Salto con l’asta, Eugenio Ceban torna a volare

Questo articolo è stato letto 281 volte

Un sesto posto che ha il sapore della vittoria. Dopo un brutto infortunio che lo ha tenuto lontano dalle piste per otto mesi, Eugenio Ceban, il 25enne atleta della Libertas Orvieto, torna a volare ai Campionati italiani assoluti Indoor di Ancona. Per lui quattro salti perfetti fino alla misura dei 5 metri prima di arrendersi alla misura dei 5.10, suo personale nonché record regionale umbro. Una prestazione che gli è valsa la sesta piazza, a soli 20 centimetri dal podio.

“Sono soddisfatto e felice – dice Eugenio – per me era la prima gara importante dopo l’infortunio del dicembre 2016 e la rottura dei legamenti della caviglia. Non avrei voluto gareggiare per evitare brutte figure ma grazie al lavoro svolto con i miei allenatori Alessio Stocchetti e Giacomo Befani sono arrivato preparato all’appuntamento. In gara mi sentivo bene ed ero convinto delle mie potenzialità. Peccato per l’ultimo salto, con un po’ di fortuna e un giudice di gara meno fiscale avrei centrato la misura”.

Ora la testa è ai Campionati italiani assoluti outdoor che si terranno a settembre a Pescara. “Con l’arrivo del caldo e la possibilità di avere più costanza negli allenamenti – dice –  sono molto fiducioso. Purtroppo a Orvieto e nel resto dell’Umbria non ci sono strutture adeguate per potersi allenare all’interno durante l’inverno. Così mi alleno a saltare solo una volta a settimana anche con pioggia, vento e freddo. Se sono riuscito a fare 5 metri in queste condizioni credo dunque che a Pescara si potrà fare anche meglio e, incrociando le dita, puntare al podio”.

Eugenio Ceban, che il prossimo marzo si laureerà in Scienze motorie a Roma, è cresciuto nelle fila dell’Atletica Libertas Orvieto di cui oggi è anche istruttore con due corsi con i quali segue i ragazzi che si specializzano nei salti in elevazione, alto e asta.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *