Alessio Buraccioni trionfa alla Ottobrata 2018

Questo articolo è stato letto 355 volte

Anche quest’anno è andata, nonostante l’allerta meteo che fortunatamente non ha infastidito più di tanto lo svolgere della manifestazione, quasi 180 atleti hanno partecipato alla 7°edizione del “Corri…sulle strade dell’ottobrata orvietana”, un ringraziamento particolare al Comune di Orvieto che ha patrocinato l’evento, al Corpo dei Vigili Urbani a tutte le forze dell’ordine e alla protezione civile che hanno permesso lo svolgimento della manifestazione, ai nosti sponsor Bar Montanucci, Officina 2001, La Dolce Vita, Frizza Sport, le macellerie Cotigni, Roticiani e Mocetti la Cacciata di Francesco Belcapo la Cantina Vitalonga di Luigi Maravalle, Ceprini Costruzioni, l’enoteca La Loggia, la vineria il Vin Caffe e alle numerose associazioni locali che ci hanno aiutato in particolar modo La Castellana e il Gruppo Giudici Di Gara.

Tra gli atleti maschili l’ha spuntata l’atleta di casa Alessio Buraccioni 55’02″(Orvieto Runners) anche atleta della Libertas Orvieto che in una volata all’insegna del fairplay e dell’amicizia ha preceduto Luca Scardetta 55’03″(Libertas Orvieto) a chiudere il podio Luigi Luculli (G.S. Filippide) 55’48”.
Tra le Donne sempre più sorprendente Antonella Bellitto (Libertas Orvieto) che vince con lo strepitoso crono di 1h00’49” a 20″ dal record della grande assente di giornata, Valeria Pedetti (laureatasi ieri campionessa nazionale indoor di marcia F40 nei 3000m), seconda Marcella Munnicchi 1h02’11″(UISP Abbadia S.Salvatore), chiude il podio Giannini Patrizia 1h02’51″(Athletic Lab Amelia).
Vince la classifica come società più numerosa la C.D.P. Perugia su Bolsena Forum e Pol.Montalto.

Alla gara di casa non poteva mancare una nutrita pattuglia di atleti della Libertas Orvieto che oggi hanno innaugurato la nuova divisa tecnica,
Oltre Scardetta, hanno partecipato anche Luca Urbani 6° 56’44”; 11° Sberna Michele 58’09”; 25° Bianchini Alfredo;1h01’40”; 31° Fornero Enrico 1h02’31”; 38° Barcaroli Alessandro 1h03’05”; 46° Piergentili Emanuele 1h04’57”; 47° Alberto Pelliccia 1h05’00”; 52° Muzi Fabio 1h05’29”; 60° Galanelli Stefano 1h07’06”; 73mo Daniele Gentili 1h09’04”; 114° Gigliotti Luigi 1h16’58”. Per il gentil sesso presenti oltre Bellitto, 15° Zana Nagirniak 1h12’03”; 19° Valentina Gagliardi 1h15’24”.
Erano anche presenti Marco Calvanelli che ha percorso 5km e Massimiliano Ciriciofolo che ha concluso la sua fatica al 10km come prevedeva il loro programma giornaliero.

In questa gara per gli atleti tesserati alla Libertas Orvieto è stata creata una particolare classifica “GLI ULTIMI SARANNO I PRIMI” infatti grazie alla vineria “Vin Caffè” l’ultimo atleta maschile e l’ultima atleta femminile giunti al traguardo sono stati premiati con una cena per due persone ciascuno, il premio va a Valentina Gagliardi e Luigi Gigliotti.
Il gruppo della Libertas Orvieto augura un grande in bocca al lupo a Paolo Lupi che sia di buon auspicio per un veloce (come ci ha sempre abituato) rientro alle gare.

 

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *