Guardege

Malvis Hoxha e Guardege: le strade si dividono e ora in tanti se lo contendono

Malvis Hoxha e Guardege: le strade si dividono e ora in tanti se lo contendono

2a categoria, Calcio, Guardege, news
Ce lo ricordiamo fino a poche settimane fa a tenere alta la bandiera del Guardege, prima in campo con le sue prestazioni, poi nei vari festeggiamenti per il campionato vinto. La nuova avventura dopo il salto di categoria sembrava quindi non poter prescindere dalla riconferma di Malvis Hoxha. Invece qualcosa non ha funzionato, qualche granello di polvere ha inceppato gli ingranaggi ed ecco che le strade si sono separate ed il rapporto, che sembrava così solido, si è invece interrotto. Malvis ci è rimasto un po’ male, ma si sente già pronto per una nuova avventura: “Sono dispiaciuto, mi duole andar via dal Guardege perché credevo molto nel progetto del mio paese, dopo un anno fantastico dove abbiamo vinto il campionato di Terza Categoria, coinvolgendo tanti appassionati e amici, dopo i fest
Il Guardege porta a casa il derbyssimo contro il Montecchio

Il Guardege porta a casa il derbyssimo contro il Montecchio

3a categoria, Calcio, Guardege, Montecchio, news
Per il 5° turno di ritorno del campionato di 3 categoria va in scena il derby piu' sentito dell'intero girone, quello tra i padroni di casa del Montecchio, 18 punti in piena bagarre play-off, e il Guardege, 32 punti, che occupa la vetta in coabitazione con la Virtus Castelgiorgio. Si gioca in una giornata primaverile e davanti a 350 spettatori, cifre da far invidia a formazioni che militano in eccellenza. Derby tesissimo,  divertente, ma molto corretto, che ha visto prevalere il Guardege del presidentissimo Proietti con il suo maggior tasso tecnico, di fronte ad un Montecchio mai domo che ha tenuto la partita viva fino al 97'. Dopo i primi 10' di studio è il Guardege che prende in mano le redini del gioco e, dopo un'azione tutta di prima, riesce a liberare il suo fantasista Baccello che
Il Guardege riacciuffa la vetta, appaiato con la Virtus Castel Giorgio

Il Guardege riacciuffa la vetta, appaiato con la Virtus Castel Giorgio

3a categoria, Brevi, Calcio, Guardege
Nella quarta giornata del girone C di 3 categoria, al comunale di Guardea si vanno ad affrontare il Guardege, che, dopo la sconfitta con la Federico Mosconi, ha perso la testa della classifica, e il Penna, che veleggia nelle ultime posizioni, ma ancora in lotta per un posto play off. Mister Prosperi, come ormai di consuetudine nelle ultime giornate, deve far fronte a numerose assenze , ma, se vuole tenere il passo con le migliori, è obbligato a portare a casa i tre punti. Si inizia subito con il Guardege, che, tenendo il baricentro molto alto, schiaccia nella propria metà campo gli ospiti e, dopo 2 occasioni fallite da Magnasciutto e Luzi, riesce a pervenire al vantaggio al 20', con una pregevole trama che si sviluppa da Giusti F. in verticale per Carnevali, il quale stoppa e vede l'
La Mosconi ferma la capolista

La Mosconi ferma la capolista

3a categoria, Calcio, Federico Mosconi, Guardege, news
Grande prova della Mosconi che infligge la seconda sconfitta stagionale al Guardege e dimezza le distanze in classifica. Passeri e Delli Poggi ribaltano il vantaggio su rigore di M. Luzi. -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- FEDERICO MOSCONI - GUARDEGE 2-1 FEDERICO MOSCONI: Mariani, Frunza, Cavalloro, Stella, Cioccolo, Sciulli, Passeri , Chioccia, Serranti, Delli Poggi, Ragno, Paradiso, Montefiore, Cintio, Nevi, Marchignani. All. Pelucchi GUARDEGE: Massini Rosati, Carboni, Giusti F., Della Marta, Canali, Luzi Ma., Carini, Luzi Mat. , Giusti M., Baccello, Hoxa, Picucchi, Valentini, Magnasciutto, Innocenti, Carnevali, Brocchi. All Prosperi (squalificato) RETI: Luzi Ma(G), Passeri (FM), Delli Poggi (FM)...
Il Guardege si aggiudica l’incontro con l’Audax, con un netto 2-0

Il Guardege si aggiudica l’incontro con l’Audax, con un netto 2-0

Audax, Brevi, Calcio, Guardege, news
Nel 2° turno del girone di ritorno del campionato di 3a cat. girone C., va in scena il piu' classico dei testa-coda. Si vanno ad affrontare il Guardege, che detiene la testa della classifica in coabitazione con la Virtus Castelgiorgio, e l'Audax, fanalino di coda ma in netta crescita dopo l'avvio choc. Come da copione, la partita prende il via con la squadra di casa che cerca subito ,visto il maggior tasso tecnico , di chiudere gli ospiti nella propria metà campo attraverso un gioco palla a terra fatto da una fitta rete di passaggi, per cercare poi verticalizzazioni improvvise . Tutto ciò produce nei primi 30' almeno 5 palle gol per la capolista, ma, un po' per la bravura del portiere Marconi e un po' per l'imprecisione degli attaccanti del Guardege, il risultato resta bloccato sullo