mercoledì, giugno 29contatti +39 3534242011


Autore: Marco Gobbino

condirettore di OrvietoSport, giornalista corrispondente per il Nuovo Corriere Nazionale redazione sportiva
Doppietta di Sciacca e l’Orvietana torna a +8

Doppietta di Sciacca e l’Orvietana torna a +8

Calcio, news, news0, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Gara senza problemi per i biancorossi che con un gol per tempo risolvono la pratica CASTEL DEL PIANO-ORVIETANA 0-2 CASTEL DEL PIANO (4-3-1-2): Tamburini; Barluzzi, Menchetti, Moscatelli, M. Proietti (25’ pt Patalocco); Mezzasoma, Camilletti, J. Mancinelli; Gazzé; Bonaventura, Perri (31’ st Costantini). A disp.: Marsala, Talarico, Merkous, Sisani, Hysenaj, Corboli, C. Mancinelli. All.: Cardinali. ORVIETANA (4-2-3-1): Frola; Biancalana, Guinazu, Fapperdue, Flavioni; E. Proietti, Greco; Keita (11’ st Di Patrizi), Bracaletti (40’ st Vicaroni), Guazzaroni; Sciacca. A disp.: Rossi, Lanzini, Barbini, Boninsegni, Copolla, Baci, Graziani. All.: Ciccone. ARBITRO: Coppola di Castellammare di Stabia (Silvioli e Krriku di Foligno). MARCATORE: 30’ pt e 20’ st Sciacca. NOTE: ammoniti:
Orvietana, tesserato il difensore centrale Marco Boninsegni

Orvietana, tesserato il difensore centrale Marco Boninsegni

Calcio, news, news0, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Centrale difensivo, ex Spoleto e Bastia, nelle ultime stagioni fu proprio Arcipreti a portarlo ad Ancona. Ancora 11 partite da giocare, non poi così poche e con gli infortuni e le diffide che cominciano a pesare, l’Orvietana ha deciso di infoltire la rosa. Dopo il mercato estivo infatti solo un giocatore era stato acquistato (Lorenzo Nicodemo a dicembre). Il presidente Roberto Biagioli, d’accordo con Arcipreti, Cioci e Ciccone, ha quindi dato l’ok al nuovo tesseramento. Arriva dunque Marco Boninsegni (classe 1996). Alvaro Arcipreti è voluto andare sul sicuro. Infatti l’ex centrale di Group Castello, Voluntas Spoleto e Bastia, lo scorso anno era ad Ancona, proprio con Arcipreti direttore sportivo. Nativo di Terni, dove ha trascorso in maglia rossoverde tutto il periodo delle giov
Cade a Lama l’Orvietana. Distacco in vetta ridotto

Cade a Lama l’Orvietana. Distacco in vetta ridotto

Calcio, news, news0, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
L’Orvietana finisce sconfitta al termine di una gara praticamente senza emozioni sottoporta, se si escludono un debole colpo di testa di Bartoccini a fine primo tempo parato senza problemi da Frola e qualche tiro dalla distanza dei biancorossi. Ma quando la gara sembrava avviata verso lo 0-0, ecco che una disattenzione provoca il rigore poi segnato da Valori che vale l’intera posta per i padroni di casa. Ora i bianconeri, a 12 giornate dalla fine, salgono a -5, allungando a 17 il numero di risultati utili consecutivi. L’Orvietana si presenta a Lama senza l’infortunato Lanzi, al suo posto gioca Biancalana. Rispetto a domenica scorsa l’altra novità è Proietti a centrocampo, preferito a Cotigni in avvio. Ma la tattica studiata da Ciccone in settimana deve essere subito rivista: appena un
Orvietana, altra prova di forza: 4 gol in rimonta contro il Branca

Orvietana, altra prova di forza: 4 gol in rimonta contro il Branca

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Tornare in campo dopo una lunga sosta, nemmeno programmata, poteva sempre nascondere delle insidie, ma Ciccone ha descritto bene, nel dopo gara, quella che era la condizione dei suoi ragazzi: dei leoni in gabbia che non vedevano l’ora di essere liberati. Aperta la gabbia si è rivista tutta quella determinazione, rabbia agonistica, forma atletica e bel gioco che da sempre in questa stagione hanno caratterizzato i biancorossi. Eppure, dopo trenta minuti e diverse occasioni create, ad andare in vantaggio sono stati gli ospiti, ma tempo due giri di orologio e tutto è tornato in parità, poi nella ripresa non c’è stata più storia. Ciccone non può contare su Biancalana squalificato, turno di stop anche per Giambi e Di Bacco tra gli ospiti, questi ultimi devono fare a meno anche del difensor
IL MANCATO ACCORDO SUL PROTOCOLLO MEDICO FA SLITTARE ANCORA IL RITORNO IN CAMPO: SI GIOCA IL 29?

IL MANCATO ACCORDO SUL PROTOCOLLO MEDICO FA SLITTARE ANCORA IL RITORNO IN CAMPO: SI GIOCA IL 29?

Calcio, Focus, news, news0, Orvietana Calcio, TopNews
30 giorni, anziché i 7 richiesti, per l’idoneità medica post negativizzazione: troppo per le società. Era tutto pronto per il ritorno in campo in Eccellenza, questo weekend si sarebbe dovuto giocare. Verificate le condizioni la FIGC stava per dare l’ok, ma il mancato accordo sul cosiddetto “Return to play”, ovvero l’ottenimento dell’idoneità sportiva post negativizzazione ha portato ad un nuovo rinvio. La Federazione Medici Sportivi Italiani lo scorso 7 gennaio aveva infatti pubblicato un nuovo protocollo che riduceva i tempi per riottenere l’idoneità medico-sportiva, per atleti dilettanti risultati positivi al Covid, ma asintomatici o non ricorsi a terapia: questo prevedeva l’attesa di 7 giorni dalla negativizzazione, rispetto ai 30 giorni del protocollo attualmente in vigore. I
Il Comitato Regionale Umbro fa slittare la ripresa dei campionati

Il Comitato Regionale Umbro fa slittare la ripresa dei campionati

1a categoria, 2a categoria, Calcio, Calendari gare, Ciconia Calcio, Giovanili, Guardea, news, news0, news1, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Orvietana Juniores, Orvieto FC C11, Orvieto FC femminile, Pro Ficulle, Promozione, Romeo Menti, San Venanzo, Top0, TopNews
      Vista la situazione contagi il CRU ha deciso lo slittamento di 2 settimane, consentiti gli allenamenti. Tutto il calcio umbro si ferma fino a domenica 23 gennaio. Nel frattempo si giocheranno (sempre che le squadre interessate non abbiano almeno 6 positivi o 3 fuoriquota positivi o 2 portieri positivi) i recuperi programmati (ma in Eccellenza non ci sono) e la finale di Coppa Italia che slitta dal 6 al 16 gennaio. A questa decisione si è arrivati a termine della videoconferenza che il presidente del Comitato Regionale Umbro Luigi Repace ha avuto con tutti i presidenti. I calendari slittano dunque di 2 settimane e la giornata prevista per l’8-9 gennaio si disputerà il 22-23 e quindi a seguire. Confermato il turno di pausa in programma domenica 27 febb
Cede il passo l’Orvietana capolista, ma tiene il Lama ancora lontano

Cede il passo l’Orvietana capolista, ma tiene il Lama ancora lontano

Calcio, news0, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Seconda sconfitta stagionale, ma dietro il Lama pareggia. PONTEVALLECEPPI – ORVIETANA 2-1 PONTEVALLECEPPI (4-4-1-1): Biscarini; Dyrma, Giuliacci, Mattia, Covarelli; Dolcini (25’st Cicioni), Bernardini, De Iuliis, Polidoro; Dragoni; Buonavolontà. A disp.: Brachelente, Bucaioni, Puletti, Cancellotti, Franceschelli. All.: Lisarelli. ORVIETANA (4-3-3): Frola; Lanzi (1’st Biancalana), Fapperdue, Guinazu (41’st Baci), Flavioni; Proietti (20’st Cotigni), Greco, Di Patrizi (12’st Keita); Bracaletti, Sciacca (36’st Barbini), Vicaroni. A disp.: Perquoti, Lombardelli, Cipolla, Simoncini. All.: Ciccone. ARBITRO: Bartolucci di Città di Castello (Fiordi di Gubbio – Spena di Perugia). MARCATORI: 6’pt Bracaletti rig.(O); 39’pt De Iuliis rig. (P), 35’st Dragoni (P). NOTE: espulso al 3
L’Orvietana vola. La vittoria a Ellera consolida la primazia biancorossa

L’Orvietana vola. La vittoria a Ellera consolida la primazia biancorossa

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Sciacca risolve una partita a lungo bloccata, un gol frutto di astuzia, fisicità e tanta garra.. ELLERA – ORVIETANA 0-1 ELLERA (4-4-2): Battistelli; Bazzucchi (37’st Ardone), Marconi, Ricci, Lavano; Trentini (19’st Tiny), Rondoni (21’st Ubaldi), Lanzi (21’st Pettinelli), Bura (25’st Veneroso); Colombi, Passeri. A disp.: Cuppoloni, Piazzai, Boldrini, Bunjaku. All.: Cicucarelli. ORVIETANA (4-2-3-1): Frola; Lanzi, Proietti, Guinazu, Flavioni; Cotigni (21’st Vicaroni), Greco; Bracaletti (38’st Keita), Guazzaroni (32’st Biancalana), Nicodemo (21’st Di Patrizi); Sciacca, A disp.: Perquoti, Barbini, Lombardelli, Cipolla, Baci. All.: Ciccone ARBITRO: Nicchi di Gubbio (Isidori di Perugia – Bellucci di Gubbio). MARCATORE: 18’st Sciacca. NOTE: Ammoniti: Lavano, Colombi, Ardone (E); Flavioni
CICCONE CHIUDE A +9 IL GIRONE D’ANDATA: A S. GIACOMO SEGNANO PROIETTI, FAPPERDUE E SCIACCA

CICCONE CHIUDE A +9 IL GIRONE D’ANDATA: A S. GIACOMO SEGNANO PROIETTI, FAPPERDUE E SCIACCA

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
CICCONE CHIUDE A +9 IL GIRONE D’ANDATA: A S. GIACOMO SEGNANO PROIETTI, FAPPERDUE E SCIACCA Il girone di andata si chiude come si era aperto: con una vittoria, la quattordicesima su 17 gare, al termine di una gara mai in discussione, presto sbloccata e chiusa nella ripresa. Peccato solo per il rosso rimediato nel finale da Fapperdue che, da capitano, era andato a risolvere un inizio di rissa dopo il terzo gol della sua squadra. Ciccone, viste le tre partite in otto giorni che prevede il calendario, sceglie di far riposare Lanzi e Greco. Il gioco è presto comandato dall’Orvietana che già dopo pochi minuti entra un paio di volte in area con Vicaroni, Cotigni prima e Flavioni poi non impensieriscono più di tanto Lillacci. Ma al terzo tentativo ecco che la gara si sblocca, Guazzaron
Orvietana senza freni. Vince ancora e allunga in vetta

Orvietana senza freni. Vince ancora e allunga in vetta

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
BASTIA – ORVIETANA 0-2 BASTIA: Alunni, Muhzani (34’st Santucci), Bibi (34’st Nardi), Baldoni (20’st Fermi), Kwarteng, Andreani, Stirati, Marchetti, Castelletti, Rosignoli, Omohonria. A disp.: Polici, Pagliarini, Buratti, Tacchilei, Sjogren, Tortoioli. All.: Caporali. ORVIETANA: Frola, Lanzi, Biancalana (41’st Di Patrizi), Guinazu, Proietti (19’t Keita), Fapperdue, Cotigni (29’st Flavioni), Guazzaroni, Sciacca, Baracaletti, Vicaroni. A disp.: Perquoti, Barbini, Lombardelli, Cipolla, Graziani, Baci. All.: Ciccone. ARBITRO: Bartolucci di Città di Castello (Fiordi di Gubbio – Bellucci di Gubbio). MARCATORI: 24’st Cotigni, 47’st Sciacca. NOTE: ammoniti: Baldoni, Marchetti (B), Guinazu, Di Patrizi (O). Recupero: pt: 3’; st: 4’. Non si ferma la corsa dell’Orvietana che vince a
Orvietana dirompente al Buitoni. Poker al Sansepolcro

Orvietana dirompente al Buitoni. Poker al Sansepolcro

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Tornano 3 i punti di vantaggio sulla seconda grazie ai gol di Vicaroni (2), Sciacca e Keita. V. A. SANSEPOLCRO – ORVIETANA 1-4 V. A. SANSEPOLCRO (4-3-3): Ranieri; Arcaleni, Burzigotti (34’st El Mohtarim), Gorini (6’st Giovagnini), Pedrelli (41’pt Lomarini); Croce, Falconi (23’st D. Braccini), Brizzi; Carbonaro, D’Urso, Mercuri (20’st Boriosi). A disp.: Patata, Bartolo, Ligi, Mariotti. All.: Mezzanotti. ORVIETANA (4-3-1-2): Frola; Lanzi, Fapperdue, Guinazu, Biancalana; Guazzaroni (23’st Cotigni), Greco (35’st Di Patrizi), Proietti (46’st Lombardelli); Bracaletti; Sciacca, Vicaroni (40’st Keita). A disp.: Perquoti, Barbini, Cipolla, Graziani, Baci. All.: Ciccone. ARBITRO: Rinaldi di Novi Ligure (Mariani di Perugia – Isidori di Perugia). MARCATORI: 42’pt e 17’st Vicaroni
Sciacca risolve la pratica Gualdo. L’Orvietana torna a vincere

Sciacca risolve la pratica Gualdo. L’Orvietana torna a vincere

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Torna a vincere l’Orvietana in una gara tutt’altro che facile, contro un avversario arrivato ad Orvieto per contenere i danni. Obiettivo che stava riuscendo agli uomini di Tomassoli, ma paradossalmente l’espulsione di Fapperdue più che sconvolgere i piani dell’Orvietana li ha scombussolati al Gualdo: la gara è stata decisa proprio pochi minuti dopo l’espulsione. Pomeriggio tranquillo per Frola anche in inferiorità numerica. Ciccone ha potuto contare sulla solita formazione, anche Tomassoli conferma il suo 4-3-3. Nella prima parte di gara, la corsa e la freschezza atletica degli ospiti rendono difficile all’Orvietana la fase di impostazione. Col passare del tempo però gli ospiti saranno costretti ad arretrare il baricentro, senza più farsi vedere in avanti. La prima emozione dopo 12 m
Guazzaroni e Di Patrizi firmano la sesta vittoria di fila

Guazzaroni e Di Patrizi firmano la sesta vittoria di fila

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Anche a S. Maria degli Angeli i biancorossi vincono senza subire gol ANGELANA – ORVIETANA 0-2 ANGELANA: Cosimetti, Pauselli (27’st Cammerieri), Bolletta, Marani (4’st Bartolini), Subbicini, Melillo, De Santis, Barili, Ameti (6’st Campagnacci), Tomassoni (18’st Capitini), Konan (10’st Vercillo). A disp.: Buini, Vitaloni, Confessore, Del Prete. All.: Buttò. ORVIETANA: Frola, Lanzi (42’st Barbini), Flavioni, Guinazu, Greco, Fapperdue, Cotigni (13’st Proietti), Guazzaroni (30’st Di Patrizi), Sciacca, Bracaletti (17’st Vicaroni), Keita (32’st Biancalana). All.: Ciccone. ARBITRO: Anelli di Terni (Silvioli di Foligno – Innocenzi di Foligno). MARCATORI: 23’st Guazzaroni, 40’st Di Patrizi. NOTE: ammoniti: Pauselli, Bolletta, Subbicini, Melillo, Barili, Capitini (A), Flavioni, Gu
Vince, diverte e non soffre. Orvietana a gonfie vele

Vince, diverte e non soffre. Orvietana a gonfie vele

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
  L’Orvietana continua a vincere e a divertire. E questa volta non deve nemmeno soffrire. Malgrado le assenze della punta centrale Sciacca, del suo capitano Bracaletti, inizialmente in panchina, e dell’altro squalificato Biancalana, la squadra di Ciccone gira a mille. Pontevalleceppi che lamenta qualche assenza e maledice un calendario che gli ha “regalato” nelle prime tre giornate Narnese, Castiglion del Lago ed Orvietana. Primo minuto e subito angolo conquistato dall’Orvietana, dopo un paio di situazioni lottate in area la palla arriva sul lato opposto dove Guazzaroni la addomestica, si fa spazio fino a trovare la finestra giusta per vedere la porta e inventa una traiettoria a girare sulla quale non può far nulla Biscarini. Il numero 10 biancorosso, sull
Narnese – Orvietana. I biancorossi cedono al 92′ e dicono addio alla Coppa

Narnese – Orvietana. I biancorossi cedono al 92′ e dicono addio alla Coppa

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Formazione piena di giovani che trova il vantaggio con Keita, nella ripresa la Narnese rimonta L’Orvietana deve salutare subito la coppa, ma se la sconfitta di domenica in casa contro l’O. Thyrus aveva lasciato più di un malumore, questa di Narni ha dato indicazioni differenti. Ciccone manda in campo una formazione ricca di giovani, ben 4 fuoriquota il doppio di quanto richiesto: giocano infatti Lanzi e Bianco in difesa, Biancalana e Keita esterni alti. Rispetto alla formazione di domenica scorsa mancano nell’undici titolare Perquoti, Flavioni, Guazzaroni, Bracaletti e ovviamente lo squalificato Sciacca. Assente per infortunio anche Di Patrizi. Vicaroni fa la prima punta. Partita a viso aperto, la Narnese si affaccia un paio di volte dalle parti di Frola con conclusioni che