In dirittura di arrivo i campionati Orvieto FC

Questo articolo è stato letto 129 volte

Manca, poco, all’ultimo turno casalingo nel campionato di serie C1 regionale di calcio a 5 per l’Orvieto Fc, che lunedì sera alle 21.30, affronterà al PalaPapini il Massa Martana per la penultima gara stagionale[D1] . Un match che è stato posticipato a causa della concomitanza, di venerdì sera, della sfida tra le ragazze del futsal e la capolista del girone Gold femminile Real Colombine, una gara finita 3-7 per le ospiti…

“E’ indubbio che le avversarie hanno meritato di vincere – commenta il vicepresidente Maurizio Bellagamba – sono state superiori sia dal punto di vista fisico che tecnico, anche se, va detto che noi avremmo potuto fare meglio”.

La partenza, infatti, è stata buona…

“Sullo 0-0 abbiamo sbagliato due gol, e poi come spesso succede nel nostro sport, quando sbagli tanto, poi subisci, e così è stato. Poi la gara si è messa subito sui binari giusti per le ospiti che si sono portate fino al 6-1. Lì sono state brave le nostre, con l’ausilio del portiere di movimento, a portarsi fino al 7-3 recuperando quindi due gol”.

Sabato, invece è toccato ai Giovanissimi…

“Che hanno fatto una grande partita, andandosi ad imporre per 10-2 contro la Nuova Alba, squadra di San Martino in Campo di Perugia. Qui c’è da segnalare, ancora una volta, l’ottima partita di Jacopo Pettinelli che ha messo a segno una tripletta”.

Ecco, infine, il match di lunedì…

“La partita è stata posticipata a causa della concomitanza con il Femminile, inoltre, c’è stata la possibilità di spostarla perché sia noi che il Massa Martana non abbiamo più nulla da chiedere al campionato. Per quanto ci riguarda sarà un match che servirà ai nostri giovani per mettersi in luce in vista della stagione prossima e fare comunque esperienza in serie C1, che in vista dei campionati che verranno sarà sicuramente utile. Ci teniamo comunque a fare bene, anche per salutare i nostro pubblico che in questa stagione ci è sempre stato vicino, l’ultimo turno al PalaPapini sicuramente verrà da noi onorato”.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *