Rivoluzione McLaren, via Boullier. A Andrea Stella le operazioni in pista

Questo articolo è stato letto 1062 volte

Il team principal Brown ha annunciato una nuova struttura di comando del team di Woking, in grave crisi di prestazioni. Via il francese, Gil de Ferran diventa direttore sportivo. L’ex ingegnere Ferrari diventa direttore delle prestazioni

Terremoto in casa McLaren. Il team di Woking ha comunicato oggi una profonda ristrutturazione che parte dalle dimissioni di Eric Boullier, che occupava il ruolo di direttore sportivo. Contemporaneamente Simon Roberts diventa coordinatore di produzione, ingegneria e logistica. Mentre Andrea Stella, che ha seguito Fernando Alonso dalla Ferrari, è il nuovo responsabile delle prestazioni e delle operazioni in pista. Il ruolo di direttore sportivo viene invece occupato da Gil de Ferran.

Come ha spiegato il Ceo Zak Brown, il cambio era necessario: “Le prestazioni della MCL33 nel 2018 non hanno raggiunto le aspettative di nessuno, soprattutto dei fan. Non è colpa delle centinaia di persone che lavorano duramente e con dedizione in McLaren. Le cause sono sistemiche e strutturali e richiedono cambiamenti. Con questa riorganizzazione vogliamo andare dentro ai problemi e fare il primo passo verso il ritorno ad alto livello. Ringraziamo per il suo contributo Eric e gli auguriamo il meglio per le sue prossime sfide professionali”.

Boullier si è congedato così: “Sono orgoglioso di aver lavorato con questo team negli ultimi 4 anni. Riconosco però che era il momento per me di farmi da parte. Auguro tutto il meglio alla gente della McLaren per questa stagione e per il futuro”.

(fonte: Gazzetta.it)

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *