Promozione

Orvietana Calcio: novità in uscita, colpaccio in entrata

Orvietana Calcio: novità in uscita, colpaccio in entrata

Calcio, news1, Orvietana Calcio, Promozione
Lorenzo Brescia e Lorenzo Serafini non indosseranno la maglia biancorossa durante la prossima stagione. Il primo resterebbe in Umbria a disputare il campionato di Eccellenza; pare, infatti, essersi accasato alla Trasimeno. Su Serafini, invece, si rincorrono diverse voci di mercato, ma al momento prive di qualsiasi ufficialità. Saluta tutti anche Riccardo Perquoti. Il portiere, infatti, ringrazia e si accinge ad una nuova esperienza nel campionato di Promozione laziale con la maglia del Montefiascone. Ma per due big in uscita, c'è l'ufficialità di un ingresso autorevole. Si tratta di Manuel Saleppico, vecchia conoscenza di Riccardo Fatone ai tempi della Vigor Acquapendente e reduce da un'esperienza in serie D, la scorsa stagione, con la maglia del Trestina. Considerato che le s
Orvietana e Ciconia ecco il primo turno di Coppa e il girone di campionato

Orvietana e Ciconia ecco il primo turno di Coppa e il girone di campionato

1a categoria, Calcio, Ciconia Calcio, In evidenza - NON USARE, Orvietana Calcio, Promozione, Top News 1 - NON USARE
Ufficializzato anche il girone B di Promozione per i biancorossi e il girone C di 1° categoria per i biancocelesti. Sorteggiati i gironi di primo turno per le coppe di Promozione e 1 Categoria, in entrambi i casi si tratta di quadrangolari con partite di sola andata e con solo la prima classificata che passerà alla fase successiva: COPPA ITALIA DI PROMOZIONE – 1 TURNO, GIRONE G Domenica 23 agosto: Nestor – Orvietana e AMC98 – GM10 Mercoledì 26 agosto: Orvietana – AMC98 e GM10 – Nestor Domenica 30 agosto: GM10 – Orvietana e Nestor – AMC98 COPPA PRIMAVERA DI 1 CATEGORIA – 1 TURNO, GIRONE N Domenica 23 agosto: Montefranco – Ciconia e Real Avigliano – Terni Est Mercoledì 26 agosto: Real Avigliano – Montefranco e Terni Est - Ciconia Domenica 30 agosto: Ciconia – Real Avigliano e Terni
Promozione: Petrignano e AMC a forza 5, tutto rimandato agli ultimi 90’

Promozione: Petrignano e AMC a forza 5, tutto rimandato agli ultimi 90’

Calcio, news, Promozione
Verdetto rimandato all’ultima giornata per quanto riguarda la vittoria del campionato, successi a suon di “manita” per le prime due, così che restano invariate le distanze. Questo vuol dire che il Petrignano dovrà vincere domenica prossima altrimenti, con un pareggio, rischia l’aggancio e l’eventuale spareggio, se l’AMC dovesse fare bottino pieno. Buttando subito un occhio all’ultima giornata però si nota come il Petrignano sarà impegnata in trasferta contro la Nuova Gualdo Bastardo, che non ha più nulla da chiedere alla classifica, mentre l’AMC98 si reca sul campo dell’Olimpia Collepepe Pantalla che lotta per uscire dalla zona playout. Tutti successi delle squadre di casa, nessun pareggio e nessuna vittoria esterna in questa penultima giornata. Ben 32 reti messe a segno: 28 per le squadre
Promozione: la corsa per il titolo continua, Petrignano ko ad Orvieto

Promozione: la corsa per il titolo continua, Petrignano ko ad Orvieto

Calcio, news, Promozione
Primo match point fallito per il Petrignano, che si vede ridurre da 5 a 2 i punti di vantaggio dalla seconda. Incredibile rimonta dell’AMC che stava perdendo 2-0 ad Amelia e negli ultimi minuti, grazie anche a due calci di rigore, ribalta tutto e vince 3-2. Intanto il Petrignano, colpito da Bagnato dopo 6 minuti, non riesce a raddrizzare la partita e perde ad Orvieto. Verdetto rimandato quindi agli ultimi 180 minuti. La terzultima giornata ha fatto registrare 15 reti, 8 segnate dalle squadre di casa e 7 da quelle in trasferta. Un solo 0-0 quello nel delicato scontro tra Olimpia Collepepe Pantalla e GM10. Chi fa un bel salto è l’Assisi che vince a San Venanzo e approfitta del ko dell’Olympia Thyrus per portarsi in zona salvezza. Anche il Bevagna incamera tre punti pesantissimi, mentre tra
Promozione: Petrignano ad un passo dal cielo, mentre in fondo tutto è possibile

Promozione: Petrignano ad un passo dal cielo, mentre in fondo tutto è possibile

Calcio, news, Promozione
Ultima fatica prima della pausa di Pasqua ed ecco che il trend osservato nelle scorse settimane, che vedeva l’AMC98 col fiatone e il Petrignano di gran corsa, ha avuto, forse, la definitiva conferma. D’altronde la sconfitta interna contro il retrocesso San Venanzo è qualcosa che va ben oltre il campanello d’allarme per la squadra di Acquasparta e ipotizzare ora un recupero di 5 punti a tre giornate dalla fine sembra arduo. Ormai pare proprio che per il Petrignano sia solo questione di capire se potrà festeggiare in casa o in trasferta. La quartultima giornata registra 6 vittorie interne, un pareggio e una sola vittoria esterna, mai il fattore campo aveva pesato così forte come in questa domenica. Curioso come l’unica vittoria esterna sia appunto quella del San Venanzo sul campo della se

Orvietana: finita la benzina. Altri tre gol presi e finale di campionato a guardarsi le spalle

Calcio, news, Orvietana Calcio, Promozione
[three_fourth last="no"]...[/three_fourth]Sette gol subiti in due partite e terza sconfitta consecutiva, messi definitivamente da parte i sogni playoff ora bisogna far attenzione a quanto accade dietro. Solo 4 punti dista la zona playout e il calendario non aiuta: dopo la sosta arriverà al Muzi la capolista che con una vittoria potrebbe festeggiare la promozione in Eccellenza proprio ad Orvieto. A Marcellano intanto l’Orvietana dura poco, nemmeno venti minuti e Tommassoni punisce due volte la retroguardia di Montenero, ricordando ancora che i bomber per i campionati di Promozione vanno cercati in Promozione e non in altre categorie. Poco dopo la mezz’ora Hysenaj mette già la parola fine sull’esito della gara segnando il 3-0. Unica nota lieta il gol della bandiera che porta la firma del gio
Promozione, altro cambio al vertice: torna primo il Petrignano

Promozione, altro cambio al vertice: torna primo il Petrignano

Calcio, news, Promozione
A quattro giornate dalla fine l’AMC98, scesa in campo senza 4 titolari assenti per squalifica, perde di netto contro l’Olympia Thyrus e si fa risorpassare dal Petrigano, ora leader con due lunghezze di vantaggio. Sempre più appassionante dunque questa lotta a due che, qualche settimana fa, sembrava aver preso una piega tutta a vantaggio dell’AMC98 visto che era andata a vincere lo scontro diretto in trasferta. Ora invece mette nella posizione di vantaggio il Petrignano che ha dovuto soffrire per uscire con i 3 punti dal campo della Ducato. Continua a rimandare l’appuntamento con la vittoria l’Amerina, evitata la sconfitta in casa con la GM10, andata per prima in vantaggio. Ormai la squadra più lanciata dietro le prime due è senza dubbio l’Arrone che, dopo il cambio di allenatore, ha accele
Promozione: meno 5 al termine, tutto si riapre in testa e in coda

Promozione: meno 5 al termine, tutto si riapre in testa e in coda

Calcio, Focus - NON USARE, Promozione
Un solo punto divide le prime due, mentre in zona playout ci sono 5 squadre in appena tre punti. Perde di interesse la zona playoff, sia per il vantaggio della seconda sulla quinta che per quanto sta accadendo in Serie D. Ma il terzo posto dell’Arrone, che scavalca l’Amerina, va comunque sottolineato. 4 vittorie interne, un solo pareggio e 3 vittorie esterne con 11 reti segnate dalle squadre di casa ed altrettante da quelle in trasferta. Questo il riassunto della 25^ giornata. Viene fermata in casa dal Bevagna la capolista e il Petrignano ne approfitta rosicchiando due punti grazie al successo di misura contro l’O. Thyrus. L’Arrone sbanca Marcellano, in un match che ha regalato 5 reti, e diventa così la terza forza del torneo: dopo il cambio di allenatore i ternani hanno decisamente cambi
Promozione, colpo grosso AMC vittoria in rimonta a Petrignano

Promozione, colpo grosso AMC vittoria in rimonta a Petrignano

Calcio, news, Promozione
Il vento è cambiato ed è cambiato un po’ ovunque. In testa alla classifica soprattutto con le due disfatte consecutive del Petrignano che, dopo il ko di Campitello, va a collezionare la prima sconfitta casalinga stagionale proprio nello scontro diretto con l’AMC98. E pensare che il Petrignano era avanti 2-0. L’AMC 98 deve anche recuperare una partita domenica prossima, sarà l’occasione per la fuga? Ma il vento è cambiato anche in zona playoff, un po’ perché la frenata del Petrignano, ora secondo, potrebbe ridare speranza alla quinta in classifica, anche se per il momento la distanza resta alta e in quest’ottica il pareggio tra Orvietana e Campitello non ha aiutato ad accorciarla. Un po’ perché la terza sconfitta di fila dell’Arrone, a cui non ha giovato il cambio di allenatore, insieme all
Promozione: perdono tutte insieme le prime 4, tornano a sperare dietro

Promozione: perdono tutte insieme le prime 4, tornano a sperare dietro

Calcio, news, Promozione
Prima di questa giornata, Petrigano, AMC98, Amerina e Arrone avevano collezionato appena 11 sconfitte sulle 81 partite che avevano in totale disputato. Ebbene in una sola domenica hanno perso tutte e quattro contemporaneamente! Boccata d’ossigeno, anche se parziale, per chi sta dietro e tenta di riaprire una zona playoff che ancora oggi, malgrado la debacle delle prime, sarebbe dimezzata e al netto dei recuperi rischia di essere del tutto annullata. Scopriremo nelle prossime settimane se si è trattato di una casualità, oppure anche là davanti cominciano ad intravedersi i primi scricchiolii. Intanto nella ventiduesima giornata si sono registrati 17 gol, dei quali 10 segnati da chi ha giocato in casa. Arriva la prima vittoria del San Venanzo che batte la Ducato nei minuti finali. Dopo il pe
Promozione, le prime due scappano e la zona playoff rischia di annullarsi

Promozione, le prime due scappano e la zona playoff rischia di annullarsi

Calcio, news, Promozione
Vincono le prime due, e questa non è certo una sorpresa visto che entrambe sono arrivate a quota 15 successi, ma le sconfitte di Amerina e Arrone rischiano ora di annullare tutta la zona playoff. L’AMC98 infatti si ritrova con 7 punti di vantaggio, e una partita in meno, sulla terza: se il distacco arrivasse a 10 lunghezze i playoff non si disputerebbero per niente e la seconda della classifica ne risulterebbe direttamente vincitrice, guadagnandosi il diritto allo spareggio con la vincente playoff del girone A, senza giocare né semifinali, né finali all’interno di questo girone. Ma ci sono ancora 9 partite (più i recuperi) per evitare o confermare questa ipotesi. Intanto si è tornati a disputare una giornata senza rinvii, si sono segnate 22 reti, 14 dalle squadre in casa e 8 da quelle ospi
Bagnato esalta l’Orvietana, il San Venanzo lotta ma esce a mani vuote

Bagnato esalta l’Orvietana, il San Venanzo lotta ma esce a mani vuote

Calcio, news, Orvietana Calcio, Promozione
Palo e rigore sbagliato dagli ospiti, mentre tutto ciò che tocca il numero dieci biancorosso si trasforma in oro. ORVIETANA – SAN VENANZO 3-1ORVIETANA: R. Perquoti (34’st Serrani), Casarelli (26’st Mollichella), Antichi, Pallottino, Ammendola, Bigi, Borrello, Bisti, Borrelli, Bagnato, Cochi (28’pt Tiberi). A disp.: Di Girolamo, Ciccone, Scaffidi, S. Perquoti. All.: Montenero.SAN VENANZO: Taddei, An. Sargentini (34’st Roticiani), Bastiani (46’pt Volpi), Panizzi, Insalaco, Gennaro, Servoli, Lanterna (24’st Ruspolini), Graziani, Soyanov, Mencacci. A disp.: Pintori, Pambianco, M. Sargentini, Al. Sargentini. All.: Turchi.ARBITRO: Nebiu di Foligno (Catrana di Perugia – Zingarini B. di Perugia).MARCATORI: 6’pt e 15’st Bagnato (O), 14’st Soyanov (SV), 29’st Mollichella (O).NOTE: Al 16’pt R. Perquo
Promozione: la neve dimezza la giornata, ancora Arrone sugli scudi

Promozione: la neve dimezza la giornata, ancora Arrone sugli scudi

Calcio, news, Promozione
Appena 4 partite disputate questa settimana nel girone B di Promozione, la neve ha infatti impedito lo svolgimento di interessanti sfide come AMC98 – Nuova Gualdo Bastardo, Assisi – Macchie, ma anche di GM10 – Clitunno e San Venanzo – Campitello. Ne approfitta per tornare in testa momentaneamente il Petrignano che vince in trasferta contro l’Olimpia Collepepe Pantalla per 1-0, in una gara dove forse il pareggio poteva essere il risultato più giusto. Per la capolista si tratta comunque della 14° vittoria su 20 partite. Tanti gol nelle restanti tre gare, addirittura 15. La copertina la merita il rocambolesco successo dell’Arrone ad Amelia per 3-2 che frena la corsa della terza in classifica verso la vetta e riduce a soli due punti il distacco tra terza e quarta della classifica. Il Bevagna o
Promozione: controsorpasso AMC, l’Amerina si avvicina, ma è l’Arrone la squadra più in forma

Promozione: controsorpasso AMC, l’Amerina si avvicina, ma è l’Arrone la squadra più in forma

Calcio, news, Promozione
Fughe vietate al vertice della classifica, dopo aver occupato a braccetto il primo posto per mesi, AMC e Petrignano si danno il cambio in testa passandosi il testimone. Quando si pensava che gli assisiani avessero spezzato in loro favore l’equilibrio, ecco due vittorie di fila dei rivali e il controsorpasso. Merito della GM10 del neo tecnico Catinelli, che in settimana ha preso il posto dell’esonerato Samà, che costringe al pari interno il Petrignano. La ex capolista fallisce anche un rigore e l’AMC ne approfitta subito andando a vincere a Macchie. Intanto si fa sotto l’Amerina, che sale ad appena 4 punti dalla vetta e potrebbe far diventare una corsa a tre la sfida per il primato. Ma è l’Arrone la squadra del momento, ottiene la sesta vittoria di fila e si posiziona al quarto posto. La zo
Promozione: pari Petrignano, l’AMC torna a -1. Quella strana statistica dell’Orvietana

Promozione: pari Petrignano, l’AMC torna a -1. Quella strana statistica dell’Orvietana

Calcio, news, Promozione
Si blocca il Petrignano a Clitunno: il miglior attacco del campionato deve accontentarsi della spartizione della posta, dopo 8 vittorie consecutive. Ne approfitta subito l’AMC che batte l’Orvietana con un gol dopo pochi minuti capitalizzato al massimo. Continuano a vincere Amerina ed Arrone. Anche la Nuova Gualdo supera di misura l’Assisi e definisce meglio la zona playoff. 15 i gol realizzati, dei quali 7 segnati dalle squadre di casa e 8 da quelle in trasferta. Un solo pareggio. La zona bassa di classifica presenta una novità: 3 punti di distanza tra la zona playout e la zona salvezza diretta, un gap creatosi grazie alla vittoria del Macchie sul GM10 nello scontro più delicato della domenica e alla sconfitta del Bevagna. L’Olimpia Collepepe Pantalla sale fino al 7° posto, a 3 lunghezze