Orvieto impazzisce per il GP d’Inverno, e domenica tutti a Baschi

By on marzo 4, 2012
Questo articolo è stato letto 1722 volte
orvietosport_logo standard
VN:F [1.9.18_1163]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Doveva essere il grande appuntamento di inizio stagione in vista delle Olimpiadi di Londra e il GP d’Inverno MTB – Città di Orvieto non ha tradito le aspettative.  Al via nomi di primissimo piano del panorama nazionale delle ruote grasse. Tanti, tantissimi campioni, tutti protagonisti nelle rispettive batterie. D’altronde lo slogan della manifestazione era chiaro: “FOLLOW THE STARS”, segui le stelle. E le stelle non si sono fatte attendere.

In ogni singola categoria qualità e talento presenti in quantità industriale. In sostanza tutti i pronostici della vigilia sono stati rispettati e i big non hanno fallito l’appuntamento con le ambite maglie bianche con cristalli di neve tricolore.

 

I BIG NON TRADISCONO

Tempier, Kerschbaumer, la Veronesi, Cellini, Balducci, Folcarelli, Casagrande e Paperini dominano nelle rispettive categorie sul tracciato Cross Country di 6 Km.

Tra gli Elite e gli Under 23 strapotere del team bergamasco TX Active Bianchi.

UOMINI ELITE (5 giri – 30 Km)

1° Stephane Tempier                      TX Active Bianchi                                                1h 24’ 50’’

2° Tony Longo                                    TX Active Bianchi

3° Leon Hector Paez                TX Active Bianchi

UOMINI UNDER 23 (5 giri – 30 Km)

1° Gerhard Kerschbaumer            TX Active Bianchi                                                1h 25’ 23’’

2° Luca Braidot                                   G.S. Forestale

3° Daniele Braidot                       G.S. Forestale

DONNE ELITE (4 giri – 24 Km)

1° Daniela Veronesi                     Torpado Surfing Shop Sport Promotion                  1h 25’ 30’’

2° Claudia Andolina                     Team Lombardo Bike

3° Serena Chiavaroli                   Scott RC New Limits

DONNE UNDER 23 (4 giri – 24 Km)

1° Serena Calvetti                       Torpado Surfing Shop Sport Promotion                  1h 22’ 22’’

2° Alessia Bulleri             Scott Racing Team

3° Miriam Corti                            CBE Merida

ELITE SPORT (4 giri – 24 Km)

1° Marco Cellini                         Cicli Taddei                                                            1h 15’ 07’’

2° Roberto Rinaldini                     Team Scott Pasquini Stella Azzurra

3° Marco Nicolini                       Team Essere & MTBicio

4° Alessandro Scotti              Gruppo Nulli Iseo MTB

5° Marco Forzini             Team Scott Pasquini Stella Azzurra

MASTER 1 (4 giri – 24 Km)

1° Mirco Balducci                      Team Galluzzi Acqua e Sapone                                   1h 13’ 15’’

2° Milo Burzi                          Team Scott Pasquini Stella Azzurra

3° Fabio Zampese                    Bike Pro Action

4° Simone Magi                           Cavallino Tuttobici

5° Simone Lunghi             G.S. Mondobici Fermignano

MASTER 2 (4 giri – 24 Km)

1° Massimo Folcarelli                     Drake Team Nw Sport                                       1h 14’ 20’’

2° Marco Minucci                       Team Trek Cingolani

3° Serghey Mikhailouski            G.S. Mondobici Fermignano

4° Vega Burzi                         Cicli Taddei

5° Alessandro Pasquali                      Centro Italia Bike Montanini

MASTER 3 (4 giri – 24 Km)

1° Francesco Casagrande            Cicli Taddei                                                            1h 10’ 38’’

2° Fabrizio Pezzi               Torpado Surfing Shop Sport Promotion

3° Mario Bovino                        Forti e Liberi Forlì

4° Giampiero Paperini                      Scott Nw Sport

5° Luca Agostinelli                  U.C. Petrignano

MASTER 4 (4 giri – 24 Km)

1° Giancarlo Paperini                      Scott Nw Sport                                                        1h 13’ 14’’

2° Andrea Pendini                       ADV Corratec

3° Gilberto Perini               Torpado Surfing Shop Sport Promotion

4° Mirco Cetra                                    U.C. Petrignano

5° Gianfranco Mariuzzo                    U.C. FPT

MASTER 5 (4 giri – 24 Km)

1° Giovanni Belluardo                    Team Bikes Ragusa FRW                            1h 18’ 18’’

2° Giuseppe Zamparini                   Cicli Montanini Alice Ceramica FRW

3° Paolo Pirani                          Raven Team

4° Mauro Braidot                       U.C. Caprivesi

5° Mario Moschetti                   Parlesca Racing Bikes

MASTER 6+ (4 giri – 24 Km)

1° Vittorio Serra               Sinnai MTB                                                    1h 22’ 29’’

2° Massimo Burzi                Team Scott Pasquini Stella Azzurra

3° Emilio Miralli                         Cicli Montanini Alice Ceramica

4° Luciano Quintarelli                  Drake Team Nw Sport

5° Luigi Sernacchioli                G.S. Esercito

JUNIOR M (4 giri – 24 Km)

1° Gioele Bertolini                      CBE Merida                                                            1h 12’ 40’’

2° Luca De Nicola             Drake Team Nw Sport

3° Luca Gandola                      Team Oliveto Lario

JUNIOR F (3 giri – 24 Km)

1° Giulia Gaspardino                 Dytech                                                                        1h 03’ 58’’

2° Emilie Collomb                     Team Bike Planet

3° Sara De Leo                              Cicli Lucchini

MW 1 (3 giri – 18 Km)

1° Alessandra Fatato             Cicli Fatato                                                 1h 12’ 51’’

2° Laura Sopranzi                     Centro Bici Team Terni

3° Milena Patrignani                   Mondobici Fermignano

4° Natascia Biondi             Torpado Surfing Shop Sport Promotion

MW 2 (3 giri – 18 Km)

1° Paola Petrini                         Speedy Sport Racing Carsoli                        1h 33’ 35’’

 

 

VOCE AI PROTAGONISTI: LE INTERVISTE

Stephane Tempier (TX Active Bianchi), vincitore nella categoria Uomini Elite: «Mi sento bene, sono già in buona condizione e sono felice per la vittoria, la terza dall’inizio del 2012. Sicuramente un passo importante in questa prima parte di stagione in cui l’obiettivo principale resta uno soltanto: strappare il pass per le Olimpiadi di Londra».

 

Marco Cellini (Cicli Taddei), vincitore nella categoria Elite Sport: «Sono molto affezionato ad Orvieto e sono felice di essermi confermato nel GP. In settimana ho accusato qualche problema fisico, ma negli ultimi giorni mi sentivo meglio e sono riuscito ad imporre il mio ritmo dall’inizio alla fine, senza forzare troppo nell’ultimo giro».

 

Mirco Balducci (Team Galluzzi Acqua e Sapone), vincitore nella categoria Master 1: «Il percorso è davvero spettacolare, soprattutto per chi ama la discesa come me. Era da tanto tempo che non mi divertivo così. Con l’Umbria ho un feeling particolare e ci sarò anche a Baschi domenica prossima».

 

Massimo Folcarelli (Drake Team Nw Sport), vincitore nella categoria Master 2: «Pensavo che la gamba non fosse già così buona, invece sono molto soddisfatto del primo posto nella mia categoria. Minucci, Burzi e  tutti gli altri vanno forte, sono ossi duri, quindi la soddisfazione è doppia».

 

Francesco Casagrande (Cicli Taddei), vincitore nella categoria Master 3: «Ho aggredito da subito facendo una gara d’attacco e cercando di imporre il mio passo. Il percorso, veloce e tecnico, è di quelli che piacciono a me. Sono felice per aver centrato un obiettivo così prestigioso come il GP».

 

Giancarlo Paperini (Scott Nw Sport), vincitore nella categoria Master 4: «Devo fare i complimenti agli organizzatori. Solo due settimane fa, sempre qui ad Orvieto, sguazzavamo nel fango. Oggi il percorso era semplicemente perfetto, veloce, tecnico, spettacolare. Hanno fatto un lavoro straordinario».

 

Carlo Roscini, presidente del Comitato Regionale Umbria della Federciclismo: «Il GP di Orvieto ha creato un entusiasmo contagioso per tutto il movimento ciclistico umbro. Ho sentito commenti davvero positivi sul percorso, c’è chi lo ha definito “esageratamente bello”. Vanno riconosciuti i meriti al Team Eurobici, ad Alessandro Ricci e a tutti i suoi collaboratori per il lavoro straordinario di preparazione del tracciato e di organizzazione. Un esempio di serietà ed impegno per tutti».

 

Alessandro Ricci, direttore generale del Team Eurobici Orvieto – S.S. Lazio, società organizzatrice del GP: «Sentire i commenti positivi degli addetti ai lavori e ricevere i complimenti di tanti campioni è grande motivo di orgoglio per noi e ci ripaga di queste settimane di duro lavoro passate ad eliminare il fango dal tracciato».

 

 

RINGRAZIAMENTI

Il Team Eurobici Orvieto – S.S. Lazio intende ringraziare tutti gli atleti arrivati in massa ad Orvieto per il Gp d’Inverno e i tanti volontari che si sono adoperati, anche nelle settimane precedenti alla gara, mostrando grande impegno e serietà. Una menzione particolare per Andrea Petrangeli, Mauro Formiconi, Massimo Sacco e Massimo Ubaldini.

Un ringraziamento va alla Protezione Civile di Orvieto per aver garantito con i propri operatori la massima sicurezza lungo il percorso.

Il comitato organizzatore del GP esprimere inoltre la propria gratitudine nei confronti della Provincia di Terni e del Comune di Orvieto, che hanno patrocinato l’evento, e del Comitato Regionale Umbria della Federciclismo, sotto la cui egida la prova è stata organizzata.

Un ringraziamento anche ai tanti sponsor che hanno supportato l’evento: Acqua & Sapone, Fast & Up, Norcineria Oreto, Cardeto Vigneti, Fonti di Orvieto acqua minerale, bici@romaexpo, CreditUmbria.

DOMENICA PROSSIMA TORNA LA MTB IN UMBRIA

La stagione  mountain bike in Umbria non conosce soste. Domenica prossima 11 marzo si torna a pedalare con la quinta edizione del Trofeo AVS Baschi, organizzato dall’A.S. Amatori Baschi in collaborazione col Team Eurobici Orvieto – S.S. Lazio. La gara sarà valida come seconda tappa del circuito Umbria Marathon MTB. Info al sito www.amatoribaschi.it.

Il 25 marzo a San Gemini (TR) sarà la volta invece della Gran Fondo dell’Antica Carsulae – Memorial Luigi Alpini, organizzata dall’A.S.D. La Base di Terni, prova di apertura del circuito Umbria Challenge.

 

foto FREX 8/SPORTCLIC

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

PDF24 Creator    Invia l'articolo in formato PDF   
redazione

Info autore: redazione

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply