Una Orvieto Basket incerottata aspetta al PalaPorano Foligno

Questo articolo è stato letto 310 volte

DOPO IL RITORNO ALLA VITTORIA CONTRO RIETI SI PROSPETTA UN ALTRO BIG MATCH AL PALAPORANO, DOVE DOMENICA 4 FEBBRAIO VERRÀ A FAR VISITA AI BIANCOROSSI L’UBS FOLIGNO PER UNA PARTITA MOLTO IMPORTANTE PER IL PROSEGUIO DELLA STAGIONE.

Ancora privi di Trinchiteli, Alunderis e Toselli, i ragazzi di coach Brandoni dovranno dare il proprio meglio e compiere un passo ulteriore per riuscire a superare una squadra esperta e affiatata come l’UBS.

Foligno viene da un forzato turno di stop, vista l’indisponibilità del PalaPaternesi che ha costretto al rinvio della sfida contro Umbertide, e si presenta a Porano al gran completo, con l’intento di rimanere attaccata al gruppo di testa.

All’andata i ragazzi di coach Sansone avevano guidato il confronto dall’inizio alla fine, contro una Orvieto che si era trovata molto in difficoltà contro il loro atletismo e la loro intensità. L’innesto di un talento come Rath e il rientro di Karpuk hanno dato un valore aggiunto ulteriore, che si integra al meglio contro il collaudato e prezioso nucleo di giocatori del posto, capitanati dai veterani Mariotti e Lorenzetti. In questa stagione per i falchetti si sta dimostrando sempre più importante il contributo degli under come Tosti e Guerrini, che si sono fatti trovare preparati e che si stanno sempre di più assumendo le proprie responsabilità, anche in momenti chiave delle partite.

Orvieto dovrà quindi concentrare tutte le proprie forze per riuscire ad avere la meglio su Foligno, con grande attenzione a evitare che i ragazzi di coach Sansone prendano ritmo e fiducia specie in attacco, dove sono capaci di produrre tanti punti in pochi minuti.

Per questa attesissima sfida sarà necessario tutto il supporto dei tifosi biancorossi, che non hanno mai fatto mancare il loro calore in questa stagione e che sicuramente saranno presenti anche in questa occasione.

Palla a due domenica 4 febbraio alle ore 18.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *