Orvieto Basket porta la serie di play-off contro Todi a gara tre

Questo articolo è stato letto 204 volte

SERVIVA SOLO LA VITTORIA E VITTORIA È STATA: LA VETRYA ORVIETO BASKET NON HA TRADITO LE ATTESE E HA BATTUTO IN CASA PER 79-62 IL BASKET TODI IN GARA 2 DEI QUARTI DI PLAYOFF.

In questo modo i ragazzi di coach Brandoni si sono guadagnati la possibilità di giocare gara 3, in cui si deciderà il destino della stagione delle due squadre.

Come prevedibile la partita è stata tesa ed equilibrata per tutti i quaranta minuti, vista la posta in palio: Orvieto è partita bene con sette punti consecutivi di Marcante, che ha da subito provato a mettere le cose in chiaro. La risposta di Todi non si è fatta attendere ed è arrivata puntuale con l’ex Agliani, che ha continuato sulla falsariga del primo scontro della serie, quando con le sue triple aveva deciso la partita. In grande equilibrio, il primo quarto si è chiuso con i biancorossi avanti 21-19 e una situazione tutta in divenire.

Nel secondo quarto, Orvieto ha provato a stringere ulteriormente le maglie della difesa e ha messo in difficoltà Todi, che è stata però brava a reagire e a rimanere comunque a contatto. I biancorossi sono rientrati negli spogliatoi avanti di cinque lunghezze, un vantaggio comunque tutto da consolidare e da difendere nella seconda metà di gara. Uno dei migliori in questo frangente di gara è stato Giorgini, che ha trovato punti importanti e ha soprattutto gestito con grande maturità la squadra nei minuti in cui è stato in campo.

La terza frazione ha rappresentato lo spartiacque della partita: a metà quarto Orvieto è stata costretta a fare a meno di Marcante, che ha dovuto abbandonare il campo per cinque falli in seguito al tecnico per proteste sanzionatogli dopo il fischio molto dubbio del suo quarto fallo che è sembrato più uno sfondamento che un fallo della difesa, dopo che anche i suoi primi due avevano lasciato spazio a perplessità. Il numero 35 biancorosso è stato poi espulso per proteste e ha dovuto abbandonare prematuramente il terreno di gioco. A questo evento è seguito un momento confuso, in cui anche il presidente Febbraro, presente a bordo campo, è stato espulso per proteste. Da questa situazione ha beneficiato più di tutti Todi, che ha guadagnato sette liberi con cui ha potuto trovare il primo vantaggio della partita. In un momento critico che poteva valere la stagione e priva di uno dei suoi uomini simbolo, Orvieto non si è però disunita e ha offerto una delle migliori prove dell’anno, con i suoi giovani sugli scudi. I canestri di Abet e Alunderis sul finale di frazione hanno permesso ai rupestri di impattare la gara e di compiere il controsorpasso su Todi. In questo modo hanno ritrovato cinque punti di vantaggio in entrata al quarto decisivo.

Nell’ultima frazione Orvieto ha giocato dieci minuti di grande qualità e intensità, in cui ha concesso solo undici punti agli ospiti e ha indirizzato definitivamente la gara. Pigozzi e Radicchi sono stati gli autori del primo break significativo del periodo, a segno anche della loro consapevolezza e della loro crescita in questa stagione, e hanno dato una prima importante sterzata alla gara. Abet e Frosinini hanno poi chiuso la pratica nel finale e hanno portato la vittoria che ha rimandato tutti i discorsi a domenica, quando a Todi si giocherà gara 3.

Pur nelle difficoltà Orvieto ha dimostrato un grande carattere e una capacità di rispondere positivamente alle avversità che fa ben sperare per gara 3, nonostante la squalifica di Marcante.

Appuntamento da non perdere domenica 15 aprile, quando alle 18,30 a Todi si giocherà la decisiva gara 3.

PLAYOFFS QUARTI GARA 2 – SERIE C SILVER
VETRYA ORVIETO BASKET – ALMASA BASKET TODI
79 – 62
(21-19 ; 18-15 ; 17-17 ; 23-11)

A.S.D. ORVIETO BASKET
BONIFAZI, RADICCHI 11, GIORGINI 8, KNEZEVIC V., FROSININI 9, ABET 11, PIGOZZI 9, ALUNDERIS 12, DUBINI, CASANOVA 8, MARCANTE 11, KNEZEVIC F..
Allenatore: A. Brandoni
Assistente All.: M. Staccini

BASKET TODI
ROMBI 10, PANDIMIGLIO, AGLIANI 14, BUONDONNO 12, TOMASSINI 2, CHINEA G. 3, TASCINI, OLIVIERI 1, BARTOCCINI 2, CHINEA N., ORAZI 4, SIMONI 14.
Allenatore: L. Olivieri
Assistente All.: Biscarini
ARBITRI: V. Antonelli, L. Ricci

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *