Autore: Monica Riccio

direttore responsabile di OrvietoSport - redazione sport Il Messaggero Umbria
I campioni sono tutti uguali.<br>Terza Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico ad Orvieto

I campioni sono tutti uguali.
Terza Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico ad Orvieto

Eventi - NON USARE, news
Giovedi 9 ottobre la città di Orvieto ospiterà la Terza Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico. Scelta insieme a Torino, Milano, Genova, Verona, Piacenza, Roma, Napoli, Bari, Catania, Orvieto sarà una delle dieci sedi della manifestazione durante la quale gli atleti disabili inviteranno atleti normodotati a praticare insieme le discipline paralimpiche in un momento di integrazione, senza alcuna competizione. Scopo della giornata di sport è quello di avvicinare i giovani alle discipline sportive paralimpiche e rappresentare, metaforicamente, l'assenza di differenze nello spirito, nelle motivazioni e nella passione, tra atleti normodotati e atleti disabili. Testimonial per l’appuntamento orvietano saranno Anzhelika Savrayuk, ginnasta della squadra di ritmica della Nazionale Italiana che
Aprilia Orvieto inciampa nella seconda di campionat0

Aprilia Orvieto inciampa nella seconda di campionat0

Basket, news, Orvieto Basket
I ragazzi di coach Zannini non confermano la bella prova di domenica scorsa. La trasferta ad Aprilia non porta punti e i bianco-rossi  orvietani finiscono per arrendersi sotto i colpi ben assestati di un Simonetti in grande forma. Alla fine il tabellone segna 67 a 53 per la squadra di casa che si è dimostrata molto forte e "quadrata". Gli orvietani di contro hanno passato la gara sempre dietro a cercare di recuperare lo svantaggio. Nell'ultimo quarto si è assistito ad un breve recupero degli orvietani ma è subito venuta fuori la squadra di casa attenta e pronta a respingere l’offensiva. La gara e i due punti vanno quindi ai laziali dell’Aprilia. Nelle file orvietane chiudono in doppia cifra Preda, oggi apparso in buona partita, e Guazzeroni. (altro…)
Buona la prima per Azzurra Orvieto

Buona la prima per Azzurra Orvieto

Azzurra Orvieto, Basket, news
Inizia bene l’avventura in campionato per il team orvietano agli ordini di coach Angelo Bondi. Due punti utilissimi per dare il via al cammino in regular season agguantati al PalaPorano contro un S. Salvatore Selargius che non ha impensierito più di tanto le orvietane. Si è vista una buona Azzurra, veloce, precisa e brava ad approfittare degli sbagli dell’avversario, padrona della gara in tutte e quattro le frazioni di gioco. Si inizia subito veloci con i primi due punti per Orvieto con Fantauzzi, il Selargius pareggia ma con Scoscia la squadra di casa si riporta subito in vantaggio, condizione che non abbandonerà più per tutta la gara. Granturchelli recupera un buon pallone e corre a lanciare Scoscia, passaggio veloce a Bolognesi sotto le plance, Fantauzzi in appoggio penetra e Bolognesi
Azzurra Orvieto, arriva Alessandra Onorato a due giorni dall’inizio del campionato

Azzurra Orvieto, arriva Alessandra Onorato a due giorni dall’inizio del campionato

Azzurra Orvieto, news
E’ ufficiale. Alessandra Onorato, classe 1987, 1.75, ala, vestirà la maglia Azzurra Orvieto nel campionato che sta per iniziare. La Onorato arriva dalla Athena nelle cui file ha disputato lo scorso campionato. Il roster a disposizione di coach Angelo Bondi è completo, la prima palla a due della regular season 2008/2009 si alza al PalaPorano domenica 5 ottobre alle ore 16. Avversarie le isolane del San Salvatore Selargius.     (altro…)
Finale da brividi, il derby va all’Aprilia Orvieto

Finale da brividi, il derby va all’Aprilia Orvieto

Basket, news, Orvieto Basket
Inizia bene l’avventura orvietana per i biancorossi di coach Zannini. Due punti letteralmente strappati alla neo promossa Pontevecchio e una prova tutto sommato positiva fanno ben sperare in casa Aprilia. La gara inizia con una partenza decisa della squadra ospite, spinge in avanti il play Paleco e la squadra risponde ma ben presto viene fuori il gioco orvietano con Varriale, Lorenzo Negrotti e Salucci. Buone giocate anche dall’ex di turno, Venditti, ma le prime due frazioni vedono gli orvietani più in gara. Si va al riposo lungo e poi è solo Pontevecchio per gran parte del resto della gara, con pochi spunti orvietani, poca lucidità e parecchie occasioni mancate. Ma la grinta orvietana non perde di vista l’obiettivo e arriva provvidenziale un fallo su Guazzeroni quando il tabellone segn