25mo Torneo Mario Frustalupi, si alza il sipario sulla finale

Questo articolo è stato letto 324 volte

Tutto è pronto per la giornata finale del 25mo Torneo Frustalupi.
La manifestazione, che quest’anno festeggia i cinque lustri, è arrivata alla sua conclusione, dopo più di un mese, in cui si sono avvicendate sul manto verde ben 47 squadre, provenienti da Umbria, Lazio e Toscana.
Domenica 3 giugno, infatti, dalle ore 16 in poi, si alzerà il sipario sulle gare finali.
Ad aprire le danze, all’antistadio Oscar Achilli, saranno gli Esordienti di Perugia ed Etruria. A seguire, alle ore 17, invece, si daranno battaglia i Giovanissimi di Perugia e Ternana.
Alle 18, i riflettori si accenderanno sul Muzi, dove gli Allievi di Arezzo e Narnese si contenderanno il titolo.
Per finire, alle 19,30, la finale Juniores vedrà contrapposte l’Orvietana – unica squadra locale ad aver completato tutto il percorso – e il Tuscania.
Poi, si darà spazio alla cerimonia di premiazione.
È ancora vivo il ricordo della serata finale di due anni fa, quando, in quell’occasione, la dirigenza dell’Orvietana decise di annunciare ufficialmente il nuovo allenatore – Riccardo Fatone – e il nuovo direttore sportivo – Matteo Porcari – che poi riportarono la società del Presidente Biagioli nella massima categoria regionale.
Qualche settimana fa, il Presidente si è preso una pausa di riflessione, prima di prendere qualunque decisione e, intanto, Fatone ha deciso di ritornare alla Vigor Acquapendente.
Chissà che, anche stavolta, la serata finale del Frustalupi non sia l’occasione per annunciare alla città e alla stampa l’incipit della nuova stagione.
Appuntamento, quindi, per chi vorrà, domenica 3 giugno alle ore 16 presso l’Antistadio.
Naturalmente, OrvietoSport sarà presente e, a partire dalle 18, potrete seguire in tempo reale, sulla nostra pagina Facebook, risultati e aggiornamenti delle finali Allievi e Juniores. Stay tuned!

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *