nella ripresa Saleppico e Polidori, ristabiliti ma non al meglio della forma. A prendere il mano le redini della gara dunque un Massa Martana in forma e intenzionato a smuovere la propria classifica. La rete della vittoria dei locali arriva al 31'pt quando Rocchi non sbaglia dal dischetto il rigore concesso per una trattenuta in area, episodio che ha...
Ottimo inizio 2018 per l’Orvieto Fc

Ottimo inizio 2018 per l’Orvieto Fc

Calcio, Calcio a 5, Orvieto FC, Top0
Un inizio 2018 migliore non poteva avere l’Orvieto FC che sta raccogliendo grandi soddisfazioni, sia con il settore giovanile, sia con la sezione calcio a 5, ma in particolare, le notizie più belle arrivano dalla prima squadra di calcio a 11 maschile, che sabato pomeriggio, grazie alla vittoria per 2-0 contro la Virtus Amerina è tornata in vetta alla Seconda categoria girone D… “In questo primissimo scorcio del 2018 – commenta il direttore sportivo Danilo Picchialepri – abbiamo fatto sei punti su sei a disposizione, quindi credo che meglio di così sia difficile da fare. Abbiamo conquistato due vittorie importanti contro il Macchie nel primo turno del nuovo anno, e sabato ci siamo imposti per 2-0 contro l’Amerina”. Un successo importante, ma che è frutto anche di un lavoro certosino svo
Maxi multa alla Pro Ficulle. La società: “è una ingiustizia”

Maxi multa alla Pro Ficulle. La società: “è una ingiustizia”

Calcio, Pro Ficulle, TopNews
Mai pareggio fu costato così caro alla Pro Ficulle. Ci è andato giù davvero pesante il giudice sportivo che in riferimento alla partita Pro Ficulle-Mantignana (terminata 1-1) nella prima giornata di ritorno in Prima categoria Umbria girone B, ha inflitto alla squadra locale niente meno che milleecinquanta euro di multa (900+150). Una ammenda che la società di Ficulle definisce “una ingiustizia”. Tutto ruota intorno al pari degli ospiti realizzato al 52'st da Cenerini (la Pro Ficulle era andata in vantaggio al 30'st grazie alla rete di Pagnotta) goal segnato, a quanto pare, ben oltre il tempo di recupero (6 minuti) assegnato dal direttore di gara Marco Fornai, tra lo sconcerto dei giocatori in campo e del pubblico sugli spalti. C'è da dire che la tifoseria ficullese è nota per essere sem
Orvietana di nuovo in emergenza. A Massa Martana in campo i “sani”

Orvietana di nuovo in emergenza. A Massa Martana in campo i “sani”

Calcio, Orvietana Calcio
Quella che scenderà in campo oggi pomeriggio al Comunale di Massa Martana contro i rossoblu locali sarà, di nuovo, una Orvietana in grande emergenza. Da qualche tempo ormai pare essere l'infermeria a dettar la formazione più che il tecnico Riccardo Fatone che, con uguale entusiasmo e con uguale impegno, va avanti al meglio con gli uomini che via via ha a disposizione. La situazione presenti/assenti si fa sempre più complicata, specie in attacco, e le decisioni del tecnico a questo punto sono, è inutile farne mistero, pesantemente condizionate dalla effettiva situazione fisica della rosa. Nella diciassettesima giornata in Eccellenza, seconda di ritorno, sarà ancora assente Alex Mouah ancora alle prese con un dolore al piede. La situazione del francese inizia, c'è da dirlo, a destare qual