Autore: Nicola Magrini

Akira, l’uomo del Sol Levante in Nazionale giapponese

Akira, l’uomo del Sol Levante in Nazionale giapponese

Calcio a 5, Coar, news
Akira uno degli uomini cardini della Coar Orvieto e dalla fantastica salita in A2 è stato convocato dalla nazionale Giapponese per un torneo in Cina. Akira, il più giovane nella sua nazionale, ha dimostrato grandi attributi pur giocando non moltissimo e mettendo in rete 2 gol in 3 partite. Le squadre partecipanti erano Giappone, Cina, Olanda, Iran. Giappone-Iran 4 a 4 con il contributo di Akira nel terzo gol. Giappone Cina 0 a 0.  Giappone-Olanda 3 a 2 con il gol di Akira abile a trovarsi avanti al portiere e segnare. Il torneo è stato vinto dall'Olanda. (altro…)
Il cammino della COAR verso la serie A2

Il cammino della COAR verso la serie A2

Calcio a 5, Coar, news
Inizia il sesto campionato di Serie B per la Coar Orvieto e nella prima partita c'è subito il derby Orte-Coar nel campo dei neopromossi in serie B. Su un campo difficile all'aperto la Coar trova la vittoria per 4 a 0. RETI: Chiuccurlotto,Calimera,Akira,Akira. Nella seconda partita di campionato la Coar fa il suo esordio in casa contro il Tempio Alguer che viene sconfitto per 5 a 1. Primo gol subito da Carpinelli. RETI: Pazzaglia,Capotosti,Pellegrini,Pazzaglia,Pellegrini. Nella terza partita la Coar va sul campo del Civis Colleferro e imbecca la prima sconfitta per 1 a 0 senza segnare reti, ma colpendo ben due pali e una traversa. (altro…)
Coar ancora vittoriosa, battuto il Basilea, la A2 si avvicina

Coar ancora vittoriosa, battuto il Basilea, la A2 si avvicina

Calcio a 5, Coar, news
La squadra di Anselmi , nel giorno dell'addio di mister Lima al calcetto, ha giocato la penultima partita del campionato di serie B contro il Basilea Cagliari squadra già retrocessa in C1. Ancora una splendida vittoria del team orvietano che resta in testa ancora a pari punti con il Fiumicino, anch'esso vittorioso, per 10 a 2 sul Trexenta.  La gara inizia dopo un doveroso ringraziamento a Mariano Lima (nella foto con il Presidente Anselmi) con striscioni e cori oltre che una targa consegnata dal presidente e un "cinghialetto" con una sciarpa della Coar regalato dalla curva dei "Cinghiali Bianco-Rossi". Il mister lascia il calcio a 5 come giocatore ma continua il proprio impegno come allenatore. (altro…)
COAR a segno sul Polaris e ora 80 minuti la separano dalla A2

COAR a segno sul Polaris e ora 80 minuti la separano dalla A2

Calcio a 5, Coar, news
Ancora un altro importante sigillo COAR in questo campionato strepitoso condotto da ragazzi di mister Lima sempre al massimo livello. Stavolta a cadere sotto i colpi orvietani è il Polaris, squadra che ha fame di punti salvezza. Inizia subito alla grande la Coar che dopo nemmeno un minuto vede Akira a servire un buon assist per Pazzaglia che però tira su Bontempi. Passano altri 3 minuti e arriva la doccia fredda in casa Coar infatti Beto consegna una buona palla a Briotti che mette in rete ed è 1 a 0 per i padroni di casa del Polaris. Ma la Coar non è certamente in vena di regali e dopo 2 minuti arriva il pareggio orvietano, tiro cross di Pellegrini per Akira ed è il gol dell' 1 a 1. Al nono minuto tiro di Ianiri ma Carpinelli c'è e para agevolmente. Ancora un altro minuto e Pirati si gua
Archiviata la pratica Aurelia, COAR sempre in testa

Archiviata la pratica Aurelia, COAR sempre in testa

Calcio a 5, Coar, news
Quando mancano ormai solo 3 gare alla fine del campionato, la Coar Orvieto ospita al PalaPapini l'Aurelia Nord Ovest, una delle tre squadre con le quali aveva perso all'andata. Grande cornice di pubblico al PalaPapini, la Coar si gioca la serie A in questa ultima fase della stagione regolare mentre l'Aurelia, dal canto suo, è già salva a metà classifica e il suo obiettivo dichiarato, la salvezza, è stato raggiunto con largo anticipo.Parte a razzo la squadra di mister Zaffiro. Dopo 1 minuto si trova davanti a Carpinelli (in giornata di grazia oggi), con De Vincenzo ma il suo tiro è parato. La Coar arriva al quinto minuto con Akira. Dopo un'azione manovrata il giapponese va al tiro ma Maresca ci mette il piede sul fondo. Passano altri 2 minuti ed è Capotosti a tirare dalla distanza e a sigla
Il testa a testa tra Coar e Fiumicino finisce 4-4

Il testa a testa tra Coar e Fiumicino finisce 4-4

Calcio a 5, Coar, news
Gara importantissima quella che si è giocata a Fiumicino, tra le due capolista del girone E in serie B. Classico incontro da "dentro o fuori". Entrambe le squadre sfoderano la rosa al completo, i tifosi non sono da meno e da Orvieto partono in 60 a sostenere i colori orvietani. Strapieno il palazzetto con belle coreografie da una parte e dall'altra. Parte a razzo la Coar con una punizione dal limite dell'area che costa anche il giallo a Paulinho; va sulla palla il "falco" Pellegrini ed è gol, 1 a 0 Coar. Passa un altro minuto e su contropiede Pazzaglia prende un palo di testa e la palla termina al lato. Al 4° è sempre Pellegrini con una staffilata da lontano, il portiere devia in angolo; sugli sviluppi palla al centro tapin vincente di Pazzaglia ed è 2 a 0 per la Coar dopo appena 5 minu
Coar, bel poker sull’Acquedotto Roma

Coar, bel poker sull’Acquedotto Roma

Calcio a 5, Coar, news
Gara insidiosa per la Coar Orvieto sul campo della terza in classifica Acquedotto, galvanizzata dalla sconfitta del Civis Colleferro per 3 a 1 e rea di non aver mai perso in casa da 3 anni a questa parte e che gode della possibilita' di gestirsi al meglio su un campo all'aperto e molto corto. La Coar si presenta a Centocelle con la squadra al completo, con Akira e Chiucciurlotto non al meglio a causa di un attacco influenzale nella settimana ma con un gruppetto di tifosi pronti a sostenerla. L'Acquedotto viene dalla sconfitta con la capolista Fiumicino e con 2 assenze per squalifica, ma può contare sul capocannoniere del campionato Chilelli assente all'andata. 1 TEMPO: Partenza fulminea della Coar che ci ha preso gusto a segnare nei primi minuti. Infatti dopo 1 min e 30 sec arriva il go
COAR sempre in testa, battuto il ProCapoterra

COAR sempre in testa, battuto il ProCapoterra

Calcio a 5, Coar, news
Partita casalinga per la Coar Orvieto che arriva dalla vittoria contro il Latina di sabato scorso e forte dell'imbattibilità' in casa che dura dall' inizio del campionato con tutte vittorie e un pari. Il Capoterra arriva al PalaPapini dalla sconfitta subita in casa per 6 a 0. Nella Coar diffidati Akira e Lima. 1 tempo: La partita è stazionaria a centro campo con la Coar che fa gioco anche se in modo lento e il Capoterra che si chiude a riccio dietro per i primi 5 min non succede nulla poi il portiere Bort si fa scappare la palla dalle mani e va a commettere un fallo ingenuamente su Pellegrini e si becca il giallo,sullo sviluppo della punizione il solito Pellegrini becca il palo esterno e la palla termina al lato. 2 min piu tardi è sempre il Falco a rubare palla al difensore del Capoterr
La COAR non delude a Latina e resta al comando

La COAR non delude a Latina e resta al comando

Calcio a 5, Coar, news
Esce vittoriosa la formazione di Lima dal confronto con il Latina e che resta così saldamente in vetta. Palazzetto di Latina non affollatissimo, non c'era molta attesa per questa partita visto che il Latina non gode di un buon momento e di un ottimo campionato per ora. La partita decolla subito dopo 1 min di gara grazie al Latina che al primo affondo passa in vantaggio con Cristofoli il quale è abile a sfruttare la respinta di Carpinelli e mettere in rete da due passi. Non passa nemmeno un minuto e Akira si rende protagonista di un uno-due formidabile. Al secondo minuto è ancora Akira abile nel primo tiro a toccare la palla di tacco, il portiere para ma non riesce a bloccare e il biancorosso mette a segno la rete dell' 1a 1. Una COAR implacabile, anche se rimaneggiata dalle squalifiche rim
Pari tra Coar e Colleferro, orvietani raggiunti in classifica dal Fiumicino

Pari tra Coar e Colleferro, orvietani raggiunti in classifica dal Fiumicino

Calcio a 5, Coar, news
La gara è da i ritmi blandi con le due squadre che si limitano a giocare a centrocampo senza farsi troppo male. La prima azione è firmata Coar a 4 min dall'inizio del macht con il "Falco" Pellegrini che è astuto a rubare palla al difensore,sfodera un tiro dei suoi ma il portiere è bravo e respinge in angolo sul proseguimento dell'azione la palla arriva a Capotosti che al volo fa' uno stupendo tiro ma la palla viene di nuovo parata e respinta in angolo. 3min piu' tardi è Akira a fare un bel cross al centro la palla è invitante per Cerrotta che davanti al portiere liscia e la palla va a fondo campo. Esce fuori il Civis con un tiro di Proietti fuori di poco. passano altri minuti ma la partita è tiratissima e stenta a decollare è ancora il Civis con Pinzon a tirare fuori dopo un bellissimo ass
Coar vittoria in terra sarda e primato al sicuro

Coar vittoria in terra sarda e primato al sicuro

Calcio a 5, Coar, news
La Coar Orvieto forte del primato parte subito a razzo e dopo 3 min segna il gol dell' 1a0 grazie a un tiro scoccato dal "Principino" Davide Cerrotta sul quale è svelto e abile a trovarsi Pazzaglia e a mettere in rete con un tapin. La Coar non si accontenta del 1a0 e al 10 min è il capitano Simone Pirati a saltare l'uomo e a tirare la palla alle spalle del portiere. 2a0 Coar, la partita è sempre in mano ai bianco-rossi che al 18esimo si portano sul 3a0 grazie a un rinvio sbagliato del difensore che carambola sull'astuto Akira che segna il gol. Il primo tempo termina 3a0 in favore della Coar, una Coar brava e fortunata. Nel secondo tempo il Tempio Alguer non ci sta; il forcing della squadra di casa si fa sempre maggiore, 2 tiri in porta parati da Carpinelli che nulla può qualche minuto piu'
La COAR vince la prima gara del 2009 contro l’Orte

La COAR vince la prima gara del 2009 contro l’Orte

Calcio a 5, Coar, news
Prima partita in casa per la Coar Orvieto nel girone di ritorno contro il fanalino di coda Casaluna Orte ultima a solo 1 punto. La prima azione della partita è dell'Orte con Vespa abile nel tirare ma il tiro si spenge a fondo campo. Dopo il primo attacco ecco che la partita prende i binari della Coar che con Akira al 17 min va a concludere ma il portiere è attento e respinge in angolo. Dopo appena un minuto è Chiuccurlotto a mangiarsi un gol a pochi passi dalla rete ma il suo tiro viene respinto dal portiere che rientrava dall' uscita  e devia in angolo. Al 14 min è Capotosti con una discesa delle sue a tirare in porta il portiere respinge la palla arriva sui piedi del jolly matto Pazzaglia che si fa respingere il tiro in angolo. Nel giro di un minuto la Coar ha 2 occasioni, la prima