Orvietana Calcio

Orvietana 2.0, rivoluzione in atto. Massimo Porcari: “Faccio un passo indietro.” E su Zampagna: “Ci farà divertire”

Orvietana 2.0, rivoluzione in atto. Massimo Porcari: “Faccio un passo indietro.” E su Zampagna: “Ci farà divertire”

Calcio, Giovanili, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Orvietana Juniores, Top0
Massimo Porcari è un fiume in piena. Parla con tanto entusiasmo della svolta che intende dare al settore giovanile dell'Orvietana, che neanche sembra che sono trent'anni che si occupa del funzionamento della società biancorossa. "La stagione sportiva 2017/2018 è terminata con il Torneo Frustalupi, come ogni anno. E, come ogni anno, è d'obbligo fare un consuntivo e un preventivo. La stagione è andata molto bene; la prima squadra si è salvata e il settore giovanile ci ha regalato la soddisfazione degli Allievi in A1 e con la Juniores ci siamo andati vicino, ma io continuo a sperare." Quindi, avete fatto domanda di ripescaggio? "Sì, l'abbiamo già fatta perché abbiamo una posizione privilegiata in graduatoria e, se ci dovesse essere un posto, saremo tra le prime società a beneficiarne. La
Riccardo Zampagna è il nuovo allenatore dell’Orvietana

Riccardo Zampagna è il nuovo allenatore dell’Orvietana

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Riccardo Zampagna è il nuovo allenatore dell'Orvietana Calcio. Lo ha comunicato ieri una nota stampa della dirigenza biancorossa indicando in Zampagna la nuova guida tecnica della prima squadra. Zampagna, 44 anni, ternano doc, ex giocatore e allenatore, ha indossato tra le altre le maglie di Carrarese, Atalanta, Sassuolo, Vicenza, Catania e naturalmente quella rossoverde della Ternana, come allenatore ha guidato le squadre di Spoleto, Assisi, il Trestina e la Trasimeno. “L’Orvietana Calcio – recita la nota ufficiale - comunica l’avvenuto accordo con il tecnico Riccardo Zampagna per l’affidamento della prima squadra nel campionato d’Eccellenza 2018-2019. Nei prossimi giorni sarà resa nota la composizione dell’intero staff tecnico che avrà il compito di collaborare con il nuovo allenatore
All’Orvietana Juniores il Torneo “Frustalupi” 2018

All’Orvietana Juniores il Torneo “Frustalupi” 2018

Calcio, Orvietana Calcio, Orvietana Juniores, TopNews
E' l'Orvietana Juniores di Valerio Zaganella a alzare la Coppa del 25simo Torneo “Mario Frustalupi”. Il prestigioso trofeo è stato consegnato ai giovani dell'Orvietana Calcio dalle mani di Francesca Frustalupi, figlia del compianto giocatore orvietano a cui la competizione, che vanta la partecipazione di oltre 250 giovanissimi, è dedicata. La Juniores biancorossa ha sconfitto in finale il Tuscania (5-1). Per la categoria Allievi tra Arezzo e Narnese a spuntarla sono stati i toscani (3-0). Nei Giovanissimi podio al Perugia che ha battuto la Ternana per 3-1, stessa identica sorte negli Esordienti dove la quadra di Perugia ha battuto i pari grado ternani per 6-4. Nella categoria nati nel 2007 vittoria per l'Orvietana, nei nati nel 2008 primo posto per la Ternana così come nella categoria 2009
25mo Torneo Mario Frustalupi, si alza il sipario sulla finale

25mo Torneo Mario Frustalupi, si alza il sipario sulla finale

Calcio, Giovanili, Orvietana Calcio, Top0
Tutto è pronto per la giornata finale del 25mo Torneo Frustalupi. La manifestazione, che quest'anno festeggia i cinque lustri, è arrivata alla sua conclusione, dopo più di un mese, in cui si sono avvicendate sul manto verde ben 47 squadre, provenienti da Umbria, Lazio e Toscana. Domenica 3 giugno, infatti, dalle ore 16 in poi, si alzerà il sipario sulle gare finali. Ad aprire le danze, all'antistadio Oscar Achilli, saranno gli Esordienti di Perugia ed Etruria. A seguire, alle ore 17, invece, si daranno battaglia i Giovanissimi di Perugia e Ternana. Alle 18, i riflettori si accenderanno sul Muzi, dove gli Allievi di Arezzo e Narnese si contenderanno il titolo. Per finire, alle 19,30, la finale Juniores vedrà contrapposte l'Orvietana - unica squadra locale ad aver completato tutto i
Riccardo Fatone non è più l’allenatore dell’Orvietana. Il tecnico: “fa parte del gioco”

Riccardo Fatone non è più l’allenatore dell’Orvietana. Il tecnico: “fa parte del gioco”

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Riccardo Fatone non è più l'allenatore dell'Orvietana Calcio. Il rapporto tra il tecnico orvietano e la società biancorossa si è interrotto, o meglio lo ha interrotto l'Orvietana ufficializzando la non riconferma del proprio allenatore. “Il motivo – spiega una nota della dirigenza del club - va ricercato nell’attuale momento societario, con la pausa di riflessione del presidente.” Il momento in casa Orvietana è di quelli delicati; la mancata conferma di Fatone si va infatti ad inquadrare in un periodo di stallo, o se vogliamo di vera e propria riflessione, che fa capo al presidente Roberto Biagioli e alla volontà, ultimamente non celata affatto, di lasciare i vertici del sodalizio biancorosso. In questo clima di incertezza societaria, il club però non intente far perdere tempo prezioso
Orvietana. E’ salvezza! Ma che fatica… Porcari: “felice per tutti”

Orvietana. E’ salvezza! Ma che fatica… Porcari: “felice per tutti”

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
E' finita. La stagione 2017/2018 in Eccellenza umbra per l'Orvietana è finita. Ed è salvezza diretta, in perfetta linea con l'obiettivo stagionale che la società aveva consegnato nelle mani del direttore sportivo Matteo Porcari e dell'allenatore Riccardo Fatone. Non è stato sempre facile, anzi tutt'altro. E' stato complicato, difficile, e spesso quasi impossibile. Dopo un girone di andata condotto dai biancorossi a ottimi livelli, tanto da stazionare spesso e volentieri tra le prime posizioni, un girone di ritorno travagliato, sconnesso, altalenante, sfortunato e chi più ne ha più ne metta, aveva messo in serio pericolo la possibilità di salvarsi. E l'incertezza aveva finito per pesare anche sul rendimento di tutto il team, fiaccato anche da infortuni che in alcuni casi hanno messo out per
I primi 25 anni del Torneo Frustalupi. Tutte le news

I primi 25 anni del Torneo Frustalupi. Tutte le news

Calcio, Giovanili, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Orvietana Juniores, Top0, TopNews, Video
Il Torneo “Mario Frustalupi” compie un quarto di secolo, ma l’entusiasmo intorno alla kermesse è ancora giovane, come nella prima edizione. La creatura di Massimo Porcari si avvia verso il 25mo fischio d’inizio, previsto per domenica 29 aprile. Porcari, responsabile unico del settore giovanile biancorosso, ci tiene particolarmente a sottolinearlo e a ricordarne le origini: “In seguito alla scomparsa di Mario Frustalupi, che ci onoriamo poter annoverare fra i giocatori dell’Orvietana, ho pensato di organizzare una manifestazione in sua memoria. All’epoca, ho avuto l’appoggio incondizionato del Sindaco di Orvieto, Adriano Casasole, e la collaborazione di Vittorio Michelangeli, nostro segretario, nonché vecchio compagno di squadra di Mario.” Quest’anno, le categorie, che si avvicend
Orvietana Allievi, che gran bel film!

Orvietana Allievi, che gran bel film!

Calcio, Giovanili, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Top0
Sembrava dovesse essere una domenica come le altre undici precedenti, una domenica in cui l'unico imperativo era vincere, perché un passo falso avrebbe potuto avere un costo veramente altissimo. Vincere e basta. Vincere ad ogni costo. Undici leoni, quelli scesi in campo ogni domenica, con la determinazione di farcela. Per loro e anche per i loro colori, perché una promozione nel campionato di A1, nel settore giovanile orvietano, mancava ormai da tanto tempo. Un'intera stagione vissuta sempre ai massimi, tante vittorie, qualche mezzo scivolone, grandissime soddisfazioni. Piano piano, un passetto alla volta. Crederci. Crederci sempre. Solo così ce l'hanno fatta. Contro la fatica, contro le alzatacce della domenica mattina, contro la paura di essere più piccoli, contro l'ansia di avere l'
Cade di misura l’Orvietana. Al “Muzi” passa il Bastia capolista

Cade di misura l’Orvietana. Al “Muzi” passa il Bastia capolista

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Il cammino verso la vittoria del campionato di Eccellenza umbra continua per il Bastia passando per il “Muzi” di Orvieto dove una Orvietana non splendida ma determinata, coraggiosa e concentrata ce l'ha messa tutta per mettere i bastoni tra le ruote della capolista. Alla fine, dopo una gara in cui davvero poco si è visto, a portar via i tre punti, avvolti in carta da regalo color oro da quanto sono preziosi è la capolista che tale rimane grazie alla vittoria su rete di Stirati al 35'pt. Partita di studio per le due formazioni, con il Bastia timoroso di non scoprirsi troppo e una Orvietana che poco è riuscita a far vedere. Si contano forse sulle dita di una sola mano le azioni da bollare come pericolose da entrambe le parti e la rete del vantaggio-vittoria degli uomini di Grilli è arriva
Marri, Urbanelli e il Pontevalleceppi espugna il Muzi

Marri, Urbanelli e il Pontevalleceppi espugna il Muzi

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
      ORVIETANA – PONTEVALLECEPPI 0-2 Passo falso dell’Orvietana fra le mura amiche, nella partita che avrebbe dovuto portare i punti che mancavano per la salvezza. Il Pontevalleceppi si impone per 2-0 in una gara avara di emozioni, a tratti anche noiosa e che ha visto i biancorossi scarichi, poco precisi e, soprattutto, poco pungenti. Fatone, squalificato fino al 27 di aprile, siede in tribuna; al suo posto Filippo Avola. Poco o nulla da segnalare durante la prima frazione di gioco, se si eccettuano un paio di palloni capitati sui piedi di Polidori, il primo preda di Marconi che interviene in due tempi, e il secondo, su assist di Cotigni, murato dalla difesa avversaria. La reazione degli ospiti è tutta in un bolide dal limite di Marri, che trova pronto Sganappa
L’Orvietana ferma la capolista Subasio. Un pareggio che è quasi vittoria

L’Orvietana ferma la capolista Subasio. Un pareggio che è quasi vittoria

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Il direttore sportivo dell'Orvietana Calcio, Matteo Porcari, lo aveva anticipato “la trasferta sul campo della capolista Subasio non ci spaventa, anzi – aveva detto alla vigilia della gara di Rivotorto di Assisi – siamo in forma e sereni, pronti a fare risultato ”. E l'Orvietana, contro la Subasio, risultato lo ha fatto perché uno zero a zero, ora, a tre gare dal termine della stagione regolare, con l'obiettivo salvezza ormai davvero a un passo, con l'esigenza di portare a casa più punti possibile e, non dimentichiamolo, contro una delle più quotate squadre del girone, è ossigeno puro, se non del tutto, in parte paragonabile a una vittoria. Se a tutto questo si aggiunge che i biancorossi di Fatone sono stati capaci di giocare una delle gare più belle della stagione, allora la trasferta ass
Torneo delle Regioni 2018. I nostri protagonisti

Torneo delle Regioni 2018. I nostri protagonisti

Calcio, Giovanili, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Orvietana Juniores, Top0
E' cominciato ieri il Torneo delle Regioni, la prestigiosa kermesse del calcio giovanile dilettantistico. Quattro sono i convocati dai rispettivi tecnici che provengono dall'Orvietana Calcio. E dunque, con l'aiuto della società biancorossa, che ha tracciato i profili dei protagonisti, andiamo a conoscerli meglio. LEONARDO BIANCO (cat. Allievi) Difensore centrale, classe 2001. È cresciuto sotto i colori orvietani. Ad oggi, nonostante la giovane età, si allena con la juniores di mister Zaganella, che, al momento, occupa la terza posizione in classifica, a tre punti dalla prima, nel campionato regionale juniores A2. Impegno, costanza e voglia di fare, sono queste le caratteristiche del "Muto" - così è chiamato dai suoi compagni - che lo hanno portato a raggiungere questo traguard
Una Orvietana non bella batte il Castel Del Piano. E’ quasi salvezza per i ragazzi di Fatone

Una Orvietana non bella batte il Castel Del Piano. E’ quasi salvezza per i ragazzi di Fatone

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Sono preziosissimi i tre punti conquistati mercoledì 21 marzo pomeriggio al “Muzi” nel turno infrasettimanale proposto dalla undicesima giornata di ritorno in Eccellenza umbra. La vittoria contro il Castel Del Piano porta i biancorossi di Riccardo Fatone a quota 34, praticamente con un piede in zona salvezza. Nonostante la vittoria di misura – risultato 1-0 a firma di Polidori - l'Orvietana vista in campo non ha certamente brillato né per gioco né per occasioni; brutta gara per entrambe le formazioni con la differenza che il tanto movimento a centrocampo per il Castel del Piano ha voluto dire provare a vincere con convizione, e per l'Orvietana ha significato provare a non perdere con convinzione. Sostanziale la differenza di approccio: da una parte i ragazzi di Gnagnetti (l'allenatore Ciuc