Al via l’11a Coppa Italia FIK. Federazione Italiana Karate al PalaPapini

Questo articolo è stato letto 173 volte
Piazza del Popolo ha accolto i partecipanti alla 11^ Coppa Italia FIK / Federazione Italiana Karate, gara di promozione sportiva aperta a tutti i praticanti tesserati FIK dal grado di cintura Bianca fino al Blu di tutte le classi di età, in programma dall’11 al 13 maggio al “Palapapini” di Ciconia di Orvieto, che già ad aprile dello scorso anno, ospitò il “Grand Prix Nazionale Umbria”.
La manifestazione, organizzata dalla KANSEIKAN A.S.D. in collaborazione con il Comitato Regionale Umbria ed il Comitato Provinciale Viterbo è patrocinata dal Comune di Orvieto / Assessorato allo Sport e costituisce il massimo evento federale promozionale.
Le 4 aree di gara vere e proprie avranno Sabato 12 maggio dalle ore 13:00 alle 19:30 e proseguiranno Domenica 13 maggio dalle ore 8:30 alle 13:30.
30 Ufficiali di Gara e 750 atleti provenienti da tutta Italia, dalla Sicilia al Trentino.
In Piazza del Popolo si è svolto il saluto di benvenuto dell’Amministrazione Comunale ai dirigenti federali periferici, e ad una folta rappresentanza di giovani atleti.
Nel portare il suo saluto al Presidente della Federazione Italiana Karate, Riccardo Mosco, al Presidente del comitato FIK di Viterbo e Presidente della Commissione Nazionale Ufficiali di Gara, Sergio Valeri e alla responsabile arbitri Paola Polegri, la Vice Sindaco e Assessore allo Sport, Cristina Croce ha rivolto parole di “apprezzamento e ringraziamento per l’importante lavoro svolto dalla Federazione per la formazione di tanti giovani atleti italiani nella bellissima disciplina del karate nonché l’impegno di tanti ragazzi e ragazze che sono le future promesse dello sport nazionale”. L’Assessore ha sottolineato, infine “l’importanza di portare nelle piazze chi si cimenta con l’attività sportiva, in particolare in una piazza che è uno dei luoghi simbolo del patrimonio d’arte e cultura della nostra città”. 
 
Il Presidente della FIK, dal canto suo ha ringraziato il Comune per la grande attenzione, sensibilità e collaborazione dimostrata.
“Ad aprile di un anno fa – ha ricordato – eravamo qua ad Orvieto per il Gran Premio Internazionale Umbria. Ora c’è grande soddisfazione da parte della dirigenza nel tornare in questa città che è accogliente e ci permette di fruire della sua bellezza in occasione di questo nuovo appuntamento della Coppa Italia che vede presenti oltre 750 atleti, dalla bianca alla blu, dai bambini ai veterani. Ringrazio per l’intensa collaborazione il Comitato regionale Umbria, il suo vice presidente Maestro Vitantonio Affatati, responsabile della società KANSEIKAN di Orvieto e il Comitato Provinciale Viterbo e la Scuola karate orvietana. L’evento costituisce un grande impegno sportivo per le società. Ci sono grandi numeri e un grande impegno per una Festa del karate. Da domani si entra nel vivo della manifestazione con un programma intenso nelle varie specialità”. 
Al termine, un gruppo di ragazzi della Scuola di karate di Orvieto che nel 2019 compirà 20 anni, si sono cimentati in una breve dimostrazione tecnica di karate.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *