Orvietana Calcio

Va alla Narnese il derby della Provincia. Orvietana 1 punto in 5 gare, non ci siamo

Va alla Narnese il derby della Provincia. Orvietana 1 punto in 5 gare, non ci siamo

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Un punto in cinque gare non è certamente come l'Orvietana si aspettava di aprire il 2018. L'ultima vittoria risale al 7 gennaio scorso, in casa, contro il Petrignano (1-0) e poi quattro sconfitte spezzate da un pareggio, contro l'Angelana. La sconfitta di sabato scorso (si giocava in anticipo per diretta televisiva) contro la Narnese brucia e pure tanto. Anche perché arrivata a rosa ormai completa, esente da assenze, infortuni e altri impicci (a parte Zagarella ancora out), e con il tanto atteso ritorno in campo di Alex Mouah. Le scuse sono finite, le attenuanti pure, certo è che questa squadra non concretizza in gara il grande impegno che mette in settimana. Contro la Narnese, si è vista una Orvietana a tratti completamente in tilt, dove gli unici che sembrano avere ancora la luce acce
Orvietana, un punto buono a muovere la classifica

Orvietana, un punto buono a muovere la classifica

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Bene, ma non benissimo. Un punto è meglio di nessuno e, se non altro, complici anche i risultati delle altre contendenti, serve a lasciare invariato il distacco di quattro punti dalla zona play out. I biancorossi scendono in campo con il giusto atteggiamento e, anche se con qualche sbavatura, per almeno venticinque minuti chiudono gli ospiti nella propria metà campo. Peccato però che le finalizzazioni si facciano un po' desiderare. Ci prova La Cava, oggi di nuovo in campo per tutti i novanta minuti, con una rovesciata non troppo convinta, intercettata senza difficoltà da Otano. Pronta la risposta ospite, con Di Domenicantonio che recupera la palla, avanza e lascia andare un pericoloso fendente che esce a fil di palo. Poi è la volta di Sganappa a salire in cattedra, salvando in corner
Orvietana senza più scuse al “Muzi” contro l’Angelana

Orvietana senza più scuse al “Muzi” contro l’Angelana

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Con alle spalle tre sconfitte consecutive (Fontanelle Branca, San Sisto e Massa Martana) l'Orvietana scende in campo oggi al “Muzi” di Orvieto contro l'Angelana. La squadra di Santa Maria degli Angeli fa parte del gruppone che in alta classifica al momento si trova a quota 34, alle spalle della Subasio (35) e della capolista Bastia che conduce il campionato di Eccellenza con 39 punti quando siamo giunti alla quinta giornata di ritorno. Per i biancorossi di Riccardo Fatone non sarà certamente una partita facile: sorvolando, ma non troppo, sulle assenze e sugli acciacchi vari che ormai da più di un mese condizionano le scelte dell'allenatore e le prestazioni di tutto il team, a questo punto è ora di darsi una scossa e tornare a aggredire il campionato come fatto prima della sosta natalizi
Terza sconfitta consecutiva per l’Orvietana: Porcari: “basta scuse”

Terza sconfitta consecutiva per l’Orvietana: Porcari: “basta scuse”

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Dal “Santa Barbara” di Branca di Gubbio l'Orvietana porta a casa la terza sconfitta consecutiva in questo gennaio da dimenticare. A prendersi i tre punti è infatti il Fontanelle Branca con il risultato di 3-2 e con un Marco Gaggiotti oggi in grande spolvero autore di una tripletta con le reti al 7'pt, 11'pt e 33'st (su rigore); a tenere accesa la casella reti dell'Orvietana sono invece capitan Nuccioni, in rientro dalla squalifica, all'11'st e La Cava, oggi al rientro ufficiale in campo dopo quasi un mese di stop, al 38'st. Tante reti, tanto movimento, ma niente risultato per questa Orvietana che non riesce, a questo punto, a tornare competitiva. Soffre e tanto l'Orvietana nel primo tempo, i locali al contrario vanno di gran carriera e infatti al 7'pt arriva la prima rete del Fontanelle
Orvietana quasi ristabilita, oggi a Gubbio

Orvietana quasi ristabilita, oggi a Gubbio

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Dopo la sconfitta esterna a Massa Martana e quella casalinga ad opera del San Sisto, l'Orvietana è chiamata a risollevare la testa e affrontare la trasferta in quel di Gubbio contro il Fontanelle Branca con morale alto e obiettivo vittoria. Anche se non sarà facile. L'infermeria biancorossa si va lentamente e fortunatamente svuotando: La Cava, anche se in arrivo da più di venti giorni di stop e da una settimana con allenamento personalizzato, sarà della partita, magari non dall'inizio ma ci sarà, Zagarella invece è ancora fermo a causa di uno strappo alla coscia che lo terrà lontano dal campo ancora un po', e Mouah al momento ancora in cura dovrebbe tornare a breve. Intanto la condizione fisica di Polidori e Saleppico migliora e i due iniziano a tornare in forma. A disposizione del tecn
Sfortuna, assenze, forma non al meglio. E l’Orvietana non ce la fa

Sfortuna, assenze, forma non al meglio. E l’Orvietana non ce la fa

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Nonostante una partita godibile e a tratti anche divertente, con molto movimento a centro campo per entrambe le squadre, è il San Sisto a portar via dal “Muzi” di Orvieto tre punti ben meritati. Non ce la fa l'Orvietana, ancora e sempre più in emergenza, a tenere botta ad un San Sisto non troppo splendido ma meglio disposto in campo, più caparbio, e soprattutto più in forma. E' infatti il peso delle assenze e la non perfetta situazione di forma di molti dei presenti a far piegare la testa ad una Orvietana sempre pronta a dare il massimo in ogni situazione. Il problema è che, spesso, o almeno ultimamente, il massimo pare non bastare più. Con La Cava in panchina ma non utilizzabile, Mouah non pervenuto nemmeno in tribuna, Nuccioni squalificato, Polidori e Saleppico in evidente deficit di for
Orvietana ancora fiaccata dalla assenze. E arriva il San Sisto

Orvietana ancora fiaccata dalla assenze. E arriva il San Sisto

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Nella terza giornata di ritorno in Eccellenza umbra l'Orvietana Calcio ospita, domenica 21 gennaio, al “Muzi” di Orvieto il San Sisto. All'andata era finita 2-1 per i perugini ed è sicuramente intenzione degli orvietani pareggiare il conto. A mettere però i bastoni tra le ruote delle belle intenzioni degli orvietani potrebbe essere ancora una volta il fattore assenze; ormai le scelte del tecnico Riccardo Fatone non possono che essere orientate al “forza ragazzi ce la possiamo fare” poiché tra assenze, squalifiche e acciacchi vari la rosa risulta ogni domenica fiaccata ancor prima di entrare in campo. E se l'orientamento del tecnico fosse “gioca solo chi è al 100% in forma” a questo punto sarebbe davvero complicato scendere in campo. Ma la voglia di far bene e di tenere alto morale e colori
Un rigore per il Massa Martana e l’Orvietana torna a casa a mani vuote

Un rigore per il Massa Martana e l’Orvietana torna a casa a mani vuote

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Non ce la fa una Orvietana ancora in emergenza assenze a strappare punti dal Comunale di Massa Martana. Sono infatti i rossoblu di Montecchiani a prendersi meritatamente tutta la posta in palio nella seconda giornata di ritorno in Eccellenza umbra. Contro i massetani Riccardo Fatone, tecnico dell'Orvietana, ha giocato ogni carta possibile: ancora privo di Mouah e La Cava in attacco, ha puntato tutto su Zagarella e Locchi, mandando poi in campo nella ripresa Saleppico e Polidori, ristabiliti ma non al meglio della forma. A prendere il mano le redini della gara dunque un Massa Martana in forma e intenzionato a smuovere la propria classifica. La rete della vittoria dei locali arriva al 31'pt quando Rocchi non sbaglia dal dischetto il rigore concesso per una trattenuta in area, episodio che ha...
Orvietana di nuovo in emergenza. A Massa Martana in campo i “sani”

Orvietana di nuovo in emergenza. A Massa Martana in campo i “sani”

Calcio, Orvietana Calcio
Quella che scenderà in campo oggi pomeriggio al Comunale di Massa Martana contro i rossoblu locali sarà, di nuovo, una Orvietana in grande emergenza. Da qualche tempo ormai pare essere l'infermeria a dettar la formazione più che il tecnico Riccardo Fatone che, con uguale entusiasmo e con uguale impegno, va avanti al meglio con gli uomini che via via ha a disposizione. La situazione presenti/assenti si fa sempre più complicata, specie in attacco, e le decisioni del tecnico a questo punto sono, è inutile farne mistero, pesantemente condizionate dalla effettiva situazione fisica della rosa. Nella diciassettesima giornata in Eccellenza, seconda di ritorno, sarà ancora assente Alex Mouah ancora alle prese con un dolore al piede. La situazione del francese inizia, c'è da dirlo, a destare qual
Solo per numeri 1. Intervista a Claudio La Vecchia

Solo per numeri 1. Intervista a Claudio La Vecchia

Calcio, Focus1, Interviste, Orvietana Calcio, Top0
Enrico Sganappa, classe 1999, è il portiere dell'Orvietana Calcio. È stato nostro ospite qualche settimana fa a Il Salotto, punto settimanale di approfondimento sportivo, e lì ci ha raccontato di come sia recente la sua carriera da estremo difensore. Fino a pochissimi anni fa, infatti, giocava nel ruolo di terzino destro. Dopo la prestazione maiuscola di domenica scorsa contro il Petrignano - i tre punti dell'Orvietana sono dovuti essenzialmente alle sue parate - unita ad altre eccellenti prestazioni durante questo campionato di Eccellenza, e notando una crescita esponenziale rispetto allo scorso anno, quando sostituì, nel campionato di Promozione, per qualche giornata l'indisponibile portiere titolare Riccardo Perquoti, siamo corsi a sentire il suo preparatore, per cercare di capire
Orvietana, vittoria (senza onore) contro il Petrignano

Orvietana, vittoria (senza onore) contro il Petrignano

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Una volta, durante una partita, Gianluca Vialli mormorò tra i denti: "Il calcio l'ha inventato il diavolo". Espressione che descrive al meglio la partita di oggi, dove, a fare tutto, sono loro: gli ospiti. Il Petrignano arriva a Orvieto con alcune defezioni, ma con la determinazione di non fare sconti e ci riesce benissimo durante tutto l'arco dei novanta minuti. I biancorossi soffrono, ma non mollano mai. Soffrono le assenze: La Cava indisponibile per problemi fisici e Mouha nemmeno rientrato dalla Francia dopo la pausa natalizia. Soffrono gli uomini "a mezzo servizio": Polidori al rientro da un lungo infortunio, con tutti i postumi del caso e Saleppico non al top della condizione. Soffrono le incursioni avversarie fin dalle prime battute del match: Jachetta, Caggiotti e Menichini mett
All’Orvietana la 33sima edizione del Torneo di Natale categoria Pulcini

All’Orvietana la 33sima edizione del Torneo di Natale categoria Pulcini

Calcio, Orvietana Calcio, Pulcini, Top0
Organizzato come ogni anno dal Settore giovanile della Orvietana Calcio, sotto l’egida della Federazione Italiana Gioco Calcio, va anche quest'anno in archivio il Torneo di Natale, categoria Pulcini. La manifestazione sportiva, giunta alla sua 33sima edizione, riservata in questa edizione ai piccoli calciatori nati nell'anno 2007, continua a riscuotere grande successo di pubblico e partecipazione confermandosi anno dopo anno come appuntamento irrinunciabile di metà stagione. Il Torneo nato nel 1984, per iniziativa di Quinto Polegri, che per primo pensò ad una competizione di questo tipo, in una prima fase, era dedicato solo alle squadre locali, poi nel 1992, fu Massimo Porcari, oggi al vertice della dirigenza dell'Orvietana e responsabile dirigente del Settore Giovanile biancorosso, ad apr
Orvietana – Petrignano. Si torna in campo per il girone di ritorno in Eccellenza

Orvietana – Petrignano. Si torna in campo per il girone di ritorno in Eccellenza

Calcio, Orvietana Calcio, TopNews
Prima giornata di ritorno in Eccellenza umbra. Dopo la sosta natalizia l'Orvietana torna in campo affrontando al “Muzi” di Orvieto il Petrignano. All'andata era finita 2-4 per i biancorossi che stavolta giocano in casa e sperano di poter confermare quanto di buono fatto nelle ultime gare. Soprattutto si spera di recuperare tutti gli infortunati di lungo corso, come gli attaccanti Gianluca Polidori che, a quanto pare, salvo problemi delle ultime ore, tornerà ad essere disponibile e Alex Mouah che al contrario continua ad avere fastidi e probabilmente non sarà della partita. Per il resto, il tecnico Riccardo Fatone dovrebbe avere tutti con sé compreso Cotigni che in settimana si era fermato per influenza. L'Orvietana riparte dalla settima posizione e da 22 punti, il Petrignano leggermente so
Orvietana pronta al girone di ritorno. Si riparte dal Petrignano

Orvietana pronta al girone di ritorno. Si riparte dal Petrignano

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
C'eravamo lasciati prima della sosta natalizia con l'Eccellenza umbra arrivata al giro di boa del campionato e con il Bastia 1924 campione d'inverno a 32 punti. L'Orvietana aveva chiuso il girone di andata con la vittoria per 2-1 contro il Trasimeno, in settima posizione, a 22 punti, con 15 gare di cui 6 vinte, 4 pareggiate e 5 perse, 20 reti subite e 26 segnate con una media goal/partita di 1.7. Un tabellino di marcia niente male per una squadra che, a settembre, era partita da matricola, e seppur matricola aveva subito dichiarato di voler volare alto. Le cose, almeno all'inizio, non si erano messe proprio come tutti, a partire dalla dirigenza biancorossa, speravano: intanto la squadra aveva cominciato il campionato senza campo, deportata a Castel Giorgio per un ritardo nella semina del “
L’Orvietana tra passato, presente e futuro. Il bilancio di Massimo Porcari

L’Orvietana tra passato, presente e futuro. Il bilancio di Massimo Porcari

Orvietana Calcio, Sport, Top0
L'incontro di fine anno con il deus ex machina dell'Orvietana ormai è diventata una consuetudine. Appuntamento sempre nella sede sociale, tappezzata di foto di vecchie e nuove glorie, di gagliardetti che ripercorrono la storia di questo sodalizio ultracentenario. Il 2017 non fa eccezione. Di più. Segna il trentesimo anno di Massimo Porcari tra l'alta dirigenza della società. Un bel traguardo. "Sì, però sono un po' stanco. L'organizzazione del settore giovanile, se fatto come dovrebbe, richiede sforzi per mantenere la serenità e l'armonia e questo assorbe tempo ed energie." Tempo ed energie, a quanto pare, ben spesi. Siamo al primo giro di boa, i vari campionati hanno ormai completato il girone di andata e quindi quale migliore occasione per un bilancio... "Tralasciando la prima squ