La Azzurra Orvieto cambia pelle. Paolo Egidi: “Ultimissime riflessioni e poi il nuovo coach”

Questo articolo è stato letto 200 volte

La società orvietana è alla ricerca di un coach con un profilo e con una storia in sintonia con il progetto giovani che è ormai proprio della nostra squadra. Un coach per far crescere le giovani atlete , per giocare un buon basket, per permettere a tutto il roster minutaggi importanti in A2, ma anche per insegnare concetti importanti come gruppo, come identità, come vivere il nuovo territorio, e per ottenere passione , temperamento e generosità. La società completerà il progetto utilizzando la foresteria per rendere le giovani preparate ed autonome in qualsiasi situazione domestica . È una cosa questa che verrà utile alle giovani atlete dovunque fosse il loro futuro sia Italia che all’estero .
“ Sono stati incontrati diversi allenatori – dice Paolo Egidi – tutti molto giovani, bravi e con ottime presentazioni e referenze . Il basket femminile è sicuramente in buone mani .Ultime riflessioni e ovviamente la scelta che riterremo la migliore per un buon futuro della società e della atlete che indosseranno le nostre maglie . “

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *