Autore: Marco Gobbino

condirettore di OrvietoSport, giornalista corrispondente per il Nuovo Corriere Nazionale redazione sportiva
Colabrodo Orvietana: la Nuova Gualdo ne segna 6

Colabrodo Orvietana: la Nuova Gualdo ne segna 6

Calcio, News1 - NON USARE, Orvietana Calcio, Top News 1 - NON USARE
Primo ko al Muzi, fortuna che Orte e Campitello non scappano, ma sono suonati campanelli d’allarme. Arriva la prima sconfitta stagionale interna dell’anno su 9 partite casalinghe (12 se si conta anche la coppa). Per fortuna Orte e Campitello, sempre giocando in casa, non vanno oltre il pareggio e la classifica, a 11 giornate dal termine, vede ora l’Orvietana con un solo punto di ritardo dalla vetta. Vista così ci sarebbe poco da rammaricarsi, giornata storta, partita nata male, ma pochi danni in classifica. Però una capolista che prende 6 gol in casa è un evento che inevitabilmente fa troppo fragore e non può essere annoverato come semplice incidente di percorso. La squadra di Nardecchia ha subito infatti, in una sola partita, lo stesso numero di gol che aveva incassato in tutte le preced
Orvietana attesa al Marinangeli

Orvietana attesa al Marinangeli

Calcio, news, Orvietana Calcio, Top News 1 - NON USARE
Partita tosta contro il Nocera che nell’ultimo mese ha fermato sia Campitello che A. Orte E’ forse la prima partita di spessore del girone di ritorno, quella che domenica l’Orvietana affronterà a Nocera Umbra contro una formazione che, prima delle feste, aveva sfiorato la vittoria contro il Campitello, ottenendo solo un pari alla fine, e domenica scorsa ha costretto al pareggio l’Atletico Orte. Tra i padroni di casa mancherà per squalifica il centrocampista Procacci, mentre Nardecchia dovrebbe avere tutti a disposizione. Sulla via del recupero anche i due esterni bassi Frellicca e Vergari, anche se i neoacquisti Curri e Guida, che hanno occupato in campo proprio quelle posizioni, si sono comportati benissimo da quando sono arrivati ad Orvieto. Bene anche l’altro neoacquisto Carpinelli, c
Prima sonnecchia, poi cala il poker nella ripresa: Orvietana sempre al comando

Prima sonnecchia, poi cala il poker nella ripresa: Orvietana sempre al comando

Calcio, news, Orvietana Calcio, Top News 1 - NON USARE
Pareggia l’Atletico Orte, il primato ora è condiviso solo col Campitello che batte in rimonta la Nestor. Primo tempo senza grosse emozioni, poi raffica di gol e nervosismo ospite (due espulsi e dopo gara agitato). Ci eravamo lasciati con una vittoria per 3-0 prima delle feste, ci si ritrova con un 4-0 dopo. Va ricordato che gli avversari erano la penultima e la terzultima della classe, ma anche i punteggi hanno confermato che il cammino dei biancorossi prosegue a gonfie vele. Nardecchia sceglie lo stesso undici titolare che aveva vinto a Guardea, di fronte un Olympia Thyrus che si difende a 5, ma che nei primi 45 minuti gioca palla a terra e prova a proporsi anche in avanti. L’Orvietana si fa vedere solo con due punizioni battute centrali e deboli da Bagnato e con un diagonale di De Fran
Orvietana contro l’Ol. Thyrus al Muzi per restare al comando

Orvietana contro l’Ol. Thyrus al Muzi per restare al comando

Calcio, news, Orvietana Calcio, Top News 1 - NON USARE
Dopo le feste le capolista sono diventate tre, visto il pareggio del Campitello ad Assisi che ha portato i ternani in testa insieme ad Orvietana e Atletico Orte. Il girone B di Promozione diventa così sempre più incerto ed emozionante. L’Orvietana ha passato le feste da prima della classe, non che la cosa abbia reso l’ambiente biancorosso particolarmente sereno, visto che non tutto è filato proprio liscio, con qualche giocatore messo in discussione e qualche incomprensione tecnica, ma il morale è rimasto a mille e vedere la classifica con tre squadre appaiate al primo posto sicuramente rende tutto più stimolante. Il calendario propone tutte sfide interne per le tre in testa, con gare tutt’altro che semplici per Campitello e Atletico Orte che affronteranno rispettivamente Nestor e Nocera
L’Orvietana ritrova il primato per Natale

L’Orvietana ritrova il primato per Natale

Calcio, news, Orvietana Calcio
Netta vittoria a Guardea, perde l’Atletico Orte, non gioca il Campitello e i biancorossi tornano momentaneamente in testa. C’era da cancellare il trend negativo di tre sconfitte di fila in trasferta e a Guardea l’Orvietana non ha avuto alcun problema a prendersi i tre punti, gara praticamente senza storia, su un campo in terra che non permetteva certo lo spettacolo, stavolta la concretezza è bastata per tornare in testa alla classifica. Proprio così perché la capolista Atletico Orte ha finito per perdere a Marsciano, dopo essere passata in vantaggio, mentre il Campitello non ha potuto giocare, causa nebbia, ad Assisi. Manca Frellicca alle prese con un infortunio, giocano i due nuovi acquisti come esterni bassi Curri e Guida, tra i più positivi. Pallottino torna titolare al centro della
Per l’Orvietana continua il mal di trasferta, brutto Ko ad Arrone (4-2)

Per l’Orvietana continua il mal di trasferta, brutto Ko ad Arrone (4-2)

Calcio, News1 - NON USARE, Orvietana Calcio, Top News 1 - NON USARE, Top News 2 - NON USARE
Terzo ko di fila lontano dal Muzi, 1 solo punto nelle ultime 4 trasferte di campionato, ma per fortuna in vetta non vince nessuno. Dopo Assisi e Campello sul Clitunno, arriva il terzo ko di fila esterno per l’Orvietana stavolta sul campo della pericolante Arrone. I biancorossi scelgono il modo peggiore per chiudere il girone d’andata incamerando il più pesante risultato stagionale, con ben 4 reti in passivo. Subito in campo i neo acquisti Curri e Carpinelli, con Guida che esordirà ad inizio ripresa. Ancora in panchina Bagnato che entrerà dopo 40 minuti. Ma la gara inizia subito in salita perché dopo appena due minuti Rizzi mette al centro una palla ben raccolta da Terzino che sblocca subito il risultato. L’Orvietana trova il pareggio al quarto d’ora su rigore procuratosi da Carpinelli e s
Il Ciconia punta il dito contro l’arbitro, sconfitta contestata con la 4 Castelli

Il Ciconia punta il dito contro l’arbitro, sconfitta contestata con la 4 Castelli

Calcio, Ciconia Calcio, Top News 1 - NON USARE
Secondo tempo da incubo per il fischietto ternano che perde il comando della partita, Ciconia in vantaggio poi ribaltato, ma nella ripresa anche i ragazzi di Baldini hanno perso lo smalto del primo tempo. CICONIA – 4 CASTELLI DELLA VALNERINA 1-2 CICONIA: R. Dominici, Pepe, Leonardi, Giani, Ricci, Bonino, R. Filippi (27’st Selimi), Massini Rosati (16’st G. Croccolino), Santo, Frizzi, Isidori (17’st Grafeo). A disp.: M. Dominici. All.: Baldini. 4 CASTELLI DELLA VALNERINA: Feliciani, Orazi (1’st Jonuzi), J. Santi, M. Santi, Morbidoni, Micanti, Fogliani, Di Giacomo (31’st Lupi), Celesti, Troka, Bajamaj (37’st Stramaccioni). A disp.: Cardinali, Di Barnaba, Restani, M. Ricci. All.: F. Ricci. ARBITRO: Amadei di Terni. MARCATORI: 32’pt Santo (C), 9’st Morbidoni (4), 15’st Celesti (4). NOTE
L’Orvietana torna alla vittoria, in vetta tre squadre in 2 punti

L’Orvietana torna alla vittoria, in vetta tre squadre in 2 punti

Calcio, News1 - NON USARE, Orvietana Calcio, Top News 1 - NON USARE
Più duro del previsto battere l’ultima in classifica, l’Orte rimonta a valanga il Campitello e si riforma il gruppo in testa.   ORVIETANA – BEVAGNA 2-1 ORVIETANA: Perquoti, Frellicca, Vergari, Gimelli, Di Girolamo, Ceccarini, De Francesco, Tonelli (33’st Ammendola), Cochi (27’st Tiberi), Monesi, Bartoli (13’st Mollichella). A disp.: Tailli, Guida, Tatta, Fini. All.: Nardecchia. BEVAGNA: N. Lolli, Taccucci, Bertini (22’st K. Lolli), Bastioli, Spigarelli, Finauro, Ceccarani (11’st Memaj), Gramaccioni (36’st Armadoro), Brunelli, Fedeli, Angelantoni. A disp.: D. Cagnazzo, Pieroni, Paci, F. Cagnazzo. All.: Bordini. ARBITRO: Nardi di Terni (Margheriti di Terni – Servillo di Terni). MARCATORI: 2’st Cochi (O), 26’st rig. De Francesco (O), 38’st Brunelli (B). NOTE: Espulso F
Flash: Orvietana ko a Campello, Campitello vola a +4, ma domenica prossima…

Flash: Orvietana ko a Campello, Campitello vola a +4, ma domenica prossima…

Calcio, In evidenza - NON USARE, Orvietana Calcio
Sarà un caso ma Orvietana e Orte, che mercoledì in coppa hanno schierato i titolari, faticano e perdono il passo del Campitello che vince la sua partita 3-0. L’Orvietana subisce un gol per tempo a Campello sul Clitunno e vede ora la capolista, che aveva battuto al Muzi qualche settimana fa, avanti di 4 punti. Anche l’Orte fatica a pareggiare in casa contro l’Amerina (solo su un contestatissimo rigore a pochi minuti dalla fine la squadra di Cavalli riesce a prendere un punto). Ma domenica prossima ci sarà lo scontro diretto Campitello – Orte, con l’Orvietana che affronterà al Muzi il Bevagna, ultima in classifica, che proprio in questa domenica ha conosciuto la prima vittoria stagionale, dopo 12 gare condite da 10 sconfitte e due pareggi. Occasione dunque per ricucire lo strappo in vista de
Ciconia e San Venanzo non si fanno del male: finisce 1-1

Ciconia e San Venanzo non si fanno del male: finisce 1-1

Calcio, Ciconia Calcio, News1 - NON USARE, San Venanzo, Top News 1 - NON USARE
Entrambe le squadre non riescono a dare una scossa alla propria classifica, partita con poche emozioni, tutte concentrate all’inizio e alla fine del match. Tante le assenze da entrambe le parti, Ciconia senza Frizzi e l’ex Ranchino, ospiti che devono fare a meno, tra gli altri, di Giorgioni e Panizzi. Per il San Venanzo si tratta dell’esordio in panchina per Vito Cruccolo. In avvio i ritmi sembrano subito elevati, almeno sul piano dell’agonismo, neanche un giro di orologio e De Santis già prova la conclusione da lontano, sul fronte opposto un cross di Filippi non viene sfruttato da Santo per un soffio. La gara si sblocca all’11 quando A. Pambianco, nel tentativo di intercettare il pallone, per poco provoca un autogol, il San Venanzo si salva in angolo, ma il successivo corner porta al rig
Poker Orvietana, tornato De Francesco che sigla una tripletta

Poker Orvietana, tornato De Francesco che sigla una tripletta

Calcio, Orvietana Calcio, Top News 1 - NON USARE, Top News 2 - NON USARE
Cancellata subito la sconfitta di Assisi con un 4-1 rifilato alla Nestor, vincono anche Orte e Campitello. L’Orvietana sfodera una delle migliori prestazioni, chiude la gara già nel primo tempo, finito 3-0, torna al successo e resta sempre ad un punto dalle due capoliste Orte e Campitello. Tornano in campo i grandi assenti di Assisi, ovvero Gimelli, Monesi e De Francesco (nella foto), ma la formazione titolare presenta comunque delle novità: esordio da titolare in campionato al centro della difesa per Di Girolamo e turno di riposo, anche complice un infortunio, per Pallottino. Si rivede fin dal primo minuto anche Vergari, per cui tre quarti della linea arretrata è differente rispetto alla domenica precedente. Monesi e Tonelli si posizionano subito davanti alla difesa, Cochi gioca di punta
Orvietana, altro test duro: al Muzi arriva la Nestor

Orvietana, altro test duro: al Muzi arriva la Nestor

Calcio, news, Orvietana Calcio
Dopo Orte, Campitello e Assisi, i biancorossi sfidano i marscianesi, ovvero tutte le squadre dal 1° al 5° posto una dietro l’altra, poi si aprirà il mercato… La prima sconfitta stagionale subita ad Assisi non ha lasciato particolari segni nell’ambiente biancorosso: l’Orvietana ha infatti affrontato la squadra più in forma (5 vittorie senza mai subire reti di fila) senza Gimelli in difesa, Monesi a centrocampo e De Francesco in attacco. Quanto basta insomma per spiegare il primo ko in 11 partite e per superarlo senza particolari preoccupazioni. Ma il calendario continua ad essere poco amico per la squadra di Nardecchia, guardando la classifica infatti si nota come, nell’ultimo mese, si siano dovute affrontare tutte le squadre dal primo al quinto posto. L’ultima tappa di questo ciclo di fer
Ciconia sorpreso in casa dal MonteCastello

Ciconia sorpreso in casa dal MonteCastello

1a categoria, Calcio, Ciconia Calcio, Top News 1 - NON USARE
Partita maschia, con 1 espulso e 11 ammoniti, ma padroni di casa poco incisivi. G. Croccolino spreca l’occasione del pareggio nel finale, poco dopo arriva il raddoppio ospite che chiude la gara. Il Ciconia manca l’occasione per dare l’accelerata alla propria classifica e inserirsi in zona playoff. Il ko interno contro il Monte Castello Vibio frena la corsa della squadra di Baldini apparsa poco lucida in attacco, contro un avversario più tonico fisicamente e che, al netto delle tante ammonizioni ricevute nel primo tempo, ha capito prima dei padroni di casa qual era il metro di giudizio dell’arbitro. Arbitraggio più che all’inglese, che ha sorvolato su molti contatti, da entrambe le parti, che ha innervosito un po’ la gara e, di fatto, ha finito per favorire la squadra andata per prima in v
Mercoledì al Muzi arriva l’A. Orte di Cavalli in coppa

Mercoledì al Muzi arriva l’A. Orte di Cavalli in coppa

Calcio, news, Orvietana Calcio
Mercoledì 11 alle ore 14.45 allo stadio Muzi di Orvieto andrà in scena l’andata della Semifinale di Coppa di Promozione tra Orvietana e Atletico Orte. Le due squadre si erano incontrate in campionato due domenica fa, dando vita ad un’entusiasmante partita ricca di occasioni e finita in parità. Probabile che entrambe si affideranno ad un ampio turn over, visti gli importanti impegni di campionato di domenica prossima (l’Orvietana sarà ad Assisi contro la quarta in classifica che, da quando ha cambiato allenatore, ha ottenuto 4 vittorie di fila senza peraltro subire reti). Sarà della gara invece Gimelli che dovrà subire un turno di stop in campionato per squalifica e quindi verrà schierato in coppa. L’altra semifinale si gioca al 'Pucciarini' di Ponte Pattoli tra il Casa del Diavolo e il
Intervista a Fabio Coppola, istruttore della scuola calcio Valdichiana Umbra

Intervista a Fabio Coppola, istruttore della scuola calcio Valdichiana Umbra

Calcio, Giovanili - NON USARE, In evidenza - NON USARE
Fabio Coppola lo conosciamo come istruttore di atletica, come allenatore di calcio a 5, ma si occupa anche di scuola calcio, sebbene lo faccia fuori da Orvieto, in una società, la Valdichiana umbra che si è già confermata come una delle più attive del comprensorio. Fabio, da quanto tempo collabori con questa realtà? “Ormai collaboro con la Valdichiana umbra da 6 anni, ovvero proprio da quando questa società è nata. Una società che ha deciso di puntare prevalentemente sui giovani, infatti facciamo attività di puro settore giovanile”. Nata da poco più di un lustro, ma già questa società si è fatta largo come scuola calcio, tanto è vero che le vostre attività spaziano su tutte le categorie vero? “Proprio così, nonostante Fabro sia una piccola realtà possiamo contare su tutte le ca