Per la Zambelli Orvieto spareggio da brividi a San Giovanni in Marignano

Questo articolo è stato letto 138 volte

Non poteva essere diversamente, per quanto visto negli ultimi tempi le differenze di valori in campo erano molto sottili ed i successi della Zambelli Orvieto non hanno perciò colto di sorpresa gli addetti ai lavori.

Le tigri gialloverdi hanno impattato la serie della semifinale nei play-off di serie A2 femminile ed hanno incassato tanti compimenti provenienti da ogni parte d’Italia dimostrando di aver meritato l’ingresso tra le migliori quattro del lotto.

Nella giornata di martedì primo maggio, con fischio d’inizio fissato come di consueto alle ore 17 si gioca la sfida decisiva, una gara-tre che è un vero e proprio spareggio senza appello per le contendenti in campo.

Per la quinta volta nella stagione l’avversaria sarà la Battistelli San Giovanni in Marignano, formazione che gioca tra le mura amiche in virtù della miglior classifica conseguita durante la stagione regolare.

Nelle gare da dentro o fuori entrambe le squadre si sono rivelate preparate, le romagnole lo hanno dimostrato vincendo la coppa Italia di categoria e lo hanno ribadito eliminando in due partite la pericolosa Soverato.

Il collettivo marignanese guidato da coach Stefano Saja gode dei favori del pronostico non solo perché può giocare davanti ai propri tifosi, ma anche perché ha vinto tre dei quattro scontri diretti che si sono finora disputati.

Tra le padrone di casa hanno dimostrato di essere in gran condizione la palleggiatrice Ilaria Battistoni che più di una volta ha raddrizzato situazioni difficili e la centrale Anna Caneva che si è fatta rispettare a muro.

Il successo di domenica scorsa è una bella iniezione di fiducia per le umbre, il tecnico Matteo Solforati si è rivelato un timoniere affidabile e dopo aver solcato il mare in tempesta adesso deve governare il vento forte che spira in poppa.

Le rupestri sono coscienti di non avere nulla da perdere e faranno affidamento all’esperienza della schiacciatrice Daniela Ginanneschi che pare non conoscere età, nonché alla freschezza dell’opposta Irene Zonta, che può far rifiatare le compagne.

Godendo della giornata festiva un gruppo di tifosi seguirà le orvietane in trasferta, per chi non ce la farà c’è la possibilità di seguire il match tramite il link https://www.facebook.com/siamo.live/videos/800286610177106/ della diretta streaming.

A sole quarantotto ore dall’ennesima partita, la trentasettesima di questa lunghissima stagione per le orvietane, si torna in campo con l’unico obiettivo di dare fondo a tutte le energie residue che si hanno ancora in corpo.

Il passato ormai non conta più, conta solo il presente, la Zambelli ha la certezza di essere arrivata a questo punto del campionato superando ogni più rosea previsione ed ora che è in ballo… tanto vale ballare.

Probabile formazione San Giovanni in Marignano: Battistoni in regia e Zanette opposta, Caneva e Casillo centrali, Saguatti e Markovic sulla banda, Gibertini libero.

Possibili titolari Orvieto: ad alzare Valpiani in diagonale con Santini, in posto-tre Montani e Mio Bertolo, schiacciatrici Ginanneschi e Grigolo, libero Rocchi.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *