Sugano: la Juniores si regala 3 punti

Questo articolo è stato letto 149 volte

È stata una partita tutt’altro che semplice, quella che juniores ha disputato ieri pomeriggio contro il Gubbio. La squadra di casa, forte del secondo posto in campionato, ma orfana di Vagnetti, ha portato a casa i tre punti, in un match combattutissimo. Parte forte il Sugano, che nel primo minuto ha due occasioni con Bicorgna, ma prima salva Farneti e poi il tiro esce di un soffio. Pian piano la squadra di mister Spallaccia si spegne, ed esce fuori un buonissimo Gubbio, che va vicino al gol con Chiavini, due minuti più tardi con Volpotti ma calcia fuori, e un minuto dopo sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Vagnarelli. Squadra ospite ben organizzata, che blocca sul nascere le azioni del Sugano, e cosi, alla fine trova il gol del vantaggio, sugli sviluppi di un pressing asfissiante, Cencioni perde palla, (forse spinto), ne approfitta il pivot del Gubbio, che insacca facilmente. Vantaggio che dura appena un minuto, sulla prima azione manovrata del Sugano, si libera sul secondo palo Vincenzo Vannoni ben servito da Pietro Vannoni, che con un facile tapin segna il gol del 1 a 1. Match ora divertentissimo, con azioni da una parte e dell’altra, ma alla fine la spunta il Sugano, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Bicorgna anticipa tutti e fa 2 a 1. Passano appena 3 minuti, lancio lungo su Vincenzo Vannoni, il portiere esce dalla sua area di rigore, fallo di mano, ma l’arbitro inspiegabilmente da solo il cartellino giallo. Non passa molto, prima che il Sugano trovi il gol del 3 a 1 grazie ancora a Vincenzo Vannoni che si libera di tutti e segna di giustezza. La partita sembra finita, ma non è cosi, un’altra palla persa a centrocampo dà il via un’azione di contropiede del Gubbio, che riesce a segnare la rete del 3 a 2. La partita non è finita qui, poco dopo, viene espulso Vannoni per un fallo di reazione, dopo che si era fatto portar via un pallone in attacco. Nel forcing finale, tuttavia, il Gubbio non trova il gol ed il Sugano può esultare. Secondo posto per gli arancio-neri, con due partite in meno del Foligno capolista

La società A.S.D. Sugano, augura a tutti i suoi tifosi e tesserati un felice Natale. Appuntamento al 2018.

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *