Vigor Acquapendente

La Polisportiva Vigor Acquapendente inizia una nuova avventura calcistica

La Polisportiva Vigor Acquapendente inizia una nuova avventura calcistica

Altre News, Calcio, Vigor Acquapendente
di Giordano Sugaroni Archiviato l’anno orribile della retrocessione, la Polisportiva Vigor Acquapendente del Presidente Fabio Ragni inizia una nuova avventura calcistica. In Promozione ed in compagnia dell’esperienza di quel navigato tecnico che porta il nome di Enrico Centaro. Alle ore 08.30 di Lunedi il primo colloquio ufficiale da parte della nostra testata giornalistica con colui che avrà il compito di riportare entusiasmo in una Piazza che dopo anni di successi ha convissuto in maniera equilibrata e senza troppe polemiche con situazioni negative a strascico. Enrico, vogliamo presentarci al tuo nuovo ambiente ? Le mie prime esperienze calcistiche sono iniziate con il Montefiascone calcio. Poi sono passato a due settori giovanili di maggiore spessore come Lodigiani e Torino. Il m
Super Vigor schianta la capolista

Super Vigor schianta la capolista

Calcio, news, Vigor Acquapendente
ACQUAPENDENTE - Gara alla nitroglicerina, quella che è andata in scena oggi al Dante Vitali di Acquapendente. Si affrontano, infatti, il Città di Fiumicino, che mira a difendere la vetta della classifica, e la Vigor Acquapendente, che su quella vetta, ormai è chiaro, vuole posare gli artigli. Fatone deve fare i conti con le numerose assenze; oltre al lungodegente Nuccioni, mancano all’appello Guidotti e Danieli, quest’ultimo poi schierato nella ripresa. Pronti via, neanche il tempo di un sospiro che il Fiumicino si fa pericoloso, con Di Fiandra che va in gol, ma viene fermato dalla bandierina del guardalinee. Risponde al quarto minuto la Vigor, quando tutti protestano per un atterramento in area, ma l’arbitro fa proseguire. Poco dopo, Barbabella sbaglia un rinvio, con la palla che arri
Fatone: “Buona la partenza, ma c’è ancora da lavorare”

Fatone: “Buona la partenza, ma c’è ancora da lavorare”

Calcio, news, Vigor Acquapendente
Esordio in Eccellenza laziale per il tecnico orvietano, che, anche quest’anno alla guida della Vigor Acquapendente, è sceso in campo ieri mattina, in trasferta a Ciampino, contro l’Almas Roma, per la prima volta nella massima serie regionale. Sprizza soddisfazione e orgoglio, Riccardo, quando ci incontriamo, ieri pomeriggio, per caso, in un bar del centro storico, dove, in compagnia di un altro orvietano “esportato”, il d.s. Giuseppe Olimpieri, prova, senza riuscirci, a bere in pace un aperitivo. L’occasione, per me, è troppo ghiotta per rinunciare a raccogliere le sue impressioni e, allora, decido di rovinare questo momento di relax e chiedo di sedermi al loro tavolo. Un pareggio, 2 -2, che è stata l’occasione per assaggiare il salto di categoria. “Sarà tosta quest’anno; sarà veramente